Consumo intelligente: cos'è e come metterlo in pratica?

Il consumo intelligente è una filosofia di vita che sta conquistando sempre più seguaci. Di cosa si tratta e come applicarlo alla nostra quotidianità?
Consumo intelligente: cos'è e come metterlo in pratica?

Ultimo aggiornamento: 27 maggio, 2022

Vi sarà certo capitato, dopo aver acquistato un prodotto o un servizio, di chiedervi perché lo abbiate fatto. Forse era in saldo o era il più economico sul mercato e avete pensato che sarebbe stata una buona idea sfruttare questa occasione. Ma questa situazione è esattamente l’opposto di quanto propone il consumo intelligente.

Abbiamo la capacità di essere consapevoli quando acquistiamo, solo che a volte ci lasciamo trasportare dalla pubblicità, così convincente. Vediamo, quindi, cosa significa essere consumatori intelligenti, quali sono i vantaggi e come mettere tutto in pratica.

Che cos’è il consumo intelligente?

La parola consumo è spesso associata a un gesto compulsivo o superfluo. Siamo, tuttavia, consumatori in un modo o nell’altro. Indipendentemente dal potere d’acquisto, “consumiamo” cibo, abbigliamento, servizi, tecnologia, cultura.

In questo contesto, il consumo intelligente consiglia di pensare prima di prendere la decisione di acquistare un bene o un servizio. E vorremmo soffermarci sulla parola decidere, perché ci dà l’idea di un processo riflessivo da attraversare prima di procedere all’acquisto.

Proprio a questo mira il consumo intelligente: analizzare l’impatto di quell’acquisto a livello personale e ambientale. Sul piano individuale, significa riflettere quali bisogni reali viene a soddisfare il nuovo acquisto. Sul piano ambientale, è importante sapere se ciò che desideriamo sia rispettoso dell’ambiente o meno.

Consumo intelligente: acquisto di abiti usati.
L’abbigliamento è un prodotto che richiede un consumo intelligente. Di quanti vestiti abbiamo davvero bisogno?

Perché essere consumatori intelligenti?

Ci sono diversi motivi per trasformarci in consumatori accorti. Il primo è che, in questo modo, diventiamo più consapevoli dei nostri diritti e doveri, e saremo in grado di esigere ciò che ci spetta. Questa maggiore attenzione ci rende, allo stesso tempo, più consapevoli delle conseguenze che derivano dai nostri acquisti.

D’altra parte, il consumo intelligente comprende conoscenza di ciò che stiamo per acquistare. Indipendentemente dal prezzo o dal rapporto qualità-prezzo, è fondamentale sapere cosa stiamo per comprare. È la migliore alternativa in assoluto? Perché?

La scelta più economica non è sempre la migliore. A volte è più conveniente pensare ad un acquisto in termini di investimento e non di spesa , anche se è l’opzione più costosa.

Allo stesso modo, chi consuma in modo intelligente diventa critico nei confronti della pubblicità. Questa crea un bisogno non reale e ci invita a possedere ciò di cui non abbiamo veramente necessità.

Le pubblicità associano il prodotto a uno status sociale e al senso di appartenenza a una determinata élite. Tuttavia, non dobbiamo perdere di vista noi stessi: non sono le cose a definirci.

Un altro dei vantaggi importanti dell’essere consumatori intelligenti è il fatto di puntare ad acquisti sani e sostenibili. Quest’ultima caratteristica significa privilegiare l’acquisto da artigiani e fornitori responsabili.

Consigli per un consumo intelligente

Ecco alcune abitudini che possiamo integrare per rendere intelligenti i nostri consumi:

  • Bisogno contro desiderio: impariamo a distinguere ciò di cui abbiamo bisogno da ciò che vogliamo. Ci servono delle scarpe da ginnastica, ma non le più costose. Non intendiamo dire che non bisogna concedersi qualche lusso, ma che il lusso potrebbe diventare un’abitudine non necessaria.
  • Vantaggi e svantaggi: valutare i pro e i contro prima di effettuare un acquisto. Ci riferiamo a beni costosi come un elettrodomestico o un’automobile. Analizzate se in questo modo vi andate a indebitare, il tempo di ammortamento, l’utilizzo.
  • Lista della spesa: andare al supermercato con lo stomaco pieno e una lista vi farà risparmiare un sacco di soldi.
  • Fornitori noti: frutta e verdura, ad esempio, è meglio acquistarle nei mercati locali, i cui processi di confezionamento e trasporto sono meno inquinanti.
  • Emozioni: non è conveniente fare acquisti quando le nostre emozioni sono alte. Molte volte ansia, depressione o stress ci invitano ad acquistare in modo compulsivo, nella convinzione che in seguito ci sentiremo meglio. Invece poi seguono il rimpianto e il senso di colpa.
Analisi prima dell'acquisto.
Analizzare le variabili prima di acquistare è noioso, ma può significare grandi risparmi.

Consumo intelligente: uno stile di vita

Il consumo intelligente non è un concetto nuovo. Ci invita a riflettere prima di acquistare. Rispondere a queste domande può aiutarci a valutare meglio la situazione:

  • Ho bisogno di questo bene o servizio?
  • Quali vantaggi mi porterà?
  • Ha un impatto negativo sull’ambiente?
  • È l’opzione migliore? Come mai?

Ci auguriamo che questi suggerimenti possano aiutarvi a rendere l’acquisto una necessità e non un’imposizione che viene dall’esterno.

Potrebbe interessarti ...
4 suggerimenti per risparmiare denaro ogni mese
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
4 suggerimenti per risparmiare denaro ogni mese

In questo articolo vi daremo alcuni suggerimenti per risparmiare denaro ogni mese. Potrete poi usarlo come meglio credete!



  • Sandoval, M., Caycedo, C., & López, W. (2008). El consumo inteligente más allá del libre albedrío: una visión desde el autocontrol. Formación continuada a distancia, 3-19.
  • Cáceres, J. (2014). Consumo inteligente: Todo lo que debes saber para comprar mejor y gastar menos. DEBOLS! LLO.
  • Gajitos, M. (2006). Hacia el consumo inteligente. Comunicar, (27), 43-46.
  • Arrieta Narváez, A. M. (2005). Un consumo inteligente-formas de ahorro de la clase media y su beneficio ambiental(Bachelor’s thesis, Uniandes).
  • Escobar, C. A., & Arenas, J. C. (2016). El prosumidor como fruto inteligente en el consumo de marcas a través de medios digitales.
  • Tagle, A. (2019). Consumo sustentable: la importancia de una compra inteligente(Doctoral dissertation, Universidad del Desarrollo. Facultad de Diseño).