Prevenire le infezioni urinarie in modo naturale

6 novembre 2014
In molti casi l'infezione è provocata da batteri provenienti dall'intestino, per cui si possono assumere degli integratori per mantenere la flora batterica sana ed evitare problemi.

Le donne soffrono spesso di infezioni urinarie e, nonostante seguano dei trattamenti specifici, non riescono a prevenirle e quindi ad evitare il fastidio e il dolore che comportano. In questo articolo vi daremo alcuni consigli per prevenire questo problema attraverso dei rimedi casalinghi e naturali.

Dieta vegetariana

L’alimentazione ha sempre un ruolo fondamentale nella prevenzione e nel trattamento di qualsiasi malattia. Anche per quanto riguarda la prevenzione delle infezioni urinarie è utile conoscere l’alimentazione più adeguata.

Vi raccomandiamo di seguire una dieta principalmente vegetariana, soprattutto ai primi sintomi dell’infezione. Optate per frutta e verdura biologiche ed assicuratevi di mangiarle in maggior parte crude, preparando delle insalate o dei succhi naturali. Anche il brodo di cipolla è di grande beneficio.

Brodo-cipolla-Lablascovegmenu

Cercate di eliminare gli alimenti e le sostanze che irritano la vescica, come la caffeina, lo zucchero raffinato, la farina bianca, le bevande alcoliche e la nicotina. Evitate anche il consumo di latte e dei suoi derivati da quando notate i primi sintomi dell’infezione.

Infusi di uva ursina

Le piante medicinali sono sempre un valido aiuto quando si tratta di prevenire le malattie, infatti, se vi abituate a bere degli infusi tutti i giorni eviterete di dover trattare e curare l’infezione in un momento successivo. Nel caso delle infezioni urinarie, l’uva ursina è molto efficace. La potete trovare anche in forma di compresse in qualsiasi erboristeria.

Per di più, potete unirla ad altre piante medicinali indicate per questo genere di problema, come la betulla, l’ortica e la coda cavallina.

Succo di mirtillo rosso

Il succo di mirtillo rosso è ottimo per prevenire le infezioni urinarie, ma deve trattarsi di un succo di qualità e possibilmente senza zuccheri o dolcificanti aggiunti. La dose consigliata è tra i 200 ml e i 500 ml al giorno. Se avete difficoltà a trovare il succo di mirtillo, potete provare in alternativa i mirtilli disidratati.

Mirtilli-rossi-docqman

Semi di lino

I semi e di lino e l’olio di semi di lino hanno molteplici proprietà benefiche per la salute. In particolare, aiutano a proteggere l’apparato urinario grazie al loro contenuto di mucillagine. Vi consigliamo di assumere da 1 a 3 cucchiaini di semi di lino freschi macinati oppure di olio di prima spremitura a freddo, preferibilmente mescolato con altri alimenti.

Oli essenziali

Gli oli essenziali sono un grande aiuto per prevenire le malattie e nel caso delle infezioni urinarie agiscono fin dai primi sintomi. Potete scegliere l’olio essenziale di origano oppure di ginepro, entrambi molto efficaci. È sufficiente una goccia dell’olio che avete scelto due volte al giorno, mescolata con un po’ di miele o olio. Assicuratevi di utilizzare oli essenziali per uso orale e non per uso topico né essenze artificiali. Potete anche applicarli direttamente sulla zona della schiena corrispondente ai reni, su entrambi i lati della zona superiore a quella lombare.

Infine, come prevenzione, potete mettere tutti i giorni una goccia di tea tree oil sugli slip o sul salvaslip.

L’intestino e i probiotici

In molti casi i batteri responsabili dell’infezione urinaria, soprattutto quando è cronica, provengono dall’intestino. Per questo potete anche assumere periodicamente un integratore di probiotici per ripristinare la flora batterica intestinale. Questi probiotici, che potete acquistare in farmacia, devono contenere acidophilus.

Vitamina C

La vitamina C è fondamentale per la buona salute dell’organismo e spesso è quella che più ci manca. Potete assumerla ogni giorno; in caso di eccesso, questa verrà espulsa naturalmente attraverso l’urina. La vitamina C vi aiuterà ad aumentare le difese immunitarie e a completare il trattamento naturale.

Calore sulla zona lombare

Per completare questo trattamento naturale di prevenzione, vi raccomandiamo di applicare abitualmente calore sulla parte media della schiena, specialmente quando fa freddo o c’è umidità.

Potete ricorrere a diversi metodi per riscaldare questa zona del corpo:

  • Pratica cinese della moxibustione
  • Panni inumiditi con acqua calda
  • Cuscino termico elettrico
  • Borsa dell’acqua calda
  • Massaggi con olio di zenzero

Zenzero-Chiots-Run

Rimedi omeopatici

L’omeopatia è un altro rimedio naturale per la prevenzione delle malattie. In caso di infezioni urinarie, potete assumere Cantharis 4 CH, soprattutto se trai sintomi manifestate bruciore e dolore. Fate sciogliere un granulo sotto la lingua ogni mezz’ora fino a quando noterete dei miglioramenti. Questo rimedio va realizzato lontano dai pasti, dai sapori forti o di menta.

Immagini per gentile concessione di Lablascovegmenu, doc(q)man e Chiot’s Run.

Guarda anche