Metodi naturali per eliminare macchie e cattivi odori dal materasso

11 giugno 2016
È necessario pulire il nostro materasso con una certa regolarità per evitare cattivi odori ed eliminare acari e batteri che possono danneggiare la nostra salute.

Il materasso è uno degli elementi più importanti della nostra camera da letto, perché è su di esso che riposiamo dopo aver svolto tutti i nostri impegni giornalieri.

Mantenerlo pulito e in buone condizioni è fondamentale per evitare allergie e rilassarsi adeguatamente per dormire bene.

Anche se spesso non lo notiamo, in esso si accumulano sporco, polvere, acari e germi, capaci di provocare diverse malattie, soprattutto nelle persone particolarmente sensibili a tali fattori.

Per fortuna esistono vari trucchi e consigli che possiamo mettere in pratica con una certa regolarità per assicurarci un letto pulito e in condizioni adeguate.

Le seguenti soluzioni naturali rappresentano un’opzione economica e naturale per mantenere il materasso in perfetto stato e privo di microorganismi.

Disinfettare il materasso con bicarbonato di sodio

Bicarbonato di sodio Materasso

Il bicarbonato di sodio è uno dei migliori prodotti naturali per portare a termine questo tipo di pulizia.

Le sue proprietà antibatteriche e astringenti servono ad eliminare le macchie d’umidità e gli odori sgradevoli sprigionati dal materasso.

Agisce, inoltre, come detergente naturale, ideale per risolvere il problema di inaspettate perdite di liquidi di diversa natura.

In questo caso, proponiamo di potenziarne le proprietà usando anche l’acqua ossigenata, un prodotto molto economico che possiamo trovare in farmacia.

Ingredienti

  • 4 cucchiai di bicarbonato di sodio (40 gr)
  •  1 tazza di acqua ossigenata al 3% (250 ml)
  • 2 gocce di sapone liquido

Cosa bisogna fare?

  • Unite l’acqua ossigenata al bicarbonato di sodio e mescolate bene.
  • Quando saranno ben amalgamati, aggiungete due gocce di sapone liquido e mescolate fino ad ottenere un mix più o meno omogeneo.
  • Quando sarà tutto pronto, versate il prodotto in un flacone con nebulizzatore spray.
  • Agitate per bene e spruzzate il prodotto sulle macchie visibili del letto e nei punti da cui provengono i i cattivi odori.
  • Lasciate agire finché il prodotto non si sarà asciugato oppure usate un asciugacapelli per farlo asciugare più velocemente.
  • Una volta  asciutto, strofinate con una spazzola o usate l’aspirapolvere per rimuovere i residui di bicarbonato.

Leggete anche: 7 efficaci trucchi per rimuovere le macchie dai vestiti

Disinfettare il materasso con olio essenziale

olio essenziale materasso

Alcuni oli essenziali hanno odori molto gradevoli che neutralizzano quelli più fastidiosi.

In più, molti presentano proprietà disinfettanti che servono a combattere gli acari e i diversi batteri che si accumulano nel materasso.

A tal fine vi consigliamo di procurarvi i seguenti oli essenziali:

  • Di timo.
  • Di rosmarino.
  • Di eucalipto.
  • Di lavanda.
  • Di cannella.

Per portare a termine una pulizia profonda, condividiamo con voi un semplice trucco per usarli.

Ingredienti

  • 1 tazza di bicarbonato di sodio (200 gr)
  • 8 gocce di olio essenziale (quello che preferite)
  • 1 setaccio medio
  • Aspirapolvere portatile

Cosa bisogna fare?

  • Mettete il bicarbonato di sodio e l’olio essenziale in un recipiente con un coperchio.
  • Agitate bene affinché gli ingredienti si integrino e setacciate sull’area del materasso che desiderate pulire.
  • Lasciate riposare il prodotto per circa un’ora e usate l’aspirapolvere per ritirare il bicarbonato.

Eliminare le macchie del materasso con aceto bianco

Eliminare le macchie del materasso

Le macchie di urina, bevande e sudore sono di solito difficili da eliminare soprattutto se si lascia trascorrere molto tempo senza trattarle in modo adeguato.

Se questo è il vostro caso e pensate che l’unica soluzione sia quella di comprare un materasso nuovo, provate per prima cosa il seguente trucco con aceto bianco.

Ingredienti

  • ¼ di tazza di aceto bianco (62 ml)
  • ½ tazza di bicarbonato di sodio (50 gr)
  • 3 cucchiai di acqua ossigenata (30 ml)

Cosa bisogna fare?

  • Spolverate il bicarbonato di sodio sul materasso e spruzzate l’aceto bianco affinché diventi effervescente.
  • Pulite con una spazzola o con l’aspirapolvere per togliere il bicarbonato in eccesso.
  • Se notate che le macchie persistono, inumidite una spugna con acqua ossigenata e strofinate realizzando movimenti circolari.
  • Lasciate asciugare all’aria aperta o usate un asciugacapelli.

Vi consigliamo di leggere: 8 incredibili usi dell’aceto bianco

Sbiancare e disinfettare federe e lenzuola

Le federe e le lenzuola sono componenti altrettanto importanti del letto. Si consiglia di cambiarle una volta ogni due settimane per garantirne la pulizia. 

Per sbiancarle e disinfettarle in modo adeguato, possiamo usare un po’ di acqua calda, limone e aceto.

Ingredienti

  • 1 limone fresco
  • ½ tazza di aceto bianco (125 ml)
  • 1 litro d’acqua

Cosa bisogna fare?

  • Fate bollire un litro d’acqua e aggiungete l’aceto bianco e il succo di limone.
  • Ritirate dal fuoco, immergete le federe e le lenzuola e lasciatele in ammollo per circa un’ora.
  • Trascorso questo tempo, sciacquate in lavatrice.

Come potete vedere, non c’è bisogno di procurarsi costosi prodotti chimici per avere un materasso impeccabile e senza germi.

Mettete in pratica questi metodi una volta al mese o tutte le volte che lo considerate opportuno.

Guarda anche