Esfoliante ringiovanente per la cute con vitamina C e uva

Per ottenere grandi benefici da questo esfoliante, è importante includere sia la buccia sia i semi dell’uva, sostanze ricche di antiossidanti.

Per prevenire l’invecchiamento causato dai radicali liberi, è necessario seguire un’alimentazione equilibrata e usare prodotti cosmetici con proprietà antiossidanti, come nel caso di questo esfoliante ringiovanente.

In questo articolo parleremo nel dettaglio di come elaborare in casa questo semplice cosmetico a base di vitamina C ed uva per avere un viso sodo, luminoso e senza rughe.


Un esfoliante ringiovanente?

Se vogliamo combattere i segni dell’età sulla pelle, dovremmo fare un peeling almeno una volta alla settimana per eliminare le cellule morte e potenziare la rigenerazione cutanea, al fine di avere una cute rivitalizzata e senza rughe.

Se vogliamo potenziare ancora di più i benefici del peeling, utilizzeremo questo esfoliante ringiovanente a base di vitamina C e uva.

Se abbiamo la pelle grassa, possiamo realizzare l’esfoliazione due volte a settimana, se invece la nostra pelle è secca o sensibile, lo faremo solo ogni 10 giorni.

esfoliante

La vitamina C

La vitamina C è un principio nutritivo con un alto potere antiossidante che stimola la produzione naturale di collagene e che apporta alla pelle l’elasticità necessaria per prevenire le rughe e rimanere soda.

In tal modo, aiuta a prevenire i segni d’espressione e a ridurre quelli che abbiamo già impedendo che diventino più profondi.

La vitamina C, inoltre, conferisce grande luminosità alla pelle e contribuisce a prevenire e ad eliminare le macchie, pertanto si tratta di un buon rimedio per le persone che si sono esposte troppo al sole.

In genere usufruiamo di vitamina C sotto forma di integratori, in capsule o compresse.

In questo articolo, però, presenteremo le virtù della sua applicazione topica, capace di aumentare i benefici per la pelle. In tal modo potremo anche sfruttare la sua consistenza in polvere per effettuare un peeling delicato, ma efficace.

L’uva

Abbiamo già sentito parlare delle proprietà ringiovanenti del vino che derivano dai molteplici benefici dell’uva.

  • Questo frutto è ricco di polifenoli, sostanze antiossidanti che si trovano soprattutto nella buccia e nei semi. Per questo motivo, dobbiamo sempre assumere e usare l’uva intera e, concretamente, la varietà rossa o nera.
  • Altro componente importantissimo è il resveratrolo, un principio attivo che promuove la produzione di un enzima che si occupa di ritardare l’invecchiamento delle cellule.
  • Dai semi d’uva, ricchi di principi nutritivi, si estrarre anche un pregiato olio che è sempre più popolare grazie ai suoi importanti benefici e per i suoi usi cosmetici. Contiene vitamine C, D ed E, beta-caroteni e acidi grassi essenziali che apportano proprietà rigeneranti della pelle.

Se possibile, useremo ed assumeremo uva ecologica, dato che si tratta di uno dei frutti che contengono più pesticidi. Queste sostanze sintetiche ci danneggiano gradualmente e dovremmo evitarle per quanto possibile.

olio-semi-duva

Un esfoliante naturale

Questo esfoliante a base di vitamina C ed uva è molto semplice da preparare, dunque potremo realizzarlo poco prima dell’applicazione.

Inoltre, è economico e 100% naturale e possiede una grande efficacia.

Ingredienti

  • 1 capsula (1000 mg) di vitamina C in polvere
  • 2 chicchi d’uva rossa ecologica con buccia e semi.

Queste sono le quantità consigliate per un’unica applicazione. Al fine di mantenere meglio le proprietà antiossidanti dell’esfoliante, infatti, consigliamo di prepararlo prima di ogni utilizzo.

Elaborazione

Prepareremo questo esfoliante ringiovanente in modo davvero semplice:

  • Svuoteremo la capsula di vitamina C in un contenitore.
  • Aggiungeremo i due chicchi d’uva ben lavati e li tritureremo finché non otterremo un impasto.
  • Non toglieremo né i semi né la buccia dell’uva dato che, come indicato in precedenza, sono ricchi di antiossidanti

uva

Come si applica?

Ogni volta che vogliamo utilizzare questo esfoliante ringiovanente, dovremo seguire i passaggi elencati di seguito:

  • Inumidiamo la pelle con un po’ di acqua calda per aprire i pori.
  • Prendiamo un po’ di prodotto, all’incirca della dimensione di una nocciola, e applichiamolo sul viso.
  • Massaggiamo la cute con delicatezza, insistendo soprattutto nella zona della fronte, del naso e del mento.
  • Aspettiamo un paio di minuti prima di lavarci il viso affinché la pelle assorbisca i principi nutritivi antiossidanti.
  • Dopo esserci asciugati il viso, applicheremo la nostra crema idratante abituale.
  • Si consiglia di applicarlo di sera perché potrebbe causare un leggero arrossamento.