Come eliminare la muffa dalla lavatrice in modo naturale

Sia per pulire la lavatrice sia per evitare la proliferazione della muffa, vi consigliamo di utilizzare due volte alla settimana questo prodotto fatto in casa e poi di asciugare bene la gomma della lavatrice

La lavatrice è un elettrodomestico fondamentale nelle case moderne e sono molti i fattori che influiscono sul grande bisogno di avere questo apparecchio.

Parliamo, per esempio, degli impegni, delle responsabilità, dei figli, del lavoro, della famiglia… Tutte queste cose richiedono tempo e avere una lavatrice aiuta a risparmiarne per poterlo dedicare alle cose importanti.

Poiché si tratta di un apparecchio che tutti usano moltissimo, con il trascorrere del tempo è normale che gli ingranaggi si rovinino e persino che la gomma che la riveste si ricopra di muffa.


Che cos’è la muffa?

che-cose-la-muffa

La muffa è un fungo che si può trovare in diversi luoghi dall’ambiente umido e poco luminoso. Ne esistono diversi tipi e molto spesso è impercettibile all’occhio umano.

Anche se prolifera grazie all’umidità, i funghi che appartengono alla muffa possono sopravvivere anche in situazioni di estrema secchezza, ma in questi casi non si riproducono.

Questi sono i “gentili ospiti” che si accumulano su tutta la parte interna della lavatrice. L’unico aspetto leggermente positivo di questo problema è l’elemento estetico, che non ne risente.

Nonostante ciò, poiché la muffa si attacca all’interno della lavatrice, è molto probabile che si trasferisca sui vestiti, il che dona essi un odore fastidioso e persino una possibile infezione.

Non dimenticatevi di leggere anche: Come eliminare le macchie di muffa dalle tende del bagno

Come si forma la muffa nella lavatrice?

Abbiamo già parlato della muffa e come si forma in termini generali. Tuttavia, nel caso specifico della lavatrice, la muffa si forma a causa della presenza di acqua e sapone.

La miscela di questi due ingredienti e l’umidità che si crea all’interno dell’elettrodomestico costituiscono l’ambiente perfetto per la comparsa della muffa.

La muffa è facile da riconoscere, perché di solito presenta un colore verde scuro e una consistenza viscida.

Rimedi per pulire la lavatrice

La pulizia della casa richiede una grande quantità di prodotti, tutti questi presentano sostanze altamente chimiche e sono molto costosi.

Questi prodotti possono avere diverse conseguenze: per quanto riguarda la salute, le sostanze chimiche che contengono possono essere la causa di diverse malattie e, inoltre, rovinano la lavatrice.

D’altra parte, il loro prezzo elevato si ripercuote sull’economia familiare. Non fa bene essere taccagni, ma se esistono alternative più economiche, ma altrettanto valide, perché spendere così tanto?

Rimedio naturale per pulire la lavatrice

Se tra le diverse alternative per, in questo caso, pulire la lavatrice, esistono opzioni naturali, non bisogna mai ignorarle.

Si tratta di rimedi migliori rispetto alle opzioni offerte dalle aziende industriali in tutti i sensi. Sono più economici, più efficaci e meno nocivi per la salute.

Per pulire la lavatrice, sia dentro sia fuori, e per eliminare del tutto la muffa, vi consigliamo di usare questo rimedio naturale.

Ingredienti

  • ¼ di tazza di succo di limone (62 ml)
  • 3 litri d’acqua
  • 1 tazza di acqua ossigenata (250 ml)
  • Recipiente con tappo spray

Preparazione e applicazione

lavatrice

  • Versate tutti gli ingredienti in un recipiente e mescolate bene.
  • Versate la miscela ottenuta nel contenitore spray. Chiudete e agitate bene (dovete assicurarvi di aver messo bene il tappo).
  • Usate un paio di guanti e una mascherina per il naso e la bocca per evitare di entrare in contatto con la muffa o di inalarne l’odore fastidioso.
  • Applicate la miscela ottenuta con l’aiuto dello spray su tutta la superficie dove si è accumulata la muffa. Non importa se ce n’è molta o poca.
  • Lasciate agire il prodotto per qualche minuto e poi rimuovetelo con un panno.
  • Conservate parte della miscela e versatela nel contenitore apposito per il detersivo. A questo punto, programmate la lavatrice e mettete un ciclo di acqua calda per fare una pulizia più profonda.

Volete saperne di più? Leggete anche: 4 trucchi per la manutenzione e la pulizia della lavatrice

Come prevenire la formazione della muffa nella lavatrice

come-evitare-la-muffa-nella-lavatrice

Per molti forse sarà la prima pulizia della lavatrice per rimuovere la muffa accumulata.

Che si tratti del vostro caso oppure no, l’ideale sarebbe adottare alcuni rimedi per evitare che si ripresenti e, così, prevenire i cattivi odori e le infezioni.

Ovviamente, ogni tanto è necessario contattare un tecnico per fare una revisione, ma nel frattempo alcune cure in più non fanno mai male.

Vediamo allora alcuni consigli per evitare la formazione della muffa:

  • Lasciate la lavatrice aperta dopo averla utilizzata.
  • Rimuovete subito i vestiti bagnati per evitare la formazione di umidità.
  • Asciugate bene la gomma.
  • Usate questo rimedio naturale ogni due settimane.