Disintossicare i capelli con rimedi naturali

La salute dei capelli può essere compromessa da diversi fattori, come agenti esterni che li debilitano, li intossicano e li seccano. Abbiamo preparato una lista di ingredienti naturali con cui rafforzare e disintossicare i capelli.

Le tinte, l’asciugacapelli, la piastra e molti altri fattori, come il caldo e il fumo, contribuiscono a rovinare la chioma giorno dopo giorno. Per questo bisogna disintossicare i capelli almeno una volta alla settimana.

In questo modo, i capelli saranno più più idratati, setosi e lucenti. Mettete in pratica questi consigli per sfoggiare una chioma radiosa.

Rimedi naturali per disintossicare i capelli

1. Bicarbonato di sodio

Bicarbonato di sodio per disintossicare i capelli

Il bicarbonato di sodio ha usi infiniti e uno di essi riguarda la disintossicazione dei capelli.

Questa sostanza elimina completamente lo sporco, e proprio per questo è uno dei prodotti preferiti per la pulizia.

Ingredienti

  • 3 tazze di acqua calda (600 ml)
  • 1 tazza di bicarbonato di sodio (140 g)

Procedimento

  • Mescolate il bicarbonato e le 3 tazze di acqua calda.
  • Bagnate i capelli e lavateli con la soluzione.
  • Massaggiate il cuoio capelluto e assicuratevi che il bicarbonato penetri nelle radici.
  • Risciacquate con acqua fredda.

Pettinate con cura i capelli e non mettete shampoo o altri prodotti.

2. Aceto di mele

Aceto di mele

L’aceto di mele è un grande alleato della bellezza, soprattutto dei capelli.

Ne mantiene la naturale idratazione impedendo la comparsa di doppie punteriequilibra il pH del cuoio capelluto e contrasta la comparsa dei funghi responsabili della forfora.

Grazie alle sue proprietà, l’aceto di mele stimola la crescita dei capelli, oltre a donare essi lucentezza e setosità.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di aceto di mele (30 ml)
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)
  • 1 spruzzino

Procedimento

  • Versate l’aceto di mele diluito in acqua nello spruzzino.
  • Dopo aver risciacquato lo shampoo spruzzate il liquido sul cuoio capelluto e massaggiate per alcuni minuti.
  • Lasciate agire e risciacquate con acqua fredda.

Benché l’odore dell’aceto sia molto pungente, non dovete preoccuparvi, in quanto sparirà in pochi minuti.

3. Uova

Uovo

L’uovo è uno degli elementi principali dei trattamenti di bellezza. In questo caso lo useremo per disintossicare i capelli.

Il tuorlo d’uovo è un eccellente idratante, mentre l’albume elimina l’eccesso di grasso.

Procedimento

  • Sbattete due uova.
  • Passatele sui capelli dalle radici alle punte; massaggiate e lasciate agire per 20 minuti.
  • Risciacquate con acqua fredda.

4. Olio di cocco

Olio di cocco per disintossicare i capelli

Gli oli essenziali sono molto utili per idratare e ammorbidire i capelli.

L’olio di cocco, in particolare, nutre a fondo i capelli e il cuoio capelluto. Questo lo rende il prodotto ideale per disintossicare i capelli e donare essi lucentezza.

Procedimento

  • Versate 5 cucchiai di olio di cocco in un contenitore (75 g)
  • Versate l’olio sulle mani e passatele sui capelli, facendo attenzione a impregnarli tutti (a meno che non abbiate i capelli grassi)
  • Pettinate in modo che l’olio si sparga in modo uniforme
  • Indossate una cuffia da bagno
  • Lasciate agire per mezz’ora
  • Risciacquate con lo shampoo

Se avete i capelli grassi, applicate l’olio di cocco dalla metà del capello fino alla punta.

5. Sale marino

Sale marino

Il sale marino elimina la forfora e rimuove le cellule morte.

Grazie al suo contenuto di calcio, viene usato soprattutto per donare forza alle cellule e pulire i pori. Il cloruro di sodio, inoltre, elimina i residui tossici e idrata le cellule. 

Se volete disintossicare i capelli, il sale marino fa al caso vostro.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di sale marino (50 g)
  • Shampoo (la quantità normale per un lavaggio)
  • 1 ciotola di piccole dimensioni

Procedimento

  • Mescolate nella ciotola il sale marino e lo shampoo
  • Applicate sul cuoio capelluto e massaggiate per pochi minuti.
  • Lasciate agire per 5 minuti e poi risciacquate con acqua tiepida.

Esfoliate e disintossicate il cuoio capelluto con questa facile ricetta una volta al mese.

6. Limone

Succo di limone

Questo frutto, che oltretutto è un antiossidante naturale, vi sarà di grande aiuto per disintossicare i capelli e rimuovere tutti i residui che possono indebolirli.

Ingredienti

  • 4 limoni (800 g)
  • Mezzo litro di acqua minerale

Procedimento

  • Spremete il succo di 4 limoni.
  • Aggiungete il succo a mezzo litro d’acqua minerale.
  • Applicate sui capelli, dalle radici alle punte, e massaggiate per farlo penetrare.
  • Lasciate riposare per 20 minuti.
  • Risciacquate con acqua fredda.
Guarda anche