Come rimuovere i dreadlocks senza tagliare i capelli?

Per rimuovere i dreadlocks non è necessario tagliare i capelli: è sufficiente un po' di pazienza e qualche accorgimento.
Come rimuovere i dreadlocks senza tagliare i capelli?

Ultimo aggiornamento: 06 ottobre, 2021

Sono uno dei simboli della cultura rastafariana. I dreadlocks, talvolta chiamati rasta si creano attorcigliando ciocche di capelli con le mani o con uno speciale uncinetto. Non stanno bene a tutti e vanno certamente portati con stile, ma è anche importante saperli sciogliere. Sebbene tagliarli o radere la testa sia l’opzione più veloce, è anche la più drastica. Diamo un’occhiata ad un altro modo per rimuovere i dreadlocks.

Rimuovere i dreadlocks: tutti i passaggi

La cosa più importante è essere pazienti. È un processo lungo in cui i capelli potrebbero risentirne e probabilmente noterete una notevole perdita di capelli.

Analizzare i capelli

Il tipo di capelli, cioè se sono lisci, mossi o ricci determinerà quanto lavoro sarà necessario fare.

Iniziate a rimuovere i dreadlocks più giovani, quelli con meno di un anno di età. È anche molto utile analizzare il metodo che è stato utilizzato per crearli, perché i dreadlocks liberi, realizzati con un pettine, si districano più facilmente.

Immergere i capelli in acqua calda, poi fare lo shampoo

Immergete i capelli nell’acqua calda per 5-10 minuti. Questo è necessario per ammorbidirli e rimuovere il grasso o i prodotti cosmetici. Quindi lavate ogni dread e risciacquate.

Potrebbe interessarvi anche: Evitare i capelli crespi: soluzioni rapide

Applicare il balsamo

Scegliete un balsamo che non vi dispiaccia usare completamente, poiché occorre ricoprire abbondantemente ogni dread. Dovrete massaggiare per permettere al balsamo di penetrare e aiutare a sciogliere i nodi. Al termine, avvolgete i capelli in un asciugamano e aspettate mezz’ora.

Districare

Innanzitutto, dividete i capelli in sezioni. Quindi iniziate a rimuovere i dreadlocks più bassi.

Usate un pettine di metallo e inserite l’estremità nella punta del dread. Sciogliete i nodi. Continuate a risalire il dread nello stesso modo, dal basso verso l’alto.

Continuate ad applicare balsamo e acqua tiepida. Questo manterrà i capelli idratati e li districherà più velocemente. Non dimenticate di intrecciare i capelli che state liberando, per evitare la formazione di nuovi dreadlocks.

Tagliare un po’

Esercitando una certa frizione sul cuoio capelluto, i capelli tendono a crescere di più. Pertanto, alcuni dreadlocks saranno molto lunghi. In questo caso potrebbe essere una buona idea tagliarli un po’ e applicare i passaggi precedenti.

Pettinare via via

Vi consigliamo di pettinare i capelli ogni 2,5 centimetri districati. In questo passaggio è ideale passare il pettine dall’alto verso il basso mentre si inumidiscono i capelli nebulizzando acqua e balsamo.

Asciugare

Lavate i capelli come al solito, applicate abbastanza balsamo finché non sentite i capelli scorrere tra le dita e senza grovigli. Infine, dividete i capelli in sezioni e asciugateli per renderli il più lisci possibile. Ripetete questo passaggio nei giorni successivi, mentre i capelli tornano alla loro forma naturale.

Una volta terminato di rimuovere i dreadlocks, cercate di lisciare i capelli con spazzzola e phon.
Usate l’asciugacapelli e la spazzola una volta rimossi i dreadlocks e nei giorni successivi.

Consigli per la cura dei capelli dopo i dreadlocks

I dreadlocks possono essere una pettinatura cool e con significato culturale. Tuttavia, rovinano molto i capelli, poiché rompono la fibra capillare e generano una forte trazione; in alcuni casi possono portare all’alopecia.

In questo senso, per ridare vitalità ai capelli, si consiglia di fare una routine di cura con prodotti idratanti e oli restitutivi che donano un aspetto migliore. Il primo passo sarà usare un balsamo senza risciacquo nella prima settimana.

Ottimo anche un impacco settimanale, così come l’uso di un termoprotettore, poiché potrebbe essere necessario ricorrere alla piastra per mantenere i capelli lisci e controllare la comparsa di onde e arricciature.

Rimuovere i dreadlocks non è necessariamente un lavoro noioso. Potete accompagnare l’operazione con musica e ospiti che vogliano aiutare a sciogliere i nodi. E, sebbene i dreadlocks possano essere sciolti a casa, valutate la possibilità di andare dal parrucchiere.

Potrebbe interessarti ...
Extension per capelli: sono rischiose?
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Extension per capelli: sono rischiose?

Applicare le extension per capelli comporta dei rischi per la salute della chioma. In particolare, quelle permanenti sono le più dannose.



  • Maja Tabea Jerrentrup. A Twisted Style: The Culture of Dreadlocks in Western societies [Internet]. New York: British Library; 2021 [consultado agosto 2021].