Decorare un salone in stile vintage

· 3 Maggio 2018
Nell'arredamento in stile vintage non ci sono limiti, sempre che gli elementi utilizzati vi portino al passato. Le tonalità pastello possono aiutarvi a raggiungere tale obiettivo.

Lo stile vintage comprende tutti quegli oggetti il cui valore aumenta con il passare degli anni. Questo termine ha rivoluzionato il campo del design, della moda e dell’arredamento.

Ciò, però, non significa che dobbiate necessariamente andare a cercare l’arredo in negozi appositi. Scoprite come usare lo stile vintage in questo articolo.

Come decorare con lo stile vintage

Ci sono dei materiali presenti in casa vostra che potrebbero esservi perfettamente utili in tal senso.

Volete decorare il vostro salone? È giunto il momento di cercare qualsiasi oggetto che possiate dipingere, restaurare o che sia semplicemente di colore vibrante o pastello.

L’importante è non trascurare alcun dettaglio: collane, pizzi, mobili, tende, assi, orologi, fiori, lampade, candele, forzieri, libri, luci, portaritratti o macchine fotografiche antiche… tutto ciò che vi viene in mente!

Tutto ciò che evidentemente ormai non appartiene a quest’epoca ma che ha un aspetto spettacolare.

Il segreto risiede nel creare un ambiente armonioso, romantico ed accattivante, un po’ come mettere piede in casa della nonna.

Leggete anche quali sono le piante che purificano l’ambiente domestico.

Idee

Candele

Candele per stile vintage

Questo tipo di dettagli non possono mancare in una decorazione vintage. La combinazione di colori vivi e l’accensione delle candele una volta calato il sole, darà un tocco romantico e tranquillo all’ambiente.

Fiori

Si consigliano anche in questo caso le tonalità pastello, naturali o artificiali. Potete provare a metterli al centro della tavola, decorare con essi l’entrata o persino realizzarvi un arco.

Legno

Legno colorato

È giunto il momento di riciclare quelle cassette di legno che ormai da tempo non utilizzate più.

  • Sono davvero carine quando le riempite di fiori, vi collocate delle luci natalizie o le utilizzate per mettere le bottiglie della festa o il vassoio con i dolci. Altri le usano come base per lampade o candele.
  • Anche i pezzi di tronco possono essere una buona opzione in tal senso.

Tende

Per quanto riguarda le tende, avete varie opzioni: potete scegliere colori vibranti e semitrasparenti per decorare tavole o giardino.

  • Se però vi piacciono i colori chiari, scegliete una tonalità rosa pallido o crema.
  • Basterà collocare degli assi color pastello per rimarcare il contrasto.
  • Se volete, potete anche provare delle tende a fantasia o di pizzo.

Fotografie

fotografie per stile vintage

È il momento di trasportare le vostre foto 20 anni indietro. Con l’aiuto di portaritratti vecchi e stampe in bianco e nero, sembreranno risalenti all’epoca dei vostri nonni.

  • Cercate di far in modo che il fondo sia di legno. Di fatto potete approfittare di piante e alberi se disponete di uno spazio all’aperto.
  • Usate fili, pinze e nastri per appenderle.

Leggete anche Camera da letto più sana: 6 consigli.

Bicicletta

  • Potete mettere su una vecchia bici un cartello di benvenuto e posizionarla all’ingresso affinché riceva gli invitati.
  • Se vi collocate delle decorazioni floreali, un paio di luci, cesti e persino delle candele all’interno di un contenitore trasparente, farete scalpore.

Perle

Perle e stile

Queste pietre fanno pensare direttamente a scrigni pieni di antichità. Un tocco femminile che attrae anche gli sguardi maschili. In realtà nessuno disdegna le perle.

  • Consigliamo di collocarle sul tavolo, attorcigliate ai fiori, senza perdere troppo tempo a sistemarle. L’obiettivo è proprio quello di farle sembrare in disordine.

Stoviglie

Se non volete che il salone perda coerenza di stile, dotatevi di stoviglie appropriate. Meglio optare per quelle con decorazioni floreali, tonalità pastello e che siano dotate soprattutto di tazzine da tè.

Gabbia

Gabbia con fiori

Non importa la dimensione: una gabbia aperta con candele, fiori o luci da un tocco di tranquillità e romanticismo.

Elementi antichi

Se volete che il vostro evento sia davvero indimenticabile, mettete almeno un elemento di antiquariato. Ad esempio telefoni a spirale, giradischi, dischi in vinile, forzieri rovinati, ecc.

Lampade

Lampade con stile

Per quanto riguarda l’illuminazione, più tenue sarà la luce, miglior atmosfera otterremo.

Evitate di riempire il luogo di lampade e, se è chiuso, approfittate della luce naturale. Ciò aiuta a rendere l’ambiente armonioso e permette di apprezzare la decorazione nel dettaglio.

Specchi

Infine, uno degli elementi che non possono mancare sono gli specchi. Divertitevi a decorarli, dipingeteli con colori vistosi, collocategli attorno fiori o luci. 

Potete anche cercare di dargli un tocco più rustico se ne attaccate alcuni pezzetti sul legno.

Ora disponete della lista degli accessori chiave per costruire uno spazio vintage. Dovete solo mettere in moto la vostra creatività. Non dimenticate che è meglio la qualità della quantità! Vi sono piaciuti i nostri consigli per un salotto in stile vintage?