Trattare le allergie con antistaminici naturali

13 gennaio 2018
L'aceto di mele non è solo un'alternativa naturale nel trattamento delle allergie, ma favorisce anche l'eliminazione delle tossine

L’allergia è il modo in cui il corpo si difende da quello che considera una minaccia esterna. Non importa il modo in cui essa entra in contatto con noi: per via aerea, attraverso il cibo o il tatto. Il nostro corpo la teme e reagisce per avvisarci. Come trattare le allergie?

L’allergia si manifesta sotto forma di starnuti, bolle, pustole, infiammazione, difficoltà respiratoria… Ci sono molti sintomi, ma tutti condividono una caratteristica: ci impediscono di vivere in tutta comodità.

Tuttavia, i farmaci che vengono prescritti per trattare le allergie di solito hanno questa stessa caratteristica, in quanto possono causare una forte sonnolenza.

Per questo motivo è aumentato l’interesse su come trattare le allergie con antistaminici naturali.

I loro effetti collaterali sono molto più ridotti e ci aiutano ad affrontare una condizione che, anche se in molti casi non rappresenta un rischio per la vita, genera comunque disturbi molto intensi.

Quando qualcuno decide di passare a questi rimedi, si pone una domanda: “Quale rimedio naturale è il più indicato per le mie allergie?”.

La prima cosa da sapere è che abbiamo bisogno di alimenti o preparati che neutralizzino l’azione della istamina, la sostanza che provoca i sintomi di cui vogliamo liberarci.

Non vi preoccupate, in realtà è più semplice di quanto possa sembrare. Vi va di scoprirli insieme a noi?

Trattare le allergie con antistaminici naturali

Vitamina C

Frutta e verdura che contengono vitamina C

È strano parlare di medicina naturale e non menzionare questo elemento. Naturalmente, la sua utilità è indiscutibile. Pertanto includerlo nella nostra dieta è essenziale.

Tuttavia, dobbiamo tenere a mente che alcuni alimenti ricchi di questa vitamina contengono istamina, quindi dobbiamo scegliere bene ciò che mangiamo.

  • Per trattare le allergie, la cosa migliore è assumere integratori contenenti vitamina C già isolata.
  • Sono disponibili in qualsiasi erboristeria, e anche le farmacie offrono già queste soluzioni.

Leggete anche: Esfoliante ringiovanente per la cute con vitamina C e uva

Integratori di bromelina

L’ananas contiene un enzima chiamato bromelina. Si tratta di un potente antistaminico.

Tuttavia, dobbiamo evitare la tentazione di prenderlo assieme al frutto, dal momento che questo contiene l’istamina, motivo per cui tutto risulterebbe vano.

  • È opportuno prenderlo sotto forma di integratore nutrizionale.
  • La maggior parte dei negozi di naturopatia e omeopatia li contengono all’interno della loro gamma di prodotti, quindi sarà facile da acquisire. Ricordate inoltre che l’acquisto di questi prodotti online è molto sicuro ed economico.

Mangiare cipolla per trattare le allergie

Cipolla

La cipolla è un rinforzo ideale per il vostro sistema immunitario. Da un lato è ricca di quercetina, un principio che agisce con forza contro l’allergia.

Dall’altro, aiuta a liberare le vie respiratorie, ridurre il muco e a combattere l’infiammazione negli organi.

Alcune persone sono molto riluttanti ad assumerla a causa del suo odore. Se siete tra queste persone, vi invitiamo a riconsiderare la cosa, pensando che i suoi benefici sono innumerevoli.

In ogni caso, è in vendita anche in compresse che possiamo reperire in centri specializzati.

Condire le insalate con yogurt naturale

Il motivo è da ricercarsi nei famosi bifidus. Questi migliorano e rinvigoriscono la nostra flora intestinale, cosa che ci permette di aumentare la nostra resistenza a possibili attacchi.

Per intensificarne i benefici, provate a utilizzare il miele al posto dello zucchero o della stevia. Si tratta di un antinfiammatorio e antivirale naturale (che ha anche un gusto squisito).

Consultate questo articolo: Maschera all’aspirina e yogurt per schiarire le macchie sul viso

Sciroppo di aceto di mele

Aceto di mele

È un modo semplice per trattare le allergie con antistaminici naturali, dato che è molto facile da preparare. Prendete nota.

Ingredienti

  • 1 bicchiere di acqua (200 ml)
  • 2 cucchiai di aceto di mele (20 ml)

Che cosa dovete fare?

  • Aggiungete due cucchiai di aceto di mele in un bicchiere d’acqua, mescolate bene e bevete.
  • L’ideale è prenderlo tre volte al giorno. In questo modo, in quattro giorni, riuscirete a controllare la crisi.

Questo rimedio è altamente consigliato anche per ottimizzare la qualità del sangue e pulire il colon. Se avete mangiato qualcosa che vi produce una reazione del genere, ve ne libererete più rapidamente.

Come abbiamo detto in altre occasioni, alcuni di questi rimedi naturali possono avere elementi che innescano allergie.

Tenendo in considerazione ciò, ricordate di consultare il vostro medico prima di assumerli. In ambiti come questi è essenziale avere il suo sostegno e la sua supervisione.

Guarda anche