Esfoliante a base di aspirina e miele

· 25 Dicembre 2018
Questo esfoliante a base di aspirina e miele apporta benefici a qualsiasi tipo di pelle. Elimina le cellule morte e quindi dà brillantezza e freschezza. È adatto anche per calmare il rossore e disinfettare le cicatrici dell'acne.

Preparare un esfoliante a base di aspirina e miele è molto semplice. Inoltre è utile per la salute, la brillantezza e la freschezza della pelle del viso. Si tratta di un preparato cosmetico che combina le proprietà che offre l’aspirina con quelle del miele.

Aspirina è il nome commerciale con il quale è stato messo sul mercato l’analgesico a base di acido acetilsalicilico.

Combinato con il miele, si trasforma in un esfoliante che permette eliminare lo strato di cellule morte dal viso e contrastare la comparsa di imperfezioni della pelle.

Scoprite come preparare un esfoliante a base di aspirina e miele.

L’aspirina è utile per la pelle

Esfoliante a base di aspirina e miele

L’aspirina è un farmaco molto usato per via delle sue proprietà antipiretiche, analgesiche e antinfiammatorie. Di solito non manca nello scomparto dei farmaci di primo soccorso in ogni casa.

Ma di certo, questo non è il suo unico impiego. Si può utilizzare in preparazioni cosmetiche per la pelle, inclusa quella del cuoio capelluto. L’aspirina è molto utile per eliminare gli ispessimenti e la pelle secca. È anche utile nel trattamento della forfora.

Grazie all’esfoliante a base di aspirina e miele offrirete numerosi benefici alla pelle del vostro viso, tra i quali ricordiamo:

  • Aiuta a schiarire le macchie leggere. Questo dipende molto dal tono dell’incarnato e delle macchie
  • Le proprietà antinfiammatorie dell’aspirina favoriscono il trattamento delle infezioni e dei brufoli causati dall’acne
  • È cicatrizzante, quindi aiuta la guarigione delle piccole ferite dovute ai brufoli dell’acne

Le proprietà del miele

Il miele è un ottimo prodotto naturale. È necessario che 60 mila api visitino oltre 2 milioni di fiori per raccogliere la quantità necessaria di polline e realizzare poco meno di mezzo chilo di miele. Impressionante, vero?

È ricco di enzimi e minerali come il potassio, il calcio, il fosforo, il ferro e il magnesio. Inoltre, apporta vitamine C, B e K.

La medicina naturale lo impiega in moltissimi rimedi. Eppure le sue spettacolari proprietà non si manifestano solo quando si ingerisce.

Infatti, è anche usato in ogni tipo di maschera e trattamento di bellezza. I benefici che apporta il miele alla pelle sono numerosi e documentati.

Nell’esfoliante a base di aspirina e miele, quest’ultimo apporta le sue proprietà antibatteriche e antisettiche ed aiuta ad ammorbidire e idratare la pelle.

Scoprite: Esfolianti corpo a base di riso per una pelle incredibile

Preparate un esfoliante a base di aspirina e miele

Miele

L’esfoliante a base di aspirina e miele è adatto a qualsiasi tipo di pelle. Ma bisogna fare attenzione se si ha la pelle particolarmente delicata, in questo caso si potrà applicare solo ogni 15 giorni. Nel caso di pelle grassa o mista si può usare fino a due volte la settimana.

Se soffrite di acne è consigliabile perché aiuta ad eliminare foruncoli e punti neri. Nel caso in cui ci siano lesioni più profonde, come vesciche, noduli o acne cistica, si può aggiungere aloe vera.

Si tratta di un potente antibiotico naturale per evitare che i batteri si propaghino attraverso le ferite.

Questo esfoliante a base di aspirina e miele aiuta a chiudere i pori, permette di esfoliare le imperfezioni della pelle, regola la produzione di sebo facciale e contribuisce ad eliminare i fastidiosi punti neri.

Ma è bene fare attenzione se si soffre di allergia a qualcuno degli ingredienti o notate qualche reazione avversa. In questo caso sarà indispensabile sospendere il trattamento.

Come preparare l’esfoliante

Ingredienti

  • 2 o 3 aspirine
  • 1 o 2 cucchiai di acqua minerale o distillata (15 o 30 ml)
  • 1 cucchiaio di miele (25 gr)

Non perdetevi: Rivitalizzare la pelle del viso con 6 maschere peel-off

Preparazione

  • Tritate l’aspirina. Si schiaccia facilmente se la mettete tra due cucchiai. Potete usare anche le pasticche effervescenti.
  • Aggiungete un cucchiaio di acqua minerale o distillata e mischiate fino a ottenere un composto omogeneo. Solo se necessario, aggiungete ancora acqua.
  • Aggiungete il miele e continuate a mischiare con cura.
  • Prima di applicare questo preparato, pulite bene il viso per essere certi di rimuovere tutta la sporcizia e resti di trucco.
  • Stendete uniformemente l’esfoliante su tutto il viso. Evitate il contorno occhi.
  • Massaggiate dolcemente con la punta delle dita per migliorare l’effetto esfoliante.
  • Aspettate che agisca per 6 o 7 minuti. Sciacquate con abbondante acqua tiepida.

Possibili varianti

Per la pelle grassa o con acne, si può aggiungere al preparato precedente un cucchiaio di succo di limone.

Questo succo è ricco di vitamina C, potenzia le proprietà antibatteriche del miele, quindi è molto efficace nel trattamento delle lesioni più profonde.

Inoltre si può aggiungere un cucchiaio di aloe vera. Grazie alle sue proprietà astringenti, chiude i pori, riduce l’infiammazione e favorisce la cicatrizzazione. Come se non bastasse, è anche idratante.

Nel caso abbiate la pelle secca, aggiungete all’esfoliante a base di aspirina e miele da uno a due cucchiai di yogurt al naturale (30 ml).

Questo prodotto latteo fermentato aiuta a fornire la giusta idratazione e brillantezza alla cute più secca.

Se avete dubbi su qualcuno di questi trattamenti, potete chiedere consiglio a un dermatologo. Inoltre, se la pelle si arrossa dopo l’applicazione sospendetene l’uso e consultate uno specialista di fiducia.

Guarda anche