Curare le carie con un rimedio 100% naturale

· 6 marzo 2018
In caso di carie, oltre a preparare questo rimedio, è importante farsi visitare dal dentista e migliorare la propria igiene orale per evitare che peggiorino.

Nell’articolo di oggi vediamo come curare le carie. Le carie sono causate dalla demineralizzazione e distruzione del tessuto dentale. Sono danni permanenti alla superficie dei denti che si trasformano in piccoli buchi e macchie nere.

Ciò avviene a causa dell’eccesso di acidità che favorisce la proliferazione di batteri nella bocca che riescono a colonizzare il dente grazie ai residui di alimenti o per colpa di una cattiva igiene.

È comune tra i bambini e gli adolescenti, anche se può interessare persone di tutte le età, inclusi i neonati.

Prestarvi attenzione è fondamentale per la salute dal momento che, se la carie si estende, può compromettere i nervi e i vasi sanguigni e causare dolori molto forti, infezioni e la perdita del dente.

Di seguito vogliamo riepilogarne le cause principali e illustrare un rimedio 100% naturale che può aiutare a curare le carie.

Non resta che provarlo!

Cause della carie ai denti

Le carie ai denti sono causate da un processo che inizia con la formazione della placca sullo smalto che li protegge. Questa sostanza forma uno strato di residui di cibo e batteri che poi si trasforma in tartaro.

  • L’acidità che si libera dalla placca produce una demineralizzazione dello smalto duro dei denti la quale causa una erosione che determina la formazione di crepe.
  • Quindi i batteri e l’acidità riescono a espandersi verso la dentina, producendo danni più gravi.
  • Un intervento opportuno può evitare la perdita del dente.

Se l’infezione ha il sopravvento, può raggiungere la polpa del dente. Così può deteriorare nervi e vasi sanguigni, fino a danneggiare completamente il dente.

Suggeriamo di leggere: 5 trucchi per combattere l’alito cattivo

Fattori di rischio

Carie denti

Tutte le persone sono esposte a diversi fattori di rischio che possono favorire la formazione delle carie. I più comuni sono:

  • Alimenti ricchi di zuccheri e amidi
  • Bevande e bibite gassate
  • Spazzolatura inefficace
  • Mancanza di fluoro
  • Secchezza della bocca
  • Reflusso gastroesofageo
  • Tabagismo
  • Disturbi alimentari

Sintomi delle carie dentale

Le manifestazioni cliniche della carie dentale possono variare in ciascun paziente, in funzione della sua gravità e ubicazione. È frequente che nelle sue fasi iniziali si sviluppi in maniera asintomatica.

Una volta iniziate le complicazioni, i sintomi possono includere:

  • Dolore ai denti improvviso e senza causa apparente
  • Sensibilità dentale
  • Dolore lieve mentre si mangia o beve qualcosa di dolce, caldo o freddo
  • Buchi ben visibili nei denti
  • Macchie di colore marrone, nero o giallognolo su qualsiasi superficie dentale
  • Dolore quando si mordono certi alimenti
  • Alito cattivo

Complicazioni

Il mancato trattamento della carie può causare alcune complicazioni della salute orale. Le più comuni sono:

  • Ascesso dentale
  • Dolore grave
  • Infiammazione e pus intorno al dente
  • Denti rotti o danneggiati
  • Cambiamento della posizione dei denti
  • Difficoltà nella masticazione

Rimedi naturale per curare le carie

Rimedio naturale per trattare e prevenire la carie

Tutti i segnali della comparsa della carie devono essere seguiti da un dentista. Tuttavia, come complemento al suo trattamento è possibile tenere a mente alcune alternative.

È il caso di questo potente rimedio naturale che aiuta a combattere l’infezione senza aggredire i denti o le gengive.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di acqua (15 ml)
  • ½ cucchiaio di olio di cocco (7 g)
  • ¼ di cucchiaio di olio di menta (3 g)
  • ½ cucchiaio di clorofilla il polvere (7 g)
  • 3 cucchiai di terra diatomacea alimentare (45 g)
  • ¼ di cucchiaio di bicarbonato di sodio (3 g)

Utensili

  • Una ciotola di plastica
  • Cucchiaio o forchetta
  • Spazzolino da denti

Preparazione

  • Mescolate tutti gli ingredienti in una ciotola di plastica e mescolate con l’aiuto di un cucchiaio o una forchetta.
  • Ottenete un impasto uniforme con una consistenza simile a quella di un dentifricio comune.

Modo d’applicazione

  • Mettete l’impasto sullo spazzolino da denti e passatelo sui denti come fareste normalmente
  • Ripetete il trattamento dopo ogni pasto principale
  • Prolungatene l’uso almeno per un mese per ottenere buoni risultati

Leggete anche 6 modi naturali per rimuovere la placca dentale

Altre precauzioni per curare le carie

Spazzolare i denti

Oltre a utilizzare questo trattamento naturale, è importante mettere in pratica altri consigli chiave per il controllo della carie dentale:

  • Limitate il consumo di alimenti zuccherati, prodotti da forno industriali e lavorati
  • Sostituire le bibite zuccherate e gassate con acqua e bevande naturali (non acide)
  • Migliorate le vostre abitudini di igiene orale, spazzolandovi 3 o 4 volte al giorno
  • Usate un filo interdentale e risciacqui per disinfettare le zone che non sono raggiungibili con lo spazzolino
  • Consultate un dentista al primo sintomo di infezione dentale

Avvertite qualche sintomo che vi fa pensare a una carie ai denti? Realizzate questo preparato curativo prima che l’infezione si aggravi.

Se il disturbo persiste o si complica, consultate il vostro dentista di fiducia.

Guarda anche