Obiettivi SMART per migliorare le finanze

28 Aprile 2021
Gli obiettivi SMART sono obiettivi specifici, realizzabili e che vanno raggiunti in un periodo di tempo stabilito.

La propria disponibilità economica è determinante al fine di raggiungere gli obiettivi prefissati. Per questo motivo, risparmiare si configura come un’attività importante anche nel quotidiano, sebbene per molte persone sembri impossibile. È il vostro caso e volete riuscirvi? Scoprite gli obiettivi SMART per tenere sotto controllo entrate ed uscite mensili!

Risparmiare diventa quasi impossibile quando ci si concentra solo sul presente immediato. Lasciandosi sedurre dalle continue tentazioni, si finisce per acquistare una miriade di oggetti inutili, dunque si spende più del dovuto.

Dovremmo, piuttosto, pensare a quello che vorremmo ottenere e avverare a breve, medio o lungo termine a livello personale, familiare e lavorativo. A tale scopo, gli obiettivi SMART possono essere di grande aiuto.

Cosa sono gli obiettivi SMART?

Come indica il nome, si tratta di “obiettivi intelligenti”. Nello specifico, devono essere concreti, chiari e analizzati a fondo: ogni lettera ha infatti un significato che aiuta a comprenderne le caratteristiche. Le spieghiamo di seguito:

  • S: l’obiettivo deve essere specifico, ovvero bisogna avere bene in mente cosa si vuole ottenere e perché.
  • M: indica che l’obiettivo deve essere misurabile, ovvero deve poter rientrare in statistiche o presentare elementi definenti per poterne capire l’evoluzione e stabilire quanto manca al suo raggiungimento.
  • A: è importante che l’obiettivo sia realistico affinché si possa avere la certezza che sia possibile raggiungere.
  • R: gli obiettivi devono essere rilevanti, poiché lo scopo è che ogni nuova esperienza rappresenti un progresso nella propria vita.
  • T: l’obiettivo deve essere raggiunto in un tempo stabilito. In questo modo, non si lascerà tutto al caso e si definiranno i tempi necessari.
Agenda con obiettivi SMART.
Pianificare i propri obiettivi è una soluzione intelligente per organizzare la propria vita.

Perché è importante imparare a risparmiare?

Imparare a risparmiare risulta indispensabile per divenire responsabili delle proprie finanze. Non tutto i nostri soldi devono essere spesi.

Ciò consentirà di acquisire corrette abitudini e di fare spese effettivamente necessarie. Non è un segreto che la propria disponibilità economica sia variabile; ci sono momenti favorevoli e altri che possono diventare finanziariamente più complicati.

Tuttavia, risparmiare consente di mantenere l’equilibrio in situazioni difficili e ad avere sempre un gruzzoletto per i momenti più duri. Questa sana abitudine permette di mettere da parte le risorse economiche necessarie per avverare nuovi sogni e allontanarsi dal circolo vizioso di spese inutili e poche ambizioni.

Oltre a ciò, imparare a risparmiare vuol dire includere obiettivi SMART nella propria vita, decisivi nel consolidamento di investimenti, progetti futuri e un’ottima salute finanziaria.

Obiettivi SMART per migliorare le finanze

Gli obiettivi SMART stimolano a prendere sul serio i propri scopi e non affidarli solo a parole o idee vaghe e sconclusionate.

Si tratta di strategie determinanti per concretizzare i propri propositi grazie a un piano di lavoro ben definito. Ecco alcuni suggerimenti che vi aiuteranno con le vostre finanze.

Continuate a leggere: 4 suggerimenti per risparmiare denaro ogni mese

1. Scrivere i propri obiettivi ben in vista

Fare un elenco con tutti i progetti che vi vengono in mente vi consente di trovare sempre nuove ispirazioni e avanzare nella vostra vita.

Scrivere gli obiettivi è un’attività fondamentale anche per tracciare un diagramma di tutto quello che si desidera ottenere e fissare un tempo massimo. Infine, aiuta a riconoscere i bisogni di massima priorità.

2. Tenere traccia delle entrate e delle uscite

È essenziale registrare tutte le entrate, dato che in questo modo potrete fare chiarezza sul totale incassato e annotare come gestirete tale denaro.

In questo modo definirete l’ammontare esatto per le spese essenziali, quanto risparmiate e quanti risparmi sono necessari in caso di debiti.

3. Valutare i propri metodi di risparmio

Esistono molti metodi per risparmiare e se ne adottano di nuovi ogni giorno fino a trovare l’opzione migliore per il proprio benessere.

È consigliabile esplorare, informarsi e istruirsi su ogni metodo di risparmio consolidato. Da ciò si possono acquisire le migliori basi per analizzare se la decisione migliore per le proprie finanze sia investire, tenere i soldi in banca, aprire un fondo o finanziare attività.

Metodo giapponese per risparmiare soldi.

4. Fissare obiettivi giornalieri

Questo punto è fondamentale per definire il percorso da intraprendere per raggiungere i propri obiettivi. È un esercizio positivo per avvicinarsi ogni giorno alla cifra stabilita.

Scoprite: Metodo giapponese per risparmiare

Con gli obiettivi SMART consolidiamo abitudini e responsabilità

Dobbiamo imparare a lasciarci guidare dagli obiettivi e non dalle tentazioni, perché solo così inizieremo a evitare le spese inutili. È prioritario adottare subito le nuove abitudini, perché rimandare non offre alcun beneficio.

Il risparmio va considerato come una conquista e non come un sacrificio, poiché contribuisce a un futuro stabile. Con gli obiettivi SMART, diventa più facile.

  • Olmedo Figueroa Delgado, Luis, Las finanzas personales. Revista Escuela de Administración de Negocios [Internet]. 2009; (65): 123-144.
  • Steffens G. Cadiat A. Los criterios SMART: el método para fijar objetivos con éxito [Internet]. (S.L): 50Minutos.es; 2016 [citado 02 de marzo de 2021]
  • López J. Las finanzas personales, un concepto que va más allá de su estructura [Internet]. Pereira: Facultad de Ciencias Administrativas de la Universidad EAFIT, 2016 [citado 02 de marzo 2021]