Ciò che deve essere sarà, a suo tempo e nel momento giusto

· 26 giugno 2016
C'è un momento giusto per ogni cosa, per questo non dovremmo mai avere fretta o stressarci per raggiungere i nostri obiettivi. Se saremo pazienti, di certo otterremo quello che desideriamo.

Ciò che deve essere sarà, a suo tempo e nel momento giusto. L’unica cosa di cui abbiamo bisogno è, senza dubbio, un pizzico di pazienza e, soprattutto, la chiara volontà di continuare a costruire il nostro presente giorno dopo giorno per raggiungere il nostro obiettivo.

Da questa frase, che ognuno di noi ha sentito almeno una volta nella vita, possiamo dedurre varie cose. La prima è che, a volte, forzare gli avvenimenti affinché capitino prima del tempo non porta a buoni risultati.

La seconda è che dobbiamo essere capaci di accettare che la vita ha i suoi cicli, i suoi momenti. Ad esempio, nessuno può aspirare ad avere una relazione di coppia perfetta se prima non ha imparato ad amare se stesso.

Per questo motivo, è importante, per prima cosa, passare da queste fasi di auto-conoscenza, di relazioni fallite che, poco a poco, ci avvicineranno alla persona più adatta a noi.

Crescere significa imparare e, soprattutto, essere aperti a tutte le opportunità che ci arrivano. Vi invitiamo a riflettere su ciò.

Ogni cosa ha un suo momento e ogni momento ha la sua opportunità

Quando meno ve lo aspettate, tutto andrà bene. Non stiamo parlando della famosa legge dell’attrazione, perché la maggior parte delle volte non basta desiderare ardentemente qualcosa affinché si realizzi.

A volte le cose belle succedono senza alcuna motivazione particolare, ma altre volte capitano perché è il momento giusto e, soprattutto, perché noi stessi le abbiamo favorite per poter raccogliere a suo tempo i frutti dei nostri sforzi.

Arcobaleno nello sguardo a suo tempo

La magia dell’opportunità

La magia bisogna saperla vedere perché si presenta davanti ai nostri occhi in un momento preciso che è necessario riconoscere.

Leggete anche: Nei momenti peggiori si riconoscono le persone migliori

Facciamo un esempio: Ci siamo specializzati in una disciplina in concreto, abbiamo studiato molto, imparando e acquisendo le abilità e le conoscenze adeguate.

Dopo poco tempo, si affaccia sul mercato una nuova figura lavorativa; una figura innovativa che in un certo senso ha a che fare con il nostro profilo, ma che al tempo stesso ci fa un po’ paura perché non sappiamo se saremo o meno competenti.

Solo coloro che sapranno vedere l’opportunità e che oseranno fare un passo avanti in questa direzione riusciranno ad approfittare del momento adatto. Non prima né dopo, solo l’istante favorevole pronto per esser colto.

Se non ne approfittiamo, probabilmente queste circostanze favorevoli non si ripresenteranno.

Ciò che deve essere sarà, ma solo se agiamo in quella direzione

Le opportunità di solito non bussano facilmente alla nostra porta. L’immobilismo non attrae l’opportunità né il semplice desiderio ci regala i sogni che disegna la nostra mente.

Vi consigliamo di leggere: A volte il prezzo della libertà è la solitudine

“Ciò che deve essere” richiede anche uno sforzo da parte nostra. Siamo agenti creatori, entità capaci di cambiare la nostra realtà e di offrire opportunità, ma solo se ce lo riproponiamo.

Ci sono cose che capitano perché è il momento che capitino, è vero, ma se noi non ci mettiamo un po’ di volontà, sforzo e dedizione, difficilmente si materializzerà di fronte a noi quello che desideriamo.

Donna braccia aperte la solitudine a suo tempo

La necessità di avere una mente aperta

Una mente aperta non è solo una mente che sogna sotto le stelle esprimendo desideri. Una mente aperta ha caratteristiche molto precise:

  • È cosciente delle proprie necessità.
  • Ha una buona connessione con se stessa, una buona opinione di sé ed autostima che la rendono capace di porre limiti di fronte a quello che non vuole e di stendere le proprie reti per afferrare ciò che invece vuole.
  • È un’osservatrice, ascolta tutto quello che avviene attorno a sé e sceglie ciò che le permette di crescere e andare avanti.
  • Una mente aperta e ricettiva sa approfittare del momento giusto e investe energie e conoscenze affinché le opportunità arrivino ad essa nell’istante più propizio.

Vi consigliamo di leggere anche: 6 parole magiche per godere di più della vita

La necessità di essere pazienti

Chi ha fretta si butta senza prenderne in considerazione i rischi, dimostra di non avere pazienza e di solito si imbatte in più di una delusione.

  • Sappiamo che spesso ci consigliano di “imparare a rischiare, di essere coraggiosi e di uscire dalla nostra zona di confort”. Ebbene, prima di fare un passo in avanti, bisogna essere preparati. 
  • Senza una buona autostima, ad esempio, non possiamo sperare di trovare la felicità di coppia perché altrimenti saremo sempre dipendenti da quello che l’altra persona fa o smette di fare per essere felici.
  • Non possiamo nemmeno aspirare ad un determinato lavoro se prima non possediamo le competenze necessarie. Se non ci assumono, sarà giustificato; per questo motivo, è necessario essere pazienti e investire per prima cosa su noi stessi, sulla nostra maturità personale, sulle abilità pratiche e sull’acquisizione di nuove competenze.
donna con mano sul cuore a suo tempo

Infine, sappiamo che a volte è dura aspettare che succeda qualcosa di bello, qualcosa che ci meritiamo da tempo.

Tuttavia, non dobbiamo mai perdere la speranza, dobbiamo continuare a lottare per perseguire i nostri obiettivi ed essere ricettivi affinché le cose belle finalmente accadano.

Guarda anche