Cattivo odore dei piedi, ecco come combatterlo

Mischiato a un olio essenziale base o alla vostra crema idratante abituale, gli olii essenziali possono risultare di grande aiuto per evitare il cattivo odere dei piedi.
Cattivo odore dei piedi, ecco come combatterlo

Ultimo aggiornamento: 28 gennaio, 2021

Il cattivo odore dei piedi può essere causato dalla presenza di funghi, dall’utilizzo di scarpe inappropriate, da un’eccessiva sudorazione, da situazioni di ansia e stress, da disturbi metabolici o ormonali o da una cattiva alimentazione.

Vi presentiamo alcuni rimedi naturali economici e facili da preparare, oltre ad alcuni consigli generali per contrastare il cattivo odore dei piedi agendo direttamente sulla causa che lo origina.

Vi raccomandiamo di consultare sempre un medico o un dermatologo oltre ad utilizzare questi rimedi naturali, specialmente se soffrite di cattivo odore dei piedi cronico. Dovete tenere in considerazione che anche alcuni medicinali e alimenti possono causare sudorazione e cattivo odore, ma in questo caso dovrebbero essere puntuali e scomparire non appena smettete di assumerli.

Maschera di argilla per mascherare il cattivo odore dei piedi

Le maschere di argilla utilizzate per rendere più bella la pelle o per alleviare i dolori causati da infiammazioni possono essere utilizzate anche per eliminare il cattivo odore dei piedi. Potete usare l’argilla verde o l’argilla rossa; mescolatela con dell’acqua tiepida fino ad ottenere un impasto appiccicoso e spalmatela sui piedi.

Lasciate agire la maschera per almeno venti minuti. Quindi sciacquate i piedi con acqua tiepida. Dato che l’argilla tende a seccare un po’ la pelle, potete idratarla con dell’olio di mandorle o con della crema idratante.

Potete applicare questa maschera per i piedi una o due volte a settimana e potete alternarla con i rimedi sotto riportati.

Oli essenziali

Gli oli essenziali sono una risorsa terapeutica molto piacevole per evitare il cattivo odore dei piedi. Dovete solo unire alcune gocce di olio essenziale a un olio vegetale che fungerà da base (olio d’oliva, di sesamo, di mandorle, di semi di girasole, ecc.) o con la crema idratante che usate normalmente.
L’olio essenziale dell’albero del tè è il migliore per eliminare possibili funghi o batteri che contribuiscono al cattivo odore. Potete unirlo a dell’olio essenziale di limone, astringente, purificante e dal buon aroma. Potete usare anche l’olio essenziale di lavanda, pulitore e rilassante.

cattivo odore dei piedi

Camminare scalzi

Camminare a piedi scalzi nella natura, come sulla sabbia e nell’acqua della spiaggia, sull’erba fresca, sulla terra umida o nel fiume è il modo migliore per far sì che i piedi sudino ed espellano le tossine, si tonifichino e migliori la circolazione di tutto l’organismo.
Vi consigliamo di farlo per almeno mezzora, magari sul far del giorno o della sera, pulendo e coprendo poi i piedi adeguatamente.
Se lo farete ogni giorno, noterete degli ottimi risultati non solo nei piedi, ma anche nella vostra condizione di salute in generale.

piedi spiaggia-mattsabo17

Pediluvio

I pediluvi con acqua calda sono un antico rimedio molto facile da preparare. All’acqua potete aggiungere del bicarbonato di sodio, che aiuta a togliere acidità dalla zona della pianta del piede, a eliminare le tossine e ad alcalinizzare il sangue, oppure il sale marino grosso, che ha effetti rilassanti e aiuta anche a sgonfiare i piedi.

Sciogliete due cucchiai di bicarbonato o di sale nell’acqua, più calda che potete sopportare, e immergetevi i piedi per almeno mezzora. Se notate che l’acqua si fredda, potete aggiungere dell’acqua calda.

Potete fare questi pediluvi ogni giorno prima di andare a dormire oppure alternarli con gli altri rimedi.

pediluvio

Zolfo o acido borico nelle scarpe

Durante la giornata potete prevenire il cattivo odore mettendo un po’ di acido borico o di zolfo in polvere nelle scarpe per evitare la sudorazione eccessiva e la comparsa di funghi. Mettetene solo un pizzico dentro le scarpe controllando che non venga a contatto con bambini o animali domestici, e poi lavatevi bene le mani.

Consigli generali

Vi diamo ora alcuni consigli generali che aiutano a prevenire il cattivo odore dei piedi:

  • Usate delle scarpe che traspirino bene, soprattutto d’estate e quando fate attività fisica
  • Usate calzini di tessuti naturali, come il cotone, ed evitate i tessuti sintetici
  • Bevete acqua tra i pasti, almeno sei bicchieri al giorno
  • Seguite una dieta bilanciata, ricca di alimenti crudi (frutta, insalate, succhi naturali, germogli, ecc.)
  • Aerate bene le scarpe dopo l’utilizzo e non usate lo stesso paio per più giorni di seguito

Immagini per gentile concessione di: mattsabo17, rutger, Intercontinental Hong Kong e bark

Potrebbe interessarti ...
Bruciore ai piedi: calmarlo con rimedi naturali
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
Bruciore ai piedi: calmarlo con rimedi naturali

Il bruciore ai piedi è una sensazione molto fastidiosa e comune. Ecco sei rimedi naturali per trovare immediato sollievo senza effetti collaterali



  • Bayer. Razones por las que huelen mal los pies. Disponible online: https://salud.bayer.es/bayer-te-cuida/index.php/razones-mal-olor-pies
  • Hodge BD, Brodell RT. Anatomy, Skin Sweat Glands. [Updated 2019 Apr 5]. In: StatPearls [Internet]. Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; 2020 Jan-. Available from: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK482278/
  • Williams LB, Metge DW, Eberl DD, et al. What makes a natural clay antibacterial?. Environ Sci Technol. 2011;45(8):3768–3773. doi:10.1021/es1040688
  • Orchard A, van Vuuren S. Commercial Essential Oils as Potential Antimicrobials to Treat Skin Diseases. Evid Based Complement Alternat Med. 2017;2017:4517971. doi:10.1155/2017/4517971