Consigli per la pulizia e la cura dei tuoi gioielli con diamanti

I diamanti sono molto resistenti, ma ciò non significa che non bisogna prendersi cura di loro. Ecco alcuni consigli per mantenerli puliti e intatti.
Consigli per la pulizia e la cura dei tuoi gioielli con diamanti

Ultimo aggiornamento: 24 agosto, 2022

A molte donne piacciono i diamanti. E se arrivano con un anello di fidanzamento, ancora meglio. La bellezza dei gioielli con diamanti va oltre l’estetica; sono anche una forma di investimento. Per questo è importante sapere come pulirli e prendersi cura di loro. In questo articolo ti diamo alcuni consigli per la pulizia e la cura dei tuoi gioielli con diamanti.

Un diamante è una pietra che sopravvive al passare del tempo; anche per decenni. Tuttavia, potrebbe subire delle alterazioni come la perdita di lucentezza o piccole rotture delle punte. D’altra parte, bisogna prendersi cura anche della base su cui poggia la pietra, solitamente un anello in oro.

7 consigli per la pulizia e la cura dei tuoi gioielli con diamanti

I tuoi gioielli, in particolare i gioielli con diamanti, sono il simbolo della perfezione e dell’amore eterno. Per questo motivo, vale la pena pulirli regolarmente per mantenerli come nuovi.

1. Aspetta che la tua pelle sia asciutta

Dopo il bagno, è consigliabile attendere che la pelle sia asciutta prima di indossare i gioielli con diamanti. E con questo intendiamo non solo acqua, ma anche profumo, lozione per il corpo, trucco, crema solare o altri prodotti. È meglio indossare i diamanti con la pelle pulita e asciutta.

2. Pulirsi le mani prima di toccare i gioielli

La sporcizia che si accumula sulle mani durante il giorno può offuscare la lucentezza del diamante. Per evitare che ciò accada, è bene lavarsi le mani prima di toccare i gioielli con diamanti. Allo stesso modo, non è consigliabile toccarli spesso.

Lavaggio a mano per maneggiare i diamanti.
Si consiglia di lavarsi le mani prima di toccare i gioielli con diamanti.

3. Togliti i gioielli prima di alcune attività quotidiane

Il tuo anello di fidanzamento è uno dei gioielli da cui non vorresti mai separarti, ma a volte devi farlo per il suo bene. Quando fai il bagno, entri in piscina o vai in spiaggia, è meglio non indossare i gioielli con diamanti. Altrimenti, il sale e le sostanze chimiche nell’acqua lo rovineranno.

Allo stesso modo, la raccomandazione si estende alla palestra, quando cucini o mentre realizzi qualsiasi altra attività manuale che comporti il contatto con sostanze chimiche.

4. Pulisci e lucida regolarmente i tuoi gioielli con diamanti

Questo punto è estremamente rilevante. Per realizzarlo con successo, bisogna considerare se il gioiello ha altri tipi di pietre e la loro dimensione, siano esse diamanti o meno.

È consigliabile pulire i gioielli con diamanti almeno 2 volte a settimana.

Applicare una spruzzata di sapone neutro con un po’ di acqua tiepida e immergere i gioielli con diamanti per 20 minuti. Se lo ritieni necessario, applica 4 gocce di ammoniaca alla miscela. Poi, lucidare la pietra con un pennello a setole morbide.

Al termine, asciugare il gioiello. In nessun caso usare il dentifricio. Questo, essendo abrasivo, causerà piccoli graffi. D’altra parte, quando si asciuga, si corre il rischio che la pasta si incastri tra le pietre preziose.

5. Rivolgersi ad un professionista

I gioielli con diamanti devono essere controllati una volta all’anno da un professionista. In questo modo sarai sicura che le pietre siano in perfette condizioni. In caso di danni o punte danneggiate, puoi intervenire in tempo.

Gli esperti possono lucidare l’anello di metallo, rimuovendo piccoli graffi e riportandolo alla sua brillantezza originale.

6. Fornire ai gioielli una protezione adeguata

Così come è bene pulirli di tanto in tanto, è anche importante conservarli in un luogo adatto. Dei sacchetti di stoffa e delle scatole rivestite in velluto sono l’ideale, ma anche la confezione originale.

Conservando i gioielli con diamanti insieme agli altri vestiti o diamanti si corre il rischio di rovinarli o graffiarli.

7. Hai molti gioielli? Meglio una cassaforte

Se possiedi una collezione di diamanti o gioielli preziosi, il modo migliore per tenerla al sicuro è metterli in una cassaforte. Questa è una misura molto utile in caso di furto, incendio o calamità naturale.

Tieni presente che, in caso di incidente, l’assicurazione sulla casa non copre tutto. Cosa fare al riguardo? Proteggi la cassaforte separatamente, a casa o in banca.

Pulisci i gioielli.
Raccomandiamo di non usare il dentifricio per pulire i diamanti. Si rovinano.

Alcuni consigli generali per la cura dei tuoi gioielli con diamanti

Ci sono diversi fattori che possono rovinare i tuoi gioielli con diamanti. Lavori di giardinaggio, sedimenti d’acqua, colpi accidentali con un utensile. Scopri come evitarli con questi suggerimenti extra:

  • Se hai intenzione di viaggiare con i tuoi gioielli, acquista un’assicurazione di viaggio completa contro furto o smarrimento del bagaglio.
  • Se ti è caduta la pietra, vai da un gioielliere professionista. L’esperto la rimetterà al suo posto. Non utilizzare mai la colla, per nessun motivo.
  • Usa un asciugamano morbido per asciugare i gioielli dopo averli lavati. E se un filo si incastra, non tirarlo bruscamente.
  • Evita di mettere gioielli con diamanti nel lavandino. In questo modo, non corri il rischio che si rovinino.
  • Non utilizzare una macchina ad ultrasuoni per pulire i gioielli con diamanti. Le vibrazioni potrebbero allentare le pietre.

Un diamante è per sempre?

Vale la pena prendersi cura dei gioielli con diamanti. Nonostante ciò che si pensi, a seconda delle loro dimensioni, queste pietre possono rompersi, soprattutto nel caso degli anelli.

Sembra ovvio, ma quando si tratta di anelli di fidanzamento o di matrimonio, le precauzioni non sono mai troppe. In questo modo si possono evitare problemi e potenziali rischi di graffi o scheggiature. Non rischiare! Un gioielliere professionista può risolvere questo problema.

Potrebbe interessarti ...
Quali accessori usare in base all’outfit
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Quali accessori usare in base all’outfit

Nelle righe che seguono vi suggeriamo alcuni trucchi utili per sapere quali accessori usare in base a quello che si indossa.