Come preparare degli smacchiatori fatti in casa

· 18 aprile 2015

I nostri vestiti corrono costantemente il rischio di macchiarsi, addirittura nel momento stesso in cui li laviamo. Indipendentemente dal tipo di macchia, di solito queste sono molto difficili da rimuovere del tutto e quasi sempre dobbiamo usare diversi detersivi per eliminare quelle chiazze che rovinano le nostre stoffe. Oggigiorno i supermercati ci offrono una grande quantità di detersivi e prodotti per rimuovere le macchie dai vestiti, ma, come sempre, questi prodotti sono pieni di sostanze chimiche che possono nuocere alla nostra salute e all’ambiente.

Sono molti coloro che cercano altre opzioni ecologiche per lavare i panni e ridurre notevolmente le macchie. Queste alternative sono molto sicure, di solito sono abbastanza efficaci e i prodotti usati per prepararle sono economici e facili da procurarsi. Se ancora non avete testato gli smacchiatori fatti in casa, ecco spiegato come prepararli per poterli usare a casa vostra e smettere finalmente di usare quei prodotti costosi tanto nocivi per l’ambiente e la nostra salute.

Smacchiatore con bicarbonato di sodio

Bicarbonato-di-sodio

Non c’è dubbio sul fatto che il bicarbonato di sodio è uno dei migliori prodotti da avere sempre a disposizione a casa. Questa polvere bianca così economica da acquistare al supermercato può rendere più semplici molti lavori casalinghi, tra cui rimuovere le macchie dai vestiti.

  • Macchie di sudore o vomito. Se i vostri vestiti sono macchiati di sudore o vomito, tutto ciò che dovete fare è mischiare 6 cucchiai di bicarbonato di sodio in mezza tazza d’acqua tiepida e applicarli direttamente sulla macchia. Lasciate agire per 15 minuti e poi sciacquate il capo con acqua tiepida. Se la macchia rimane dopo il primo trattamento, ripetete lo stesso procedimento e risciacquate il capo.
  • Macchie di grasso. Le macchie di grasso sono davvero terribili perché gli oli di solito aderiscono ai capi. Il bicarbonato di sodio è efficace anche per eliminare le macchie di grasso, poiché assorbe gli oli. Spolveratene un po’ direttamente sulla macchia, lasciate agire per mezz’ora, spazzolate delicatamente e risciacquate.

Smacchiatore con aceto

L’aceto è uno dei migliori detergenti ecologici che si possano trovare. Questo prodotto che quasi tutti abbiamo a casa è un potente smacchiatore, sia per i vestiti sia per i pavimenti, le superfici, i tappetini e i mobili.

  • Macchie in generale. Per rimuovere le macchie dai vestiti o da qualsiasi altra superficie, mischiate mezza tazza di aceto con un quarto di acqua tiepida e un quarto di bicarbonato di sodio. Applicate direttamente sulla macchia, lasciate agire per 15 minuti e risciacquate.
  • Macchie di muffa. L’aceto è anche molto efficace per eliminare le macchie di muffa. In questo caso, mischiate parti uguali di aceto e sale.

Smacchiatore con limone e sale

Limone-antisettico

Il succo di limone è uno smacchiatore naturale che si mischia con il sale per ottenere un potente prodotto al fine di eliminare macchie difficili come quelle di caffè, tè o inchiostro.

  • Macchie scure. In un recipiente mischiate un quarto di tazza di succo di limone, qualche cucchiaio di sale e mezza tazza d’acqua tiepida. Applicate questa miscela direttamente sulla macchia, lasciate agire per 10 minuti e risciacquate con acqua tiepida.

Smacchiatore con maizena e talco

La maizena e il talco funzionano come un efficace smacchiatore fatto in casa, ideale per eliminare le macchie scure dai vestiti, come quelle di vino rosso.

  • Macchie di vino rosso. Per eliminare questo tipo di macchia, mischiate parti uguali di maizena e talco, fatene una pasta e applicate sopra la macchia lasciando agire per 15 minuti. Risciacquate con acqua tiepida e, se necessario, ripetete il processo.

Smacchiatore con tuorlo d’uovo

Albume-e-tuorlo-dell'uovo-500x299

Questo smacchiatore con il tuorlo dell’uovo si usa soprattutto per eliminare le macchie di caffè.

  • Macchie di caffè. Mischiate un tuorlo con mezza tazza d’acqua tiepida e applicate direttamente sulla macchia di caffè presente sul capo. Lasciate agire per 20 minuti e risciacquate con acqua tiepida.
Guarda anche