Come schiarire le ascelle in maniera naturale

15 agosto 2014
Oltre a fare attenzione ai raggi del sole per non aggravare la situazione, dovete evitare il limone se vi siete recentemente depilate.

Quella delle ascelle è una zona molto delicata e sensibile che molte donne vogliono nascondere perché è più scura rispetto alla pelle delle braccia, probabilmente a causa dei deodoranti, della depilazione, del sudore, etc.

Vediamo insieme tutti i possibili fattori che causano questo problema e i rimedi naturali che vi aiuteranno a schiarire le ascelle.

La sudorazione eccessiva

Se la causa del colore scuro della pelle delle ascelle è un’eccessiva sudorazione, dovete sapere che il sudore è un meccanismo di cui si serve l’organismo per eliminare le tossine. Per questo motivo, vi sconsigliamo di utilizzare quei prodotti, molto diffusi in commercio, che impediscono la traspirazione.

Per controllare l’eccesso di sudorazione in maniera naturale potete ricorrere ai seguenti rimedi:

  • Consumate alimenti astringenti come il tè verde o l’infuso di semi di avocado.
  • Ricorrette agli infusi di salvia, da bere o da applicare direttamente sulla zona delle ascelle.
  • Risciacquate spesso le ascelle con acqua di argilla rossa (sciogliendo un po’ di argilla nell’acqua e lavando le ascelle con l’aiuto di un panno o un asciugamano).
  • Usate le spore di licopodio e lo zolfo vegetale. Le spore assorbono il sudore e, al tempo stesso, frenano la produzione dei batteri responsabili del cattivo odore. Esse, inoltre, prevengono le irritazioni e le escoriazioni che potrebbero verificarsi. Bisogna applicarle mattina e sera sulle zone di maggior traspirazione, evitando le ferite aperte.
  • Tenete presente che anche gli stati emotivi di nervosismo possono aumentare la sudorazione.

Salvia-Fernando-Stankuns1

L’accumulo di cellule morte

La pelle si rigenera continuamente, ma spesso si fa fatica ad eliminare le cellule morte che si accumulano sullo strato più superficiale del corpo. Per evitarlo, fate dei peeling o scrub con un po’ di bicarbonato di sodio, ogni una o due settimane, sempre prima di un’eventuale depilazione per non provocare irritazioni. Poi risciacquate la zona con acqua ed applicate una crema idratante.

L’uso di prodotti a base di alcol o profumi forti

Sulla zona delle ascelle vi sconsigliamo di usare prodotti aggressivi perché la pelle è molto sottile e molto più delicata, soprattutto dopo la depilazione. Potete ricorrere a prodotti naturali ed ecologici, deodoranti come la pietra d’allume (o allume di potassio), deodoranti solidi, etc.

La depilazione

Anche la tecnica con cui vi depilate le ascelle può scurirle. Se usate il rasoio, vi raccomandiamo di trovare un’alternativa. L’ideale sarebbe ricorrere alla ceretta. Ricordate, inoltre, di applicare sempre una crema idratante o un gel lenitivo dopo la depilazione, come ad esempio il gel di aloe vera o una crema a base di calendula.

Calendula-Cuervo_J

Le infezioni

In questa particolare zono del corpo possono anche verificarsi delle infezioni a causa di una cattiva igiene personale, tra i tanti motivi. Nella zona delle ascelle si accumula facilmente umidità, per questo motivo bisogna fare particolare attenzione e mantenerla sempre pulita e asciutta. Potete usare un deodorante che contenga tea tree, antibatterico ed antimicotico, oppure comprare l’olio essenziale, aggiungerlo ad una crema idratante o applicarlo direttamente sulle ascelle tutti i giorni.

Lo sfregamento dei vestiti

Gli indumenti molto aderenti possono irritare e scurire la zona delle ascelle, quindi evitate di indossare abiti fatti di tessuto sintetico che provocano reazioni cutanee oppure quelli che hanno le maniche o le spalline molto aderenti.

Gli sbiancanti naturali

Tutti noi abbiamo in casa alimenti e prodotti naturali che possono aiutare a sbiancare naturalmente e senza rischio la zona delle ascelle.

Il limone

Il limone aiuta ad eliminare le cellule morte e anche a schiarire le zone che sono diventate più scure con il passare del tempo. Il limone, inoltre, funziona come deodorante, quindi non esitate ad usarlo tutti i giorni. In che modo? Semplicemente tagliate un limone a metà e sfregatelo sulle ascelle. Lasciatelo asciugare per qualche minuto e poi vestitevi come d’abitudine. Evitate di usare il limone se avete depilato da poco le ascelle perché potrebbe irritarle e causare bruciore.

Il succo di patata

Il succo di patata ha proprietà sbiancanti, quindi se avete a disposizione un frullatore potete ricorrere a questo rimedio. Frullate un piccolo pezzo di patata per ottenerne il succo e applicatelo sulle ascelle con l’aiuto di un batuffolo di cotone.

L’acqua ossigenata

Infine, sicuramente avrete a casa vostra uno sbiancante di cui tutti conoscono le proprietà, l’acqua ossigenata, usata, ad esempio, per decolorare i capelli. Sarà sufficiente applicare un po’ di acqua ossigenata sulle ascelle tutti i giorni. In poco tempo la zona delle ascelle si schiarirà.

Immagini per gentile concessione di Fernando Stankuns y Cuervo_J.

Guarda anche