Salute dei reni: 6 buone abitudini

10 aprile 2018
Oltre a evitare sostanze nocive come alcol e tabacco, per prendersi cura dei reni e purificarli correttamente, è importante consumare molta acqua per eliminare le tossine in eccesso

Prendersi cura della salute dei reni è importantissimo. I reni sono organi a forma di fagiolo, ciascuno delle dimensioni di un pugno, situati vicino al centro della schiena, appena sotto la gabbia toracica.

Le loro funzioni sono determinanti per la salute generale, poiché sono responsabili di mantenere il sangue pulito e chimicamente bilanciato.

Tra le altre cose, sono responsabili del controllo del volume dei fluidi extracellulari, dei livelli di elettroliti e del pH dell’ambiente interno.

Partecipano anche alla secrezione di alcuni ormoni che regolano la produzione dei globuli rossi e sono fondamentali per il controllo della pressione sanguigna.

Per questo motivo, è essenziale adottare sane abitudini per promuoverne il corretto funzionamento e prevenire lo sviluppo di malattie.

In questo articolo vogliamo condividere 6 cure basilari che dobbiamo mettere in pratica costantemente.

Prendete nota!

Come proteggere la salute dei reni

1. Mantenere una sana alimentazione

Mangiare sano

Anche se molti lo ignorano, le abitudini alimentari sono strettamente relazionate alla salute dei reni.

Mentre gli alimenti di origine organica promuovono la disintossicazione, gli alimenti e gli zuccheri trasformati aumentano il rischio di difficoltà e infezioni.

Suggerimenti

  • Aumentate il consumo di frutta e verdura fresche.
  • Consumate le fonti di grassi sani omega 3, come semi, noci e pesce azzurro.
  • Sostituite i prodotti raffinati con i cereali integrali.
  • Limitate il consumo di carni rosse e alimenti ricchi di grassi.
  • Evitate l’assunzione di salsicce, carni in scatola e fritture confezionate.
  • Moderate il consumo di sale e zucchero.

Leggete questo articolo: Omega 3: alimenti che lo contengono oltre al pesce grasso

2. Aumentare il consumo di acqua

Il consumo giornaliero di acqua è una delle abitudini che promuovono il corretto funzionamento di tutti i sistemi del  corpo.

Questo liquido vitale è essenziale per filtrare le tossine dal sangue e, attraverso l’urina, disintossicare il corpo.

Suggerimenti

  • Bevete tra 6 e 8 bicchieri d’acqua al giorno.
  • Consumate gli infusi, i succhi di frutta o gli alimenti ricchi in acqua.
  • Evitate bevande zuccherate o industriali.

3. Evitare il tabacco

Lasciare tabacco

Anche se associamo il consumo di tabacco alle malattie respiratorie, è essenziale ricordare che causa anche altre patologie croniche.

I composti tossici contenuti nella sigaretta viaggiano attraverso il flusso sanguigno, compromettendo la salute cardiovascolare e renale.

I fumatori corrono fino a tre volte di più il rischio di sviluppare insufficienza renale rispetto ai non fumatori.

Suggerimenti

  • Evitate di fumare sigarette. Se non riuscite a smettere, chiedete un supporto professionale.
  • Se non fumate, evitate di esporvi al fumo di sigaretta.

4. Limitare il consumo di farmaci

Ci siamo abituati a trattare tutti i nostri mali con i farmaci prescritti dal medico o con farmaci da banco.

Quello che non teniamo in considerazione è che, nel tempo, un’assunzione eccessiva di questi trattamenti può compromettere la salute dei reni.

Suggerimenti

  • Assumete i farmaci solo quando necessario, preferibilmente sotto la supervisione di uno specialista.
  • Evitate l’abuso di analgesici, antibiotici e antinfiammatori da banco.
  • Prendete solo le dosi prescritte, verificando sempre le possibili reazioni avverse.
  • Optate per trattamenti naturali per ridurre i disturbi minori.

5. Fare esercizio fisico

Fare esercizio

La pratica regolare di esercizio fisico non consente solo di mantenere un peso più sano, ma promuove anche il benessere generale del corpo.

Questi aiutano a ottimizzare le funzioni metaboliche, promuovendo l’eliminazione delle sostanze di scarto che si accumulano nel sangue.

A sua volta, è una terapia naturale per controllare l’ipertensione e la ritenzione idrica, due fattori che compromettono la salute dei reni.

Suggerimenti

  • Dedicate almeno 30 minuti al giorno all’attività fisica.
  • Se non avete tempo per andare in palestra, scegliete di allenarvi a casa.
  • Eseguite l’allenamento almeno 3 volte a settimana.

Volete saperne di più? Leggete: 8 cose da non fare mai in palestra

6. Disintossicare i reni

I reni sono organi escretori che, in buone condizioni, sono in grado di purificarsi da soli.

Tuttavia, a causa dell’accumulo eccessivo di tossine e diete ricche di sodio e grassi, è necessario supportare questi processi per ottenere una completa disintossicazione.

Suggerimenti

  • Consumate infusi con proprietà diuretiche e depurative.
  • Adottate un piano di disintossicazione, evitando il consumo di grassi, zuccheri e sale durante il periodo di pulizia.
  • Includete nella vostra dieta frutta e frullati disintossicanti.

Vi preoccupa la salute dei reni? Presentate fattori di rischio di insufficienza renale o altre patologie? In tal caso, tenete presente i consigli sopra riportati e iniziate a proteggere i vostri reni prima di subire complicazioni.

Naturalmente, oltre a quanto sopra, è essenziale richiedere controlli medici per verificare in modo più accurato qualche anomalia.

Guarda anche