Costruire una libreria per la casa in pochi passaggi

· 18 Maggio 2019
Ecco alcune idee divertenti, originali e semplici per creare la propria libreria. Prendete nota dei nostri suggerimenti!

La libreria è un elemento fondamentale per mantenere l’ordine e sfruttare al meglio le pareti della casa. Ecco perché è una buona idea costruire una libreria bella e originale.

A volte le opzioni a nostra disposizione per organizzare la casa sono poche per via della quantità di oggetti che accumuliamo. Ogni mobile (o struttura) che ci permette una maggiore organizzazione e che occupa meno spazio è sempre il benvenuto. Scoprite in questo articolo come costruire una libreria in pochi passaggi.

Disporre i libri a proprio piacimento

Scaffale con pallets

I libri sono oggetti preziosi che bisogna saper riporre nel giusto modo affinché si conservino al meglio. Non tutti i luoghi sono adatti, poiché alcuni fattori, come l’umidità o gli insetti, potrebbero comprometterne l’integrità. Se non vengono riposti in modo corretto, potremmo danneggiare la rilegatura o piegare gli angoli.

Una volta scelto il luogo in cui conservarli, dobbiamo pensare a come ci piacerebbe vederli. Possiamo organizzarli per colore, ordine alfabetico o dimensioni, in orizzontale o verticale.

Una buona libreria ci permette di organizzare i nostri testi in modo piacevole e utile. Dovrebbe consentirci anche di aggiungere altri oggetti per abbellire lo spazio. Per esempio, vasi, soprammobili o piccole figure ornamentali.

Leggete anche: Libri che vostro figlio deve leggere prima dei 6 anni

Costruire una libreria in due diversi stili

Una libreria è costituita dalla sovrapposizione di elementi fissati al muro che ci permettono di riporre su di essi vari oggetti. Il suo stile e la sua realizzazione dipenderanno dai materiali a disposizione.

In questo articolo vi presentiamo due idee per creare una libreria, il cui design vi permetterà di risparmiare molto spazio in casa.

1. Costruire una libreria in stile classico

Mensole costruire una libreria

Si tratta di ripiani molto semplici, ma altamente funzionali. Un esempio di mensole classiche sono quelle installate su supporti o reggimensole. Per la loro realizzazione è necessario:

  • 1 trapano avvitatore.
  • Viti e tasselli per muro.
  • 1 livella a bolla
  • 1 riga o metro a nastro.
  • Supporti o reggimensole, possono essere in legno o metallo (2 per ogni mensola che vogliamo posizionare).
  • Mensole in legno profonde circa 15 cm per circa 1 metro di lunghezza.

Come montarle

La procedura di montaggio è molto semplice. Per prima cosa dobbiamo scegliere la parete su cui posizionare le mensole. Dopodiché:

  • Segnare sulla parete i punti in cui si desidera posizionare le mensole. Utilizzare un metro a nastro o una riga e una livella a bolla. Assicurarsi che i segni siano equidistanti e perfettamente orizzontali.
  • Con una matita, segnare la posizione dei supporti sul muro e il punto esatto per i fori sul.
  • Con un trapano realizzare i fori nei punti segnati con la matita. Successivamente, inserire i tasselli e posizionare i supporti avvitandoli al muro.
  • Controllarne stabilità e posizione. Non resta che appoggiare la mensola di legno su i supporti assicurandola con qualche vite per legno ed il gioco e fatto.

Possiamo disporre varie mensole a nostro piacimento in modo da creare una struttura gradevole e pratica.

Leggete questo articolo: Leggere di sera fa bene al cervello

2. Mensole sospese

Ragazza che legge

Uno scaffale per libri di questo tipo presenta supporti invisibili o nascosti, che danno l’impressione che la mensola sia sospesa in aria. Questo trucco dà una sensazione di ampiezza notevolmente maggiore. Per creare una libreria del genere sono necessari i seguenti materiali e strumenti:

  • Trapano avvitatore.
  • Vernice bianca.
  • Colla bianca vinilica.
  • 12 chiodi da 4 cm oppure viti per legno.
  • Riga o metro a nastro e livella a bolla.
  • 8 viti lunghe (8 cm).
  • 1 listello in legno lungo 1 metro e spesso 4 cm x 4 cm (contrassegnarlo come #1).
  • 1 tavola in legno lunga 1 metro, profonda 15 cm e spessa 2 cm (contrassegnarla come #2).
  • 1 listello in legno lungo 104 cm, alto 4 cm e spesso 2 cm (contrassegnarlo come #3).
  • 2 listelli in legno lunghe 15 cm, alti 4 cm e spessi 2 cm (contrassegnarli come #4 e #5).

Realizzazione

La prima cosa da fare è organizzare i materiali e scegliere la parete sulla quale si intende montare la mensola. Quindi seguiamo questi passaggi:

  • Segnare la posizione e l’altezza del ripiano. A tale scopo, prendere il listello contrassegnato come #1, che servirà da guida di supporto per la mensola.
  • Assicurarsi che non sia inclinato, verifichiamo con la livella a bolla che sia perfettamente in piano orizzontale. Su questa linea, fare 4 segni ogni 25 cm come indicazione di dove andranno posizionati i tasselli con le viti fissate alla parete.
  • Dopodiché prendere la tavola #2 e posizionare alle sue estremità i listelli #4 e #5, incollarli con la colla vinilica e fissarli poi con dei chiodi o viti per legno a circa 5 cm l’uno dall’altro.
  • Prendere il listello #3 e posizionarlo sul bordo anteriore della tavola #2, incollarlo con la colla vinilica e inchiodarlo mettendo i chiodi oppure le viti a circa 20 cm di distanza l’uno dall’altro.
  • Si otterrà una mensola con tre bordi, due laterali e uno frontale. Ora è il momento di dipingere il tutto con la vernice bianca. Dipingere anche il listello # 1, che servirà come un supporto tra il muro e la mensola.
  • In corrispondenza dei punti segnati sul muro a una distanza di 25 cm creare dei fori sul listello #1 con una punta per legno e in seguito, nella stessa posizione, creare dei fori anche sul muro nel quale verranno inseriti i tasselli. Dopodiché avvitare il listello #1 al muro con le viti lunghe da 8 cm.
  • Come ultima operazione appoggiare la mensola con i bordi sul listello fissato al muro, avvitandola con alcune viti per legno a circa 20 cm l’una dall’altra.

Il nostro scaffale sospeso in aria è montato! Se vogliamo installare più di una mensola non dobbiamo fare altro che ripetere tutti i passaggi precedenti per ogni ripiano.

Un ripiano per libri può essere tanto originale come lo desideriamo. Dipende tutto dal nostro gusto e dal tipo di arredamento. Indipendentemente da ciò che decidiamo, questo elemento sarà sempre funzionale, quindi diamo sfogo alla nostra fantasia.