Accessori e gioielli d'oro: come prendersene cura

Sebbene l'oro sia un metallo molto resistente, richiede speciali cure per conservarlo brillante nel tempo. Ecco quali materiali usare e cosa evitare.
Accessori e gioielli d'oro: come prendersene cura

Ultimo aggiornamento: 24 agosto, 2022

Molti gioielli, come fedi nuziali, orecchini, bracciali e collane, sono realizzati in oro, essendo un metallo di bell’aspetto e di ottima resistenza nel tempo. Sebbene sia difficile che si consumi, è necessario conservarlo bene. In questo articolo vi diciamo come prendervi cura degli accessori e dei gioielli d’oro: prendete nota!

Le caratteristiche più visibili dell’oro sono la brillantezza, la malleabilità e la duttilità. L’ oro non si ossida, non si decompone e non subisce corrosione. Per questo motivo è un bene oggetto di desiderio in molti settori.

Prendersi cura dei gioielli d’oro

Sebbene l’oro sia un metallo altamente resistente, ciò non significa che non richieda speciali cure per conservarlo bene nel tempo. Infatti, con le dovute attenzioni, può mantenere le sue proprietà come quando lo si è acquistato.

Gioielli d'oro.
L’oro è un materiale nobile che resiste al tempo, ma richiede cure specifiche.

Non indossate i gioielli d’oro in piscina e sotto la doccia

Il cloro è uno dei peggiori nemici di questo metallo nobile, poiché lo rende opaco. Per questo motivo, ogni volta che si entra in piscina o in una vasca idromassaggio, è consigliabile togliere i gioielli d’oro.

Allo stesso modo, è meglio toglierli prima di fare la doccia. Saponi e altri prodotti chimici possono portare ad opacità.

Conservate i gioielli d’oro separatamente

L’oro è un metallo tenero, cioè può subire ammaccature, graffi e danni alla struttura. Per questo motivo, è fondamentale conservare i gioielli d’oro in modo tale che non vengano a contatto con altri metalli o oggetti che possono causare danni.

Fateli lucidare

A seconda del tipo di gioiello e dell’uso che ne fate, potete prevedere una lucidatura periodica, ad esempio, una volta ogni sei mesi.

Per farla in casa potete usare un panno di camoscio e strofinare molto bene il pezzo. Tuttavia, è fondamentale non utilizzare altri tipi di tessuto, soprattutto se hanno una consistenza ruvida.

Potete procurarvi un panno speciale per lucidare i gioielli. Nel caso si tratti di un bene costoso o molto prezioso, meglio rivolgervi a un gioielliere specializzato per la manutenzione del pezzo.

Evitate di usare dentifricio o bicarbonato di sodio

Queste due sostanze compaiono spesso tra i trucchi fai da te per far brillare l’oro, ma non sono una buona scelta.

In effetti, funzionano bene per lucidare o mettere a nuovo rapidamente un pezzo usurato, ma è meglio che non facciano parte della routine di cura dell’oro. Entrambe le sostanze possono opacizzare la finitura del gioiello. Inoltre, il bicarbonato di sodio può graffiare.

Meglio evitare di pulire i gioielli d'oro con il bicarbonato.
Sebbene il bicarbonato di sodio sia spesso consigliato come buona opzione per pulire i gioielli, è meglio evitarlo.

Consigli per pulire l’oro

Quando si indossano quotidianamente accessori o gioielli in oro, è normale che si accumulino sporco, residui di sapone, dentifricio, creme o oli. Sugli orecchini si può addirittura accumulare il cerume.

La pulizia è semplice e deve essere eseguita regolarmente. È meglio usare acqua tiepida, uno spazzolino da denti con setole morbide e un po’ di sapone neutro.

È importante evitare un eccesso di sapone o applicare altri tipi di sostanze corrosive. Potete lasciare i gioielli in ammollo per mezz’ora nel primo passaggio. Fatto questo, passate lo spazzolino da denti molto delicatamente.

È importante risciacquare bene per evitare che residui di sapone restino sul gioiello. Infine, l’asciugatura va fatta con un panno in microfibra o di camoscio. Questi materiali prevengono i graffi, come potrebbe accadere se utilizziamo un tovagliolo di stoffa o di carta.

I gioielli d’oro: l’ultima cosa da indossare

Lozioni, profumi, trucco, lacca per capelli, creme e altri prodotti cosmetici possono rendere i gioielli opachi o sporchi. In un certo senso, i gioielli devono essere l’ultima cosa da indossare prima di uscire di casa.

Se tenete a mente questa regola, insieme agli altri consigli che vi abbiamo dato, prendervi cura dell’oro sarà semplice e i vostri accessori saranno sempre brillanti ed eleganti.

Potrebbe interessarti ...
Quali accessori usare in base all’outfit
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Quali accessori usare in base all’outfit

Nelle righe che seguono vi suggeriamo alcuni trucchi utili per sapere quali accessori usare in base a quello che si indossa.




Il contenuto di questa pubblicazione è solo a scopo informativo. In nessun caso possono servire a facilitare o sostituire diagnosi, trattamenti o raccomandazioni di un professionista. Se avete dei dubbi, consultate il vostro specialista di fiducia e chiedete la sua approvazione prima di iniziare qualsiasi procedura.