Eliminare la puzza di umidità dagli indumenti

6 Agosto 2019
I vostri indumenti emanano uno sgradevole odore? Questo problema è piuttosto comune. Per questo motivo, in questa sede vogliamo condividere con voi alcuni consigli per mantenerli profumati.

Vi siete mai chiesto come riuscire a eliminare la puzza di umidità dagli indumenti? Come molti di voi avranno notato, si tratta di un problema molto comune, soprattutto negli spazi chiusi. Se gli indumenti non si asciugano bene o se vengono riposti in un armadio umido, può presentarsi questo inconveniente.

Oggi abbiamo a disposizione un’ampia scelta di prodotti chimici aromatizzati che permettono di neutralizzare i cattivi odori dagli indumenti. Inoltre, esistono anche soluzioni per eliminare lo sgradevole odore dagli armadi. Tuttavia, se preferite dei rimedi naturali, potreste optare per le alternative che stiamo per proporvi.

Trucchi per eliminare la puzza di umidità dagli indumenti

Per eliminare la puzza di umidità, è importante individuare prima la causa del problema. I capi puliti non iniziano a emanare cattivo odore senza una ragione. Spesso ciò è conseguenza di un’asciugatura errata, di umidità negli armadi o dell’uso di prodotti di bassa qualità per il lavaggio.

La prima cosa da fare, quindi, sarà valutare il motivo per cui gli indumenti emanano questa puzza. In base a ciò, saremo in grado di prendere delle misure per evitarlo. Se avete questo problema, mettete in pratica i seguenti trucchi.

Cosa aspettate? Leggete: Come rimuovere la muffa dalla casa

Fare manutenzione alla lavatrice

Disinfettare la lavatrice per eliminare la puzza di umidità
Disinfettare la lavatrice è indispensabile se vogliamo eliminare i microrganismi responsabili del cattivo odore degli indumenti.

La lavatrice è l’elettrodomestico per eccellenza quando si tratta di facilitare il compito di lavare gli indumenti. Tuttavia, in caso di manutenzione inadeguata, può trattenere muffa e altri microrganismi responsabile di un odore sgradevole sui capi. In virtù di quanto detto poc’anzi, la prima misura da attuare per eliminare il cattivo odore dagli indumenti è disinfettare questo apparecchio.

Consigli:

  • Rivolgetevi a un tecnico esperto per eseguire una manutenzione completa alla lavatrice.
  • Pulitela regolarmente, assicurandovi di aver disinfettato tutte le sue componenti. Potete usare del sapone liquido o preparare delle soluzioni a base di aceto bianco e di bicarbonato di sodio.
  • Lasciate la lavatrice aperta dopo averla utilizzata.
  • Fate asciugare bene la parte in gomma e verificate che non presenti muffa.

Applicare aceto bianco per eliminare la puzza di umidità dagli indumenti

L’odore dell’aceto bianco non è esattamente gradevole, tuttavia questo prodotto è un eccellente alleato per prendersi cura dei capi e prevenire i cattivi odori. È consigliato come alternativa agli ammorbidenti industriali, visto che svolge la stessa funzione di questi ultimi, senza però esercitare un impatto negativo sull’ambiente.

Consigli:

  • Versate una tazza di aceto bianco in uno degli scomparti della lavatrice e azionate il ciclo normale.
  • Se optate per il lavaggio a mano, immergete gli indumenti in una soluzione di acqua e aceto bianco per 20 minuti.
  • Noterete che l’odore sparirà quando i capi si saranno asciugati.

Leggete anche: Eliminare l’odore di muffa dagli spazi chiusi

Far asciugare i capi all’aria aperta

Ragazza che stende la biancheria all'aperto per eliminare la puzza di umidità
Un’altra delle cause per cui i capi possono emanare un cattivo odore è dovuto all’asciugatura, che se non adeguata può essere motivo di odore sgradevole.

Per evitare che il bucato trattenga la puzza di umidità, è fondamentale farlo asciugare all’aperto dopo il lavaggio. A volte, quando non si asciuga del tutto, trattiene un forte odore che può rimanere per giorni. Per questo motivo è importante che i capi siano del tutto asciutti prima di essere riposti nell’armadio.

Consigli:

  • Fate asciugare gli indumenti non appena la lavatrice avrà concluso il lavaggio. Evitate di lasciarli nel cestello.
  • Cercate di far asciugare i capi al sole (sempre ammesso che non danneggi i tessuti).
  • Lasciateli all’aperto per tutti il tempo necessario per farli asciugare bene.

Tenere gli armadi puliti

Molto spesso il problema non sta nella fase di lavaggio e di asciugatura. In alcuni casi nasce quando si conservano i capi nell’armadio. Per quale motivo? In questi spazi chiusi i problemi di umidità sono frequenti. Sebbene non sia sempre visibile, il legno può generare della muffa che attacca gli indumenti in modo diretto.

Consigli:

  • Passate al setaccio tutti gli scompartimenti dell’armadio per verificare che non ci siano problemi di umidità.
  • Se così fosse, comprate un prodotto per rimuoverla e prevenirla.
  • Pulite regolarmente l’armadio in ogni sua parte, usando una soluzione a base di aceto bianco e acqua. Questo prodotto disinfetta e neutralizza i cattivi odori.
  • Assicuratevi di far arieggiare l’armadio almeno 3 volte alla settimana. A tale scopo, lasciate le ante aperte per diverse ore.
  • Se percepite un odore sgradevole, mettete dei chicchi di caffè agli angoli dell’armadio. In questo modo avrete ottenuto un gradevole aroma. Se non avete chicchi di caffè, provate con del sale marino.

Siete pronti/e a eliminare la puzza di umidità dagli indumenti, in pochi, semplici passi? Tenete a mente tutti i consigli che vi abbiamo dato e dite addio a questo fastidioso problema.

  • Van Leeuwen, K. (1992). Environmental effects of fabric softeners. Chemosphere, 24(4), 629–639.
  • Heras Berigüete, M. (2018). 10 ideas para mantener ordenado tu armario. Retrieved May 1, 2019, from https://midecoracion.com/dormitorio/10-ideas-para-mantener-ordenado-tu-armario/