Curare le piante del giardino con la cannella

· 30 novembre 2018
Per via delle sue capacità antimicotiche e i nutrienti per il suolo, la cannella è un'ottima alleata per la cura delle piante

La cannella è un ingrediente che viene usato sin dall’antichità in gastronomia e nella medicina naturale. Tuttavia, pochi sanno che è anche un’ottima alleata per curare le piante senza ricorrere a prodotti chimici.

Anche se al giorno d’oggi esistono fertilizzanti e pesticidi per mantenere il giardino in ottime condizioni, molti preferiscono ricorrer a soluzioni naturali. Curare le piante con la cannella non è solo una scelta più economica rispetto alle opzioni convenzionali, ma è anche ecologica e sicura.

Il vantaggio principale è che svolge varie funzioni e questo eviterà di dover ricorrere a diverse soluzioni per ogni problema. Se  non l’avete ancora provata, vi spieghiamo come rendere la cannella la vostra migliore alleata in giardino. Prendete nota!

Curare le piante con la cannella

La cannella in polvere presenta diversi usi interessanti per quanto riguarda la cura delle piante. Siamo abituati a usarla soprattutto in cucina, ma è molto versatile anche in altri ambiti domestici. Se volete curare le piante del giardino, scoprite con noi come usarla.

1. Allontana gli insetti

curare le piante del giardino

Invece di comprare costosi pesticidi chimici per il giardino, potete usare un po’ di cannella in polvere. Grazie al suo forte aroma e alle sue proprietà, questo ingrediente mantiene lontani insetti e formiche che danneggiano le piante.

Modo d’uso

  • Prendete la quantità di cannella necessaria e spargetela attorno alle piante o dove si concentrano gli insetti.
  • Ripetete il procedimento ogni 2 o 3 settimane.

2. Eliminare i funghi

Per mantenere sane le piante, è essenziale fare uso di prodotti che le mantengano prive di funghi. Grazie alle proprietà antimicotiche e disinfettanti, la cannella aiuta a proteggere e a curare le piante. 

Modo d’uso

  • Spargete un po’ di cannella sulle aree della pianta che presentano segni evidenti di muffa o funghi.
  • Ripetete l’applicazione se non scompaiono entro pochi giorni.

Leggete anche: Concime biologico per le piante, come prepararlo

3. Proteggere i vegetali

pomodori in giardino

Nessuno vuole che le proprie verdure siano infette, soprattutto quando sono ancora in fase di crescita. Il problema è che le condizioni del suolo e la proliferazione dei funghi possono colpire in qualsiasi momento. Nonostante ciò, la prodigiosa cannella può essere utilizzata come fertilizzante.

Modo d’uso

  • Spargete un po’ di cannella in polvere sul terreno, attorno alle radici della pianta.
  • Ripetete una volta a settimana.

4. Mantenimento delle talee

Al giorno d’oggi esistono diversi prodotti per piantare le talee con successo. Tuttavia, per non spendere troppi soldi, vale la pena di provare un trucco molto semplice: prima di piantarle, cospargete della cannella sul terreno. 

Un’altra opzione è preparare un rimedio antimicotico mescolando la cannella con l’aspirina. Vi spieghiamo come fare qui di seguito.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di cannella in polvere (10 g)
  • 2 tazze d’acqua (500 ml)
  • 2 aspirine polverizzate

Preparazione

  • Unite tutti gli ingredienti in un recipiente e mescolateli per farli amalgamare.
  • Lasciate riposare il composto per 12 ore e filtratelo per separare eventuali residui.

Modo d’uso

  • Immergete le talee nel liquido per circa due ore.
  • Poi piantatele normalmente.

Potrebbe interessarvi: 5 idee originali per un mini giardino in casa

5. Curare i tagli delle piante

cura delle piante

Dopo una potatura eccessiva, le piante possono subire dei tagli che tendono a favorire lo sviluppo di funghi e microorganismi dannosi. Qualora succeda, potete proteggerle con la cannella.

Modo d’uso

  • Spargete un po’ di cannella sulla parte colpita per accelerare il processo di guarigione.

6. Piante per interni

La cannella può essere usata anche in modo alternativo anche per curare le piante per interni. Grazie alle sue proprietà e ai suoi nutrienti, può evitare che appassiscano o si rovinino. Evita anche i pidocchi e gli afidi.

Modo d’uso

  • Spolverizzate una piccola quantità di cannella in polvere nel vaso.
  • Dopo 2 o 3 settimane, ripetete l’applicazione per mantenere l’effetto.

Come potete notare, la cannella ha interessanti benefici per le piante. Se non l’avete ancora provata, usatela in sostituzione dei prodotti chimici dannosi per l’ambiente.

Guarda anche