I 7 errori più comuni quando si segue una dieta

Di solito pensiamo che una dieta dimagrante sia valida per chiunque, in realtà dovrebbe adattarsi alle circostanze e alle caratteristiche della singola persona. Non tutte le diete saranno utili

Quando bisogna mettersi a dieta, non si tratta solo di seguire un’alimentazione sana, ci sono molti altri aspetti da tenere in considerazione.

Oggi vi parleremo degli errori più comuni che di solito commettiamo quando siamo a dieta, in modo che possiate evitarli.

Prendete nota e cercate di evitarli: la vostra dieta darà molti più risultati!


1. Pesarvi sempre

pesarsi-sulla-bilancia

Pesarsi ad ogni ora non serve a niente se non a scoraggiarsi.

Dovete tenere conto che il peso del corpo varia sempre nel corso della giornata in base alle calorie che si bruciano e alle evacuazioni, dunque non fatene un’ossessione.

Inoltre, dovete pesarvi sulla stessa bilancia alla stessa ora e nello stesso posto, preferibilmente nudi senza il peso degli indumenti.

In questo modo, eviterete l’ansia di non vedere sulla bilancia il peso che vorreste.

2. La dieta di un amico non necessariamente funziona anche per voi

Forse pensate che le diete funzionino tutte allo stesso modo, ma sappiate che non è così.

Magari un amico o un familiare ha seguito una dieta ottenendo ottimi risultati, mentre a voi la stessa dieta non ha praticamente fatto effetto. Non dimenticate che ognuno di noi reagisce in modo diverso a una dieta.

Non siate ossessionati nemmeno con il numero dei pasti al giorno. Dei 5 pasti che dovremmo fare ogni giorno quando siamo a dieta, i tre più importanti sono la colazione, il pranzo e la cena.

Non è vero che se saltate la cena, ingrasserete di meno.

3. Variate l’alimentazione

alimentazione-varia-per-perdere-peso

La verdura e la frutta non sono per forza alimenti noiosi! Tutto dipende da voi.

Se tutte le sere la vostra cena è a base di insalata, è ovvio che finirete per stancarvene.

Ricordate che più variate gli ingredienti, minore sarà l’impressione di essere a dieta.

Questo è fondamentale se dovete prolungare la dieta e seguirla nel migliore dei modi, perché influenzerà direttamente la vostra forza di volontà.

Essere a dieta non significa non potersi divertire con il cibo e la sua preparazione, quindi mescolate gli ingredienti e siate creativi!

4. Non siate ossessionati dallo sport

Lo sport è fondamentale insieme alla dieta, ma non deve diventare un’ossessione.

Come abbiamo detto più volte, anche se l’attività fisica è importante per perdere peso, bisogna trovare un equilibrio tra le calorie ingerite e le routine di esercizio in palestra.

5. Non fate eccezioni

dolce-di-cioccolato

Se avete voglia di mangiare qualcosa che sapete di non dover mangiare, allora non mangiatelo. Altrimenti non sarete in grado di seguire la dieta.

Un dolce condiviso con un amico o uno stuzzichino durante una riunione di lavoro possono andare, ma poi dovete tornare ad essere rigidi con la vostra dieta.

Se sapete di non riuscire a controllarvi, è meglio allontanare le tentazioni per non buttare all’aria i progressi fatti fino ad ora con la dieta.

In questo modo, eviterete le tentazioni di spezzare la routine e tutti i pasti che con fatica avete seguito.

Prevenire è meglio che curare.

6. L’idratazione è fondamentale

Idratarsi è importante, ma ancora di più se si segue una dieta ipocalorica.

L’ideale è bere due litri di liquidi al giorno, acqua o bevande con poche calorie, caffè o minestroni.

Non conviene nemmeno eccedere e bere oltre 3,5 o 4 litri al giorno, altrimenti eliminereste attraverso l’urina molti minerali necessari e sottoporreste i vostri reni ad uno sforzo eccessivo.

7. Rivolgetevi ad uno specialista e abbiate fiducia nella vostra dieta

dieta-equilibrata

Le diete più efficaci, di solito, sono quelle che prevedono di ingerire meno calorie di quelle bruciate durante la giornata, il che comporta sempre una perdita di peso.

Tuttavia, esistono più fattori che possono influenzare la perdita di pesa, come ad esempio la ritenzione idrica o le mestruazioni.

Anche se si tratta di variabili temporali, possono mascherare gli effettivi risultati della dieta.