Eliminare l’odore di muffa dagli spazi chiusi

29 giugno 2018
La scarsa ventilazione di alcuni spazi della casa è il motivo per cui si generano odori sgradevoli. Scoprite alcuni trucchi naturali per neutralizzarli.

In molti degli spazi chiusi della nostra casa è necessario adottare alcune soluzioni per eliminare l’odore di muffa. Spesso questa situazione si verifica a causa dell’umidità e dell’accumulo di polvere che non notiamo a occhio nudo.

La cosa più fastidiosa è che molte volte questo cattivo odore è facilmente percepibile all’interno della casa o, nel caso di armadi, viene trasferito agli indumenti. Di conseguenza, siamo obbligati a realizzare una pulizia profonda e usare sostanze chimiche che non sono sempre buone per la nostra salute.

Per fortuna, esistono diverse alternative di origine naturale che ci permettono di prevenire e neutralizzare gli odori più forti e sgradevoli. Sebbene siamo abituati a usare profumi o deodoranti, queste soluzioni sono più ecologiche ed efficaci.

Vi interessa provarle? In questo articolo condividiamo i 6 modi migliori per eliminare l’odore di muffa e alcuni consigli per mantenere la casa priva di umidità.

Eliminare l’odore di muffa in casa

La mancata ventilazione di alcuni spazi chiusi o il loro contatto con fonti di umidità sono i principali motivi per cui si formano i cattivi odori in casa. Questa situazione è molto frequente e, a volte, causa allergie e disturbi respiratori.

Anche se spesso lo ignoriamo, in questi luoghi si creano le condizioni adeguate per la proliferazione di muffe, acari e altri microrganismi che danneggiano la salute. Pertanto, una volta rilevato un cattivo odore, è meglio pulire e utilizzare un trucco per neutralizzarlo. Prendete nota!

1. Chicchi di caffè

caffè

I chicchi di caffè tostati o il caffè macinato hanno un forte aroma che può eliminare l’odore di muffa. Si consiglia di usarli per dare un buon odore al bidone della spazzatura, agli armadi e ad altri luoghi con poca ventilazione.

Modalità di utilizzo

Mettete i chicchi di caffè in un piccolo contenitore e posizionateli all’interno degli spazi desiderati.
Se si decide di utilizzare caffè macinato, mettetelo in un sacchetto di stoffa prima di posizionarlo nel punto da deodorare.

2. Succo di limone

Il succo di limone è diventato popolare come prodotto di pulizia eco-compatibile dai molti vantaggi. In questo caso particolare, il suo aroma ci aiuta a eliminare l’odore di muffa che si concentra in luoghi come la cucina o il bagno.

Modalità di utilizzo

  • Spremete una quantità abbondante di succo di limone e diluitelo con una parte uguale di acqua tiepida.
  • Versate la soluzione in un flacone spray e spruzzatelo sulle zone maleodoranti.
  • Se lo ritenete necessario, rimuovete i residui con un panno pulito.

3. Cannella

Cannella

Questa meravigliosa spezia aromatica contiene oli essenziali antimicrobici che aiutano a eliminare un’ampia varietà di microrganismi. D’altro canto, il suo odore pungente si disperde molto facilmente e dà un aroma più gradevole alle aree scarsamente ventilate.

Modalità di utilizzo

  • Versate un po ‘di polvere di cannella in sacchetti di stoffa e metteteli in un punto strategico per eliminare il cattivo odore.
  • Se lo desiderate, potete acquistare la cannella in stecche, legarli con un nastro e posizionarli dove volete sentire il loro splendido odore.

4. Sale marino

Il sale marino non ha un aroma gradevole come gli altri ingredienti citati. Tuttavia, grazie alla sua capacità assorbente, è una soluzione interessante per eliminare l’umidità. L’ideale è posizionarlo nei punti in cui si concentrano più muffe e umidità per renderli più asciutti e inodore.

Modalità di utilizzo

Riempite una ciotola con un’abbondante quantità di sale marino e mettetela in uno degli angoli della stanza o all’interno dei mobili.

5. Vaniglia

Vaniglia

L’essenza della vaniglia naturale è uno dei migliori rimedi domestici per eliminare l’odore di muffa di molti spazi della casa. Questo ingrediente ha un forte aroma che può deodorare luoghi come il frigorifero, il cestino o i cassetti.

Modalità di utilizzo

  • Applicate una piccola essenza di vaniglia sulla superficie desiderata e massaggiate con un panno.
  • Usatelo almeno 3 volte alla settimana per mantenere l’effetto.

Consigli per evitare l’odore di muffa

Ventilare la casa spesso fa bene all'igiene domestica.

L’uso dei prodotti citati può essere molto utile per eliminare i cattivi odori degli spazi chiusi. Tuttavia, al fine di mantenere la casa profumata e far sì che i cattivi odori non tornino, è bene applicare alcuni consigli contro l’umidità.

  • Controllare il luogo per determinare se ci sono perdite d’acqua.
  • Far circolare bene l’aria all’interno della casa (porte e finistre aperte)
  • Sostituire regolarmente i filtri dell’aria condizionata e delle bocchette di riscaldamento.
  • Sostituire o riparare superfici porose contenenti muffa.
  • Non conservare i vestiti bagnati negli armadi.
  • Utilizzare un deumidificatore se necessario.

Conoscevate questi metodi per eliminare l’odore di muffa? Provateli per la pulizia della vostra casa! Vedrete voi stessi che è possibile risolvere questo fastidioso problema senza ricorrere a soluzioni chimiche.

Guarda anche