Bevanda depurativa per eliminare le tossine

26 luglio 2018
Le proprietà di ingredienti come il limone o gli spinaci rendono questa bevanda medicinale un'ottima opzione per disintossicare l'organismo, oltre ad apportarci un extra di nutrienti.

Se ci sentiamo stanchi, abbattuti, nervosi o con dolori fisici, è il momento ideale per eliminare le tossine. Almeno due volte all’anno ci conviene dedicare qualche giorno alla depurazione del nostro organismo con l’aiuto di alcuni alimenti o integratori. In questo articolo vi proponiamo una bevanda depurativa a base di spinaci, carote e limone.

Il risultato è un frullato verde che faciliterà l’azione pulente di fegato, reni e intestino. Provate questa bevanda depurativa, resterete stupiti dai risultati!  

Perché è importante eliminare le tossine?

Il nostro organismo accumula progressivamente diverse sostanze tossiche a causa di vari fattori:

  • Alimenti che non digeriamo o assimiliamo bene.
  • Prodotti chimici come pesticidi, additivi, etc.
  • Metalli pesanti come il mercurio, l’arsenico, il piombo, etc.
  • Tabacco e alcol.
  • Inquinamento ambientale.
  • Prodotti chimici presenti nei prodotti di igiene, pulizia, etc.
  • Stress ed emozioni negative.

Per godere di buona salute e qualità di vita, bisogna eliminare le tossine con l’aiuto di una corretta alimentazione, integratori e tecniche naturali. Tuttavia, se desideriamo un’opzione semplice ed economica, possiamo preparare in casa delle bevande depurative molto efficaci, come quella che proponiamo in questo articolo.

Leggete anche: Spinaci: 5 ricette per arricchire i vostri menu

Alimenti depurativi

In questa bevanda depurativa includiamo tre alimenti molto sani e disintossicanti. A seguire ne presentiamo le principali proprietà.

  • Gli spinaci: tutte le verdure a foglie verdi sono ottime per disintossicare l’organismo, poiché migliorano la funzione epatica grazie ai loro pigmenti. Gli spinaci sono anche diuretici, alcalinizzanti e lassativi. Risalta anche il loro abbondante contenuto di ferro, ideale per combattere l’anemia, così come il loro potere antiossidante per prevenire l’invecchiamento precoce.   
  • Le carote: ricche di betacaroteni, acido folico e minerali come il fosforo e il calcio, sono ricostituenti e rivitalizzanti. Aiutano ad alcalinizzare il pH e proteggono vista, pelle, capelli e unghie.
  • Il limone: è uno dei frutti più depurativi che esistano. La sua fama come agente pulente e purificante conferma questa grande virtù. A livello epatico, renale e intestinale, il limone agisce come disintossicante, motivo per cui è l’ingrediente principale della nostra bevanda depurativa.  

Limone per eliminare le tossine

Bevanda depurativa

La bevanda depurativa che presentiamo oggi è ottima per eliminare le tossine grazie ai nutrienti dei tre ingredienti principali. Con questi alimenti possiamo potenziare la funzione disintossicante degli organi del nostro organismo migliorando così la funzione epatica, renale e intestinale.

Questa bevanda ci permette anche di sopperire alle carenze nutrizionali, poiché è ricca di vitamine e minerali che il nostro corpo assimilerà con facilità. In questo modo, non migliorerà solo la nostra salute, ma anche il nostro aspetto fisico.

Ingredienti

Per preparare questa bevanda depurativa, avete bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 2 pugni di spinaci freschi (50 g)
  • 2 carote
  • Il succo di 1 limone e la sua scorza
  • 1 bicchiere d’acqua (200 ml)
  • 1 cucchiaio di miele (25  g)

Consigliamo di scegliere ingredienti biologici, soprattutto se l’obiettivo è eliminare le tossine. In caso contrario, corriamo il rischio di ostacolare la disintossicazione dell’organismo, poiché potrebbero contenere pesticidi nocivi per la salute.

Vi consigliamo anche: Eliminare le tossine con 4 frullati naturali

Preparazione

Per preparare questa bevanda depurativa, dovete seguire pochi semplici passaggi:

  • Spremere il limone e mettere da parte il succo. Se è biologico, grattugiare un po’ di scorza da aggiungere alla bevanda.
  • Frullare o estrarre il succo del limone insieme agli altri ingredienti: spinaci, carote, acqua e miele.

Se si opta per il frullato, la consistenza sarà cremosa, come uno smoothie. La bevanda sarà più ricca di fibre e saziante. Nel secondo caso, si otterrà una bevanda più leggera. Entrambe le opzioni possiedono proprietà disintossicanti.

Frullato di spinaci

Modalità di consumo

  • Il momento migliore per consumare un rimedio depurativo è la mattina, a digiuno, almeno mezz’ora prima della colazione. Alle prime ore del mattino l’organismo è più ricettivo a qualsiasi nutriente, i cui effetti saranno molto più potenti.
  • Possiamo bere questa bevanda anche di sera. Tuttavia, le sue proprietà diuretiche potrebbero costringerci ad andare in bagno nelle ore successive.
  • Bisogna consumare la bevanda per almeno una settimana. L’ideale è raggiungere le due settimane e ripetere ogni tre mesi così da eliminare le tossine in modo costante, prima del cambio stagione.
Guarda anche