Detergente per il viso al miele: come prepararlo in casa

Il miele è antibatterico, esfoliante e nutriente: è un ingrediente ideale per preparare un detergente. Da usare per un paio di settimane e non in modo continuativo.
Detergente per il viso al miele: come prepararlo in casa

Scritto da Edith Sánchez

Ultimo aggiornamento: 09 agosto, 2022

Il detergente per il viso al miele è una soluzione interessante per mantenere la pelle sana. Non per niente il miele è uno dei prodotti più apprezzati in cosmetica.

D’altra parte, se lo fai a casa, molto meglio. Non solo ti assicuri di utilizzare prodotti naturali e di buona qualità, ma risparmi anche un bel po’ di soldi. Allo stesso modo, puoi combinarlo con altri ingredienti per aumentare i benefici.

Per realizzare in casa il tuo detergente per il viso al miele ti occorrono pochi ingredienti e pochi minuti. In generale, è adatto a tutti i tipi di pelle, ma è particolarmente indicato per le pelli grasse o a tendenza acneica.

Come preparare in casa un detergente per il viso al miele?

Esistono diverse ricette. Vediamo come prepararlo in modo tale che funzioni per tutti i tipi di pelle e sia potenziato da altri ingredienti.

Ingredienti

  • Olio di cocco vergine: alcuni studi hanno dimostrato come questo prodotto aiuti a curare diversi disturbi della pelle. È lenitivo e idratante.
  • Aceto di mele: aiuta a contrastare i sintomi dell’acne. Allo stesso modo, attenua le cicatrici.
  • Olio dell’albero del tè: secondo la ricerca è molto efficace nel combattere l’acne lieve e moderata. Inoltre, non ha gli irritanti effetti collaterali di altre sostanze spesso presenti nei detergenti, come il perossido di benzoile.

L’ultimo ingrediente è, ovviamente, il miele. Per quanto riguarda le quantità, questi elementi devono essere utilizzati in parti uguali.

Preparazione

Questa è la parte migliore. Per comporre questo detergente per il viso al miele devi solo mescolare tutti gli ingredienti fino a quando non diventino una crema omogenea.

Se l’olio di cocco è solido, scaldalo un po’.

Mescola tutto in un barattolo di vetro, coprilo e conservalo in un luogo fresco.

Olio di cocco da abbinare al miele.
L’olio di cocco è un ingrediente che trova sempre più applicazioni in dermatologia.

Altri modi per preparare sfruttare i benefici del miele

C’è un altro modo per sfruttare il miele, molto più facile, sebbene non abbia la stessa efficacia del precedente. In questo caso, devi solo mescolare tre cucchiai di miele al succo di un limone. Mescola bene e applicalo sul viso, effettuando dei massaggi delicati.

Devi lasciarlo in posa per 20 minuti e poi rimuoverlo con acqua tiepida. Ti consigliamo di applicarlo una volta alla settimana.

È considerata una buona opzione per la pelle con acne attiva. D’altra parte, potresti anche fare un sapone al miele. Ecco come.

Sapone al miele

Questo sapone puoi utilizzarlo per il viso e per il corpo. Per fare circa 250 grammi di sapone avrai bisogno dei seguenti ingredienti:

  • Sapone di Marsiglia: ¼di tazza.
  • Miele: ¼ di tazza.
  • Acqua distillata, bollita, di rose o di cocco: ¼ di tazza.
  • 1 cucchiaino di olio nutriente per la pelle. Può essere jojoba, mandorla, avocado, oliva, albicocca, Argan.
  • 12 gocce di olio essenziale a tua scelta.

Mescola lentamente, facendo attenzione che gli ingredienti si integrino bene, quindi sistema la miscela in un flacone. Agita prima dell’uso.

Potrebbe interessati anche: Combattere l’acne con il tè verde

Proprietà e benefici del miele

Il miele è un ingrediente che offre grandi benefici cosmetici. Se aggiungi gli altri ingredienti, otterrai un detergente per il viso di alta qualità.

Azione detergente

Il miele contiene enzimi con proprietà che aiutano a eliminare le tossine, ridurre il sebo nei pori e pulire il derma. Questo lo rende un prodotto ottimo, in grado di lasciare la pelle libera da impurità e dall’aspetto fresco e sano.

Antibatterico e antiacne

Il miele è un antibiotico naturale. Ecco perché ha la capacità di combattere i batteri che generano l’acne e altri microrganismi che colpiscono la pelle.

Azione esfoliante

L’alto contenuto di zuccheri presenti nel miele lo rende un magnifico esfoliante naturale. Aiuta a rimuovere le cellule morte e, allo stesso tempo, favorisce la rigenerazione della pelle.

Virtù curative

Questa è una delle proprietà cosmetiche più apprezzate del miele. Aiuta ad alleviare le cicatrici ed è infatti utilizzato per accelerare la guarigione di ferite e ustioni.

Ricco di antiossidanti

Il miele contiene vitamine C ed E, quindi combatte la formazione dei radicali liberi responsabili dell’invecchiamento precoce della pelle.

Potere idratante

Il miele contiene una serie di componenti ideali per nutrire la pelle. Oltre all’acqua, offre vitamine A, C, D, E e K, insieme a sali minerali come magnesio, calcio e potassio. Ha quanto serve per nutrire la pelle e prevenire la secchezza.

Miele naturale per la pelle.
Per creare prodotti da usare sulla pelle è importante utilizzare miele biologico senza additivi.

Come usare il detergente per il viso al miele

Puoi usare il detergente per il viso al miele al mattino o prima di andare a letto o in entrambi i casi.

Applicalo direttamente sul viso e lascialo agire per 20-30 secondi prima di risciacquare con acqua tiepida. Tieni presente che questo prodotto non è uno struccante, quindi devi rimuovere il trucco prima dell’uso.

È importante agitare bene il flacone. A volte gli ingredienti tendono a separarsi, quindi devono essere reintegrati.

In caso di arrossamento o irritazione dopo l’applicazione, sospendi per una settimana. Se il problema persiste, sospendi l’uso del tutto.

Se hai un grave problema di acne, non utilizzare questo prodotto fino a quando non hai consultato il dermatologo. Lo stesso consiglio si applica se noti altre reazioni.

Potrebbe interessarti ...
Sapone di avena e miele per idratare la pelle
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Sapone di avena e miele per idratare la pelle

Tra le alternative naturali troviamo il sapone di avena e miele che, grazie alla sua composizione idrata ed esfolia la pelle.



  • Varma, S. R., Sivaprakasam, T. O., Arumugam, I., Dilip, N., Raghuraman, M., Pavan, K. B., Rafiq, M., & Paramesh, R. (2018). In vitro anti-inflammatory and skin protective properties of Virgin coconut oil. Journal of traditional and complementary medicine, 9(1), 5–14. https://doi.org/10.1016/j.jtcme.2017.06.012.
  • Carson, C. F., Hammer, K. A., & Riley, T. V. (2006). Melaleuca alternifolia (Tea Tree) oil: a review of antimicrobial and other medicinal properties. Clinical microbiology reviews, 19(1), 50–62. https://doi.org/10.1128/CMR.19.1.50-62.2006.
  • Hernández, A. M. M., & Urbón, J. M. G. (2016). Miel sobre piel. Proyecto Lumbre: Revista Multidisciplinar de Insuficiencia Cutánea Aguda, (11), 52-57.