Disintossicare i polmoni con rimedi naturali

3 luglio 2018
Oltre a sfruttare i benefici di alcuni rimedi naturali per pulire i polmoni, è anche importante evitare il fumo e il troppo freddo che possono compromettere la salute.

Quando l’apparato respiratorio è debole, inizia ad accumulare tossine e sostanze chimiche; in questo caso è importante disintossicare i polmoni.

Tra i sintomi che possono indicarci che è in corso un’intossicazione polmonare troviamo:

  • Pelle secca o avvizzita
  • Forfora
  • Pori dilatati
  • Eccesso di catarro o muco
  • Cattivo odore corporeo
  • Flatulenza
  • Problemi polmonari, asma, allergia, tosse, raffreddore

Proteggere i polmoni è indispensabile se desideriamo preservare a lungo la nostra salute. Dopo un certo periodo di tempo, le tossine della muffa e i batteri possono accumularsi in questi organi, diventando pericolosi per la salute.

Prendere l’abitudine di disintossicare i polmoni migliorerà di gran lunga il proprio benessere, poiché  godremo di maggior forza respiratoria e vitalità.

In questo modo si eliminano anche i residui di muco presenti nelle vie respiratorie e migliora la circolazione. Per fortuna, disintossicare i polmoni è molto semplice grazie ad alcuni rimedi naturali uniti a uno stile di vita sano.

Rimedi naturali per disintossicare i polmoni

Infuso di eucalipto

Infuso di eucalipto

Uno tra i migliori rimedi naturali per disintossicare i polmoni e i bronchi è l’infuso di eucalipto. Questa pianta possiede eccellenti proprietà per trattare diversi disturbi delle vie respiratorie. In particolare, è un ottimo espettorante, antisettico e antinfiammatorio.

Aiuta a eliminare il muco che si accumula nelle vie respiratorie, riduce l’infiammazione delle vie nasali e facilita la circolazione dell’aria. Un rimedio molto utile anche in caso di raffreddore, tosse, faringite, bronchite e influenza.

Ingredienti

  • 1 tazza d’acqua (250 ml)
  • ½ cucchiaio di eucalipto (7 g)
  • 1 cucchiaino di miele (7,5 g)

Preparazione

  • Scaldiamo una tazza d’acqua e aggiungiamo l’eucalipto.
  • Aspettiamo che inizia a bollire, spegniamo e lasciamo riposare da 5 a 7 minuti
  • Versiamo in una tazza, aggiungendo il cucchiaino di miele prima di bere.

È molto importante bere questo infuso prima di andare a dormire ed evitare in ogni modo di esporsi al freddo notturno e di fumare.

Aglio per aprire i polmoni e migliorare la respirazione

L’aglio è un grande alimento che si può assumere per pulire i polmoni dopo aver fumato e purificarli completamente quando si ritiene necessario.

Contiene un componente attivo, chiamato allicina, che è perfetto per il trattamento dei disturbi come il catarro e l’influenza; inoltre, favorisce l’apertura dei bronchi. Tutto questo libererà i polmoni dalle sostanze nocive che possono essersi accumulate all’interno migliorando la respirazione.

Ingredienti

  • 2 tazze d’acqua (500 ml)
  • 4 denti d’aglio schiacciato
  • 1 cucchiaino di miele (7,5 g)

Preparazione

  • Scaldiamo l’acqua a fuoco medio e aggiungiamo l’aglio schiacciato.
  • Quando bolle, spegniamo il fuoco e lasciamo riposare tra 5 e 7 minuti.
  • Versiamo il contenuto in una tazza e aggiungiamo il cucchiaino di miele mescolando bene.
  • Possiamo bere una tazza di questo infuso al mattino a digiuno e l’altra tazza la sera, prima di andare a dormire.

Succo di zenzero, cipolla e curcuma

Infuso di zenzero, curcuma e cipolla

Un’ottima bevanda per disintossicare i polmoni in modo naturale. Si prepara con tre dei migliori alimenti (zenzero, cipolla e curcuma) per l’apparato respiratorio. Non c’è da stupirsi dunque se è estremamente efficace.

Di seguito elenchiamo i benefici che apporta:

  • Zenzero: elimina il muco, apre i bronchi, calma la tosse, è antibatterico, antinfiammatorio e antisettico, è l’ideale per eliminare i resti di tabacco.
  • Cipolla: libera i bronchi, disinfiamma gli alveoli e favorisce l’eliminazione del muco e delle sostanze nocive.
  • Curcuma: contiene curcumina, una sostanza che riesce a limitare lo stress ossidativo e infiammatorio dei polmoni. Riduce il rischio di soffrire di infezioni polmonari e previene il malessere respiratorio

Ingredienti

  • 3 tazze d’acqua (750 ml)
  • 1 radice di zenzero grattugiata
  • ½ cucchiaino di curcuma (2 g)
  • 1 cipolla tagliata a fette
  • 1 cucchiaino di miele (7,5 g)

Preparazione

  • Mettiamo a scaldare l’acqua.
  • Aggiungiamo la curcuma, la radice di zenzero e la cipolla a fette e aspettiamo che raggiunga il bollore.
  • Spegniamo il fuoco e lasciamo riposare tra 5 e 7 minuti.
  • Versiamo il contenuto in una tazza o in un bicchiere, aggiungiamo il cucchiaino di miele prima di bere.
  • È importante bere questo infuso due volte al giorno, per almeno tre giorni.

I polmoni sono tra gli organi più importanti del corpo, infatti senza di essi non potremmo vivere. Non essendo a vista, però, molti non se ne curano e sottovalutano l’importanza di pulirli e rafforzarli.

Guarda anche