Come pulire i vetri di casa in maniera più efficace?

19 luglio 2018
L’arte di far le pulizie non riguarda solo l’uso di buoni prodotti, necessitiamo della giusta conoscenza per ottenere risultati impeccabili. A partire da ora i vostri vetri saranno perfetti se seguirete i nostri consigli.

Oggigiorno ogni casa è diversa da un’altra, le nostre personalità sono diverse e abbiamo gusti specifici. Questo si traduce nella presenza di stili e decorazioni diverse per ogni abitazione. Sapete come pulire i vetri di casa in maniera più efficace?

È possibile che per casa vostra abbiate optato per delle pareti di vetro, mattonelle o cristalli che sono più difficili da pulire dalla polvere e sporcizia. Anche se non li vediamo, qui si possono accumulare grandi quantità di batteri. La pulizia della casa è molto importante e ogni angolo dell’abitazione merita la giusta attenzione.

Se non sapete bene come pulire i vetri di casa non vi preoccupate, continuate a leggere e vi spiegheremo quali sono i migliori accorgimenti per avere un’abitazione splendente.

Come pulire i vetri di casa?

Per trovare la perfezione in quanto a pulizia, dobbiamo essere metodici e conoscere le tecniche che funzionano meglio.

Prima di cominciare, potete preparare il vostro kit per pulire i vetri. Per farlo, avrete bisogno di

  • Un panno in microfibra
  • Un nebulizzatore
  • Un po’ di sapone per la lavastoviglie

Una volta che avrete raccolto tutto il necessario, potrete mettervi all’opera.

Pulire i vetri

Pulire pareti di vetro

Queste pareti o mattonelle sono traslucide e lasciano passare la luce, inoltre ci aiutano a suddividere i vari ambienti domestici.

Sono eleganti e apportano un tocco esclusivo, si usano tanto all’esterno come all’interno della casa. Non dovete smettere di pulirli perché possono raccogliere una gran quantità di polvere e sporcizia senza che ce ne rendiamo conto. Quindi meritano di ricevere le stesse attenzioni che per le finestre.

Seguite questi consigli per una pulizia immacolata

  • Pulite la superficie dei vetri una ad una
  • Aiutatevi con un panno inumidito con acqua e un po’ di ammoniaca
  • L’ammoniaca aiuta a eliminare il grasso e la sporcizia in una sola passata, in più conferisce brillantezza
  • Se la vostra parete ha un motivo decorativo e con il panno è difficile pulirlo, con l’aiuto di uno spazzolino da denti che non usate più potete strofinare gli angoli. Inumiditelo con l’acqua e l’ammoniaca per fare brillare il vetro
  • Per pulire le fughe che uniscono i pannelli di vetro e fare in modo che restino sempre bianche, strofinatele con uno spazzolino e una soluzione con acqua saponata perché tornino al loro colore originale
  • Se si sono scurite, potete scegliere di acquistare uno sbiancante da applicare su ogni fuga che ne abbia bisogno

Per un risultato migliore, prima pulite le fughe e poi i vetri, farete più in fretta e il risultato sarà migliore.

Consigli per pulire i vetri di casa

In commercio troviamo molti prodotti per la pulizia che ci assicurano di rendere la nostra casa perfetta. Ma è anche frequente che le persone soffrano di allergia a questi prodotti chimici.

È per questo motivo che raccomandiamo di preparare detergenti a base di acqua e limone, acqua e aceto, sapone per la lavastoviglie o ammoniaca. Inoltre, vi proponiamo alcuni consigli:

  • Non usate sapone in polvere che usate per lavare i vostri vestiti perché è fortemente abrasivo
  • Lavateli con delicatezza, i vetri possono essere delicati e graffiarsi con facilità
  • Una volta pulita la superficie, dovete asciugarla con un panno pulito e che non lasci pelucchi
  • Potete realizzare un detergente con acqua, aceto e limone per pulire le mattonelle del bagno. I luoghi umidi della casa possono sviluppare funghi con maggiore facilità
  • L’ideale è realizzare movimenti avvolgenti e circolari, perché così sarete certi di pulire tutta la superficie
Panni a bagno

Una volta terminate le operazioni è importante pulire gli stracci in maniera corretta. Molte persone lo ignorano e tendono a lavare i panni insieme alla biancheria di ogni giorno. Ma questo è un grave errore.

La cosa migliore è lavare tutti gli stracci in un ciclo della lavatrice senza mischiare anche i vestiti; inoltre, è importante non usare ammorbidente. L’ammorbidente può far sì che i panni non asciughino bene quando li utilizzeremo. Per questo, il consiglio è di lavarli con detergente neutro senza ammorbidente oppure lavarli a mano con acqua tiepida e aceto.

Come avete notato, quando si tratta di pulire la casa, ogni angolo ha i suoi trucchi e le sue difficoltà. Adesso potete lasciare perfetti e come nuovi i vostri vetri.

Guarda anche