Cose che si verificano quando non si è più felici con il partner

· 29 ottobre 2015
La comunicazione è fondamentale in una coppia. Se non si ha più fiducia per raccontare i propri problemi e quello che affligge, è possibile che la fiamma si sia spenta.

Avere una relazione di coppia può farci sentire completi e motivati per affrontare ogni sfida che ci mette davanti la vita ogni giorno. Questo sempre che si conservi la “fiamma” dell’amore e della passione tipica dei primi mesi insieme.

Tuttavia, il tempo gioca sempre contro, soprattutto quando entrambi cadono nella monotonia e non fanno nulla per uscirne. Per questo motivo, molte coppie non sono capaci di capirsi e alla fine finiscono per lasciarsi senza sapere il perché.

Sopportare una relazione quando non si è più felici è molto complicato e, non prestando la dovuta attenzione alla situazione, possono sorgere emozioni che impediscono di godersi la vita e l’amore come dovrebbe essere.

Ci sono atteggiamenti e sentimenti che si presentano quando l’amore sta finendo o quando per qualche ragione non si è più felici con il partner. Conoscere tali comportamenti è molto importante, poiché ci invitano a prendere una decisione definitiva o a fare qualcosa per riaccendere l’amore. Vi identificate in essi?

1. Non c’è connessione fisica né emotiva

ragazza insodisfatta e ragazzo che dorme

Vi è difficile connettervi come prima? Si sono perse le dimostrazioni d’affetto? Non provate lo stesso desiderio fisico di prima? Se si stanno verificando queste situazioni, vuol dire chiaramente che la relazione è debole e asfissiante.

La perdita della connessione fisica ed emotiva, persino nei momenti intimi, evidenzia che la coppia non è più felice.

Visitate questo articolo: Come mantenere vivo l’entusiasmo nella coppia

2. Fare paragoni con il passato

Tutte le coppie devono accettare che i primi giorni o mesi insieme sono sempre i migliori, la passione è viva e si vuole conquistare l’altra persona.

È molto difficile che sia sempre così, perché, in un modo o nell’altro, la relazione entra in una zona di comfort da cui si potrà uscire solo quando si deciderà di fare qualcosa di diverso.

Fare paragoni con quello che era una volta il vostro partner ed anelare che tutto torni come era all’inizio vi dice che nel presente non siete felici e che avete bisogno di più attenzioni da parte della persona che amate.

3. Pretendere che il partner cambi

litigio di coppia

Pretendere che una persona cambi il suo modo di essere e si plasmi come vorremmo è un grave errore e può rovinare notevolmente la relazione.

Se ve ne siete innamorati, perché adesso volete cambiarlo? Se vi è inevitabile, è molto probabile che la felicità di entrambi si trovi da qualche altra parte.

4. Scarsa comunicazione

Perdere il desiderio e la fiducia di parlare è quasi una sentenza del fallimento della coppia. La comunicazione è uno dei pilastri per mantenere un rapporto sano e felice, e perdere questa qualità provoca molti problemi ad entrambi.

Non vi sentite più a vostro agio nel raccontargli/le le vostre cose? Vi vedete e quasi non parlate? Vi risulta noioso/a? La risposta positiva a queste domande è un altro segnale che indica che con questa persona non potete più essere felici.

5. Vi dà fastidio tutto quello che dice e fa

litigio di coppia2

Non importa se quello che dice o fa è a fin di bene, vi irrita e può finire per infastidirvi molto.

Che si presenti questo non è affatto un buon segno e può finire davvero male. Se siete così poco d’accordo con i suoi ideali, lasciatelo/a andare e pensate a quello che volete davvero dalla vita.

6. Evitarsi molto spesso

Vi chiama, vi invita ad uscire o cerca qualsiasi scusa per vedervi, ma voi cercate una scusa più forte per non andare all’appuntamento. 

Perdere l’interesse nello stare insieme e preferire sempre altre attività, come passare tempo con gli amici, vedere la televisione o stare soli, è un segnale ben evidente dell’infelicità che state provando.

Leggete anche: 7 segnali che possono rivelare l’infedeltà del partner

7. Non vi è interesse nel migliorare il rapporto

Quando il rapporto è compromesso e tutto indica che si è infelici, ci sono due cose da fare: chiudere questo capitolo oppure lottare per farlo rivivere e trovare di nuovo la forza per rimanere uniti.

Non sentire il desiderio di combattere, di sforzarsi un po’ o non ricambiare quello che fa il partner per migliorare la situazione indica che è giunto il momento di mettere un punto alla relazione.

Guarda anche