Effetti sull’organismo di 6 spicchi di aglio al forno

16 Marzo 2019
Nonostante le proprietà medicinali apportate dall'aglio crudo, anche mangiare 6 spicchi di aglio al forno apporta molteplici benefici all'organismo e rende l'ingestione di questo alimento più piacevole. 

L’aglio è uno degli alimenti più utilizzati nella gastronomia mondiale. È particolarmente versatile e perfetto per risaltare il sapore di molti piatti. Oltre ad essere un ottimo condimento, gli spicchi di aglio sono anche un grande alleato della salute e possiede incredibili proprietà medicinali.

È stato provato che possiede proprietà antibiotiche e depurative che ci aiutano ad eliminare le sostanze di scarto dal corpo, prevenendo così diverse malattie.

Si tratta, inoltre, di un ottimo alimento per perdere peso, perché impedisce l’accumulo di grassi e accelera il metabolismo.

Grazie al suo apporto di antiossidanti, vitamine e minerali, consumare aglio ogni giorno aiuta al corpo a difendersi da diversi problemi di salute comuni.

Un ulteriore vantaggio che si ottiene da questo alimento è che i benefici che esso ha sul corpo sono immediati, specialmente quando si mangiano spicchi al naturale, senza l’aggiunta di altri ingredienti.

Per togliervi ogni dubbio, a seguire vogliamo parlarvi di cosa succede all’organismo dopo aver mangiato 6 spicchi d’aglio. Non perdetevi questo articolo!

Cosa succede nelle 24 ore successive all’assunzione di spicchi di aglio al forno

Ora 1

metabolismo accelerato mangiando aglio

Un’ora dopo aver mangiato 6 spicchi d’aglio al forno, l’organismo li digerisce e assorbe importanti nutrienti come l’allicina, le vitamine del gruppo B e minerali come il magnesio.

Grazie al suo ridotto apporto di fibre, inoltre, promuove anche il transito intestinale.

Tra le 2 e le 4 ore dopo

Gli antiossidanti contenuti nell’aglio cominciano ad essere trasportati dal sangue verso le cellule del corpo e, in questo modo, le proteggono dai danni ossidativi.

Il suo principio attivo contribuisce a ridurre la presenza di possibili cellule maligne.

Leggete anche: Antiossidanti naturali: in quali alimenti si trovano?

Tra le 4 e le 6 ore dopo

mano gonfia ritenzione idrica

Migliora il metabolismo e si attivano i processi che permettono all’organismo di eliminare i liquidi e i grassi in eccesso.

La sua potente azione antinfiammatoria riduce il gonfiore dei tessuti e favorisce il corretto funzionamento renale.     

Dopo 6 o 7 ore

Arrivati a questo punto, le proprietà antibatteriche hanno rafforzato il sistema immunitario, cosa che aumenta il numero di anticorpi che attaccano i batteri che cercano di danneggiare la nostra salute.

Tra le 6 e le 10 ore dopo

donna con pelle sana e danneggiata a confronto

Le vitamine, i minerali e i composti zolfati dell’aglio impediscono l’ossidazione delle cellule ed evitano lo sviluppo dei segni prematuri dell’età.

Dopo 24 ore

I composti attivi dell’aglio rimangono nell’organismo e danno inizio ad una serie di funzioni che supportano i principali sistemi del corpo:

  • I livelli di colesterolo e i trigliceridi alti si riducono.
  • Le arterie si depurano e conservano la loro elasticità.
  • La pressione arteriosa si riduce.
  • Aumenta la risposta immunitaria.
  • Si promuove l’espulsione dei metalli pesanti accumulati.
  • Migliora la salute ossea.
  • Meno episodi di stanchezza e di fatica.
  • Potenziamento del rendimento fisico e mentale.
  • Prolungamento della longevità delle cellule.
  • Riduzione della formazione di vene varicose.
  • Migliora la salute delle articolazioni.
  • Si decongestionano e depurano i polmoni.  
  • I parassiti intestinali vengono espulsi.
  • Si equilibrano i livelli degli zuccheri nel sangue.
  • Si previene e si combatte la stitichezza.
  • Diminuisce il rischio di soffrire di infezioni nel tratto urinario.  

Leggete anche: Come depurare polmoni e bronchi

Come preparare gli spicchi di aglio al forno?

aglio crudo pelato

Molti esperti consigliano di mangiare l’aglio crudo per usufruire al massimo delle sue proprietà. Tuttavia, altri suggeriscono di prepararlo al forno, dato che questo tipo di cottura attiva molti dei benefici di questo alimento.

Cuocendo l’aglio al forno lo si rende più semplice mangiare. Inoltre, si tratta di un ottimo modo per favorire la disintossicazione del corpo.

Ingredienti

6 spicchi d’aglio

Preparare gli spicchi di aglio

  • Sbucciate i 6 spicchi d’aglio e lasciateli riposare per 20 minuti. Successivamente, metteteli in forno fino a quando non acquisiranno una consistenza più tenera.
  • Successivamente, toglieteli dal forno e fateli raffreddare prima di mangiarli.

Mangiare gli spicchi di aglio al forno

  • Mangiate i 6 spicchi d’aglio e assicuratevi, nelle 24 ore successive, di bere almeno 2 litri di acqua e alimenti facili da digerire, come le verdure.
  • Vi consigliamo di realizzare questo trattamento un giorno in cui non dovete uscire, perché il forte aroma dell’aglio persiste a lungo.

Tra tutti i modi in cui si può assumere l’aglio come rimedio naturale, questo sta divenendo molto popolare grazie ai suoi effetti immediati. Provate questa terapia almeno una volta al mese e godetevi tutti i benefici che apporterà al vostro organismo.