Eliminare il doppio mento con semplici esercizi

· 17 Settembre 2018
Questa condizione può dipendere anche da questioni genetiche e dall'età; tuttavia, alcuni semplici esercizi consentono di eliminare il doppio mento e di restituire tonicità al collo

Il doppio mento è un inestetismo che interessa il collo, causato in genere da un accumulo di grasso in questa zona specifica del corpo. Come eliminare il doppio mento?

Questa condizione può dipendere anche da questioni genetiche e dall’età. In ogni caso, alcuni semplici esercizi consentono di eliminare il doppio mento e restituire tonicità al collo.

Cause del doppio mento

Doppio mento

Le cause della formazione del doppio mento sono diverse. Innanzitutto, può esserci un accumulo di grasso in eccesso in questa zona, spesso legato a problemi di sovrappeso o obesità.

In secondo luogo, il doppio mento potrebbe essere conseguenza del grasso localizzato sotto il mento anche se non in presenza di una condizione di sovrappeso o obesità. In genere si tratta di una questione genetica ereditaria per cui l’organismo tende ad accumulare più grasso del normale in questa zona rispetto ad altre parti del corpo.

Infine, un’altra causa è la perdita di elasticità e tonicità della pelle oppure il distacco del tessuto adiposo legato alla precedente condizione. In seguito a ciò, la pelle del collo appare flaccida. In questo caso, non è sufficiente cercare di eliminare il grasso del collo, ma anche recuperare l’elasticità della pelle.

Esercizi per eliminare il doppio mento

Per ridurre l’antiestetico accumulo di grasso in questa zona del corpo, vi consigliamo alcuni semplici esercizi da svolgere tutti i giorni:

Vi consigliamo di leggere anche: Ridurre il dolore al collo con 4 semplici esercizi

Esercizio del bacio

Questo primo esercizio per eliminare il doppio mento prevede di allungare il collo portando dolcemente la testa all’indietro. Rivolgete lo sguardo al soffitto per trovare la giusta posizione.

  • A questo punto, increspate le labbra come se doveste dare un bacio. Cercate di stirarle il più possibile, fino a notare una tensione dei muscoli del collo e del mento.
  • Mantenete questa posizione per 15 secondi e ripetetela ogni giorno.

Tirare fuori la lingua

Si tratta di un esercizio molto semplice, è sufficiente tirare fuori la lingua il più possibile.

  • Mantenete questa posizione per circa 15 secondi.
  • Basterà ripetere l’esercizio 10 volte per notare dei risultati.

Rotazione del collo

Esercizio di rotazione del collo

Per svolgere questo esercizio, bisogna sollevare il mento e portarlo prima verso una spalla e poi verso l’altra.

  • Dovete cercare di seguire una linea circolare mentre ruotate il collo.
  • L’idea è di toccare il petto con il mento mentre ruotate il collo.

Esercizio delle vocali

Un altro esercizio molto semplice per eliminare il doppio mento. Mettetevi in piedi con la schiena completamente diritta:

  • Aprite la bocca più che potete e cominciate a pronunciare le vocali, in maniera lenta e molto marcata.
  • Dato che si tratta di un esercizio molto semplice, potete ripeterlo quante volte volete nel corso della giornata.

Sollevamento del mento

Anche questo esercizio va svolto in piedi e con la schiena diritta, come descritto per il precedente:

  • Guardate verso l’alto sollevando progressivamente il mento e mantenendo la posizione per circa 10 secondi. Sentirete una certa tensione sotto la mandibola.
  • Ripetete l’esercizio una decina di volte al giorno per ottenere risultati efficaci.

Movimenti della lingua

I movimenti da fare sono molto discreti, perciò potete svolgere questo esercizio in qualsiasi momento della giornata senza preoccuparvi di essere osservati.

  • Fate dei movimenti circolari con la lingua, cercando di raggiungere il palato inferiore e superiore.
  • Come vi abbiamo già anticipato, trattandosi di un esercizio facile e discreto, potete farlo quando e dove volete.

Volete saperne di più? Leggete anche: Cosa dice la lingua sulla nostra salute

Fare il broncio

Questo esercizio per eliminare il doppio mento è simile a quello del bacio.

  • Basta mettere il broncio, simulando l’espressione dei bambini quando fanno i capricci.
  • Con questo esercizio farete lavorare i muscoli del collo, per cui noterete una forte tensione, soprattutto per quanto riguarda i lati del collo.

Masticare la gomma

Una pratica interessante a cui ricorrere in qualsiasi momento della giornata è masticare una gomma. Assicuratevi, però, di acquistare gomme da masticare senza zucchero.

Quando masticate, la mandibola si muove e i muscoli del collo lavorando riducendo il doppio mento.