Consigli per una camera da letto sana

26 febbraio 2016
Bisogna capire che la camera da letto è un luogo per riposare, pertanto evitate qualsiasi apparecchio elettronico, le cui onde potrebbero alterare la qualità del sonno

La camera da letto è la stanza in cui bisogna permettere al corpo di recuperare le energie perse durante il giorno e un luogo nel quale bisogna curare molti dettagli.

Passiamo nella camera da letto una media di 8 ore al giorno, per cui è bene tenerne conto.

In questo articolo vi diamo alcuni consigli curiosi e sorprendenti, che vi permetteranno di trasformare la vostra camera da letto in uno spazio sano ed equilibrato.

Un spazio pulito e ventilato

La pulizia della casa è fondamentale, e dovremmo realizzarla sempre con prodotti naturali. In realtà, possiamo pulire una stanza con limone, bicarbonato di sodio e aceto.

Tuttavia, la camera da letto richiede una pulizia più che esaustiva, per ottenere un sonno tranquillo e ristoratore.

Affinché la pulizia sia completa, dovete sapere che gli ambienti più umidi e caldi, come le lenzuola, le trapunte, le tende, i peluches, il materasso ed i cuscini sono quelli in cui si riproducono maggiormente gli acari.

Per evitarli, vi consigliamo di arieggiare ogni giorno la stanza, lasciando che il sole batta direttamente sulle zone in cui potrebbero trovarsi gli acari.  

Se non avete una finestra o la vostra stanza non gode di buona ventilazione, potete optare per un ventilatore a tetto.

Leggete anche: Acari: come eliminarli?

camera da letto arieggiata

Priva di inquinamento elettromagnetico

È un grave errore per la nostra salute riempire la camera da letto di dispositivi come il computer, la televisione o il telefono fisso, poiché questi emettono onde elettromagnetiche che influiscono negativamente sul nostro sistema nervoso e impediscono un adeguato riposo. A lungo andare, possono comportare anche la comparsa di malattie croniche.

Vi consigliamo di evitare questi dispositivi nella camera da letto e di posizionarli nello studio o in altre zone della casa. Se sono imprescindibili, staccateli durante le ore di sonno, come qualsiasi altra connessione senza fili che avete in casa. Fate in modo che le prese di corrente non risultino vicine alla vostra testa.

Se soffrite di insonnia o se vi svegliate stanchi, tenete presente questo aspetto.

 Troppi oggetti?

Trattandosi di un luogo di riposo, dovete evitare di riempire la camera da letto di oggetti. Quelli che di solito abbondano sono i mobili, i quadri e le fotografie, i libri, le bambole, gli utensili da lavoro, ecc.

La cosa migliore da fare è cercare di minimizzare al massimo gli oggetti nella camera da letto, poiché tutti questi influiscono sulla nostra mente, prima e durante il sonno.

Fate in modo che gli oggetti non siano in vista, riponeteli all’interno di scatole, negli armadi oppure sotto il letto.   

Potete tenere qualche elemento rilassante a vista, come un quadro o una candela. Potete optare anche per una pianta, sempre che sia indicata ad una camera da letto.

Una delle migliori opzioni è il pothos, non solo perché non ha bisogno di cure particolari, ma anche perché pulisce l’aria in modo naturale.

camera da letto di ragazzi

Un luogo per la coppia

Quando una coppia condivide una camera da letto, bisogna tener conto che sarà anche un luogo in cui intensificare il romanticismo e che, allo stesso tempo, eviti gli elementi e i colori troppo forti, che potrebbero rendere difficile la comunicazione.   

Per i colori delle pareti, consigliamo il bianco, il giallo, il verde chiaro o il violetto, mente i mobili e i complementi possono contenere dettagli in rosso o rosa, due colori passionali, dei quali però non bisogna abusare se si vuole evitare di intensificare le discussioni.

Volete saperne di più? Leggete anche: Qual è l’influenza dei colori su corpo e mente?

camera da letto matrimoniale

L’odore della camera da letto

Di cosa volete che profumi la vostra stanza da letto? Dopo averla ventilata bene ogni giorno, potete aromatizzare la stanza con fragranze naturali. Se optate per aromi di origine naturale, potete inoltre trarre beneficio dalle loro proprietà che possono aiutarvi ad equilibrare le emozioni.

  • Per aumentare la libido: Ylang-ylange vaniglia.
  • Per potenziare il romanticismo: Rosa.
  • Per pulire a fondo un luogo colmo di energie negative: Rosmarino
  • Per rinfrescare: Menta
  • Per dare calore: Zenzero
  • Per rallegrare l’ambiente: Aromi agli agrumi, specialmente l’arancia.

Questi aromi possono essere diffusi con candele, incensi od oli essenziali. In quest’ultimo caso, dovete assicurarvi che siano al 100% naturali e, se possibile, biologici, per garantirvi tutti gli effetti positivi di cui vi abbiamo parlato.

Molti negozi vendono essenze già pronte, ma sono artificiali e danno solo profumo alle stanze.

Guarda anche