Ferritina alta: cause, sintomi e trattamento

30 Maggio 2020
Valori alti di ferritina possono portare a stanchezza, dolori addominali e articolari, pigmentazione della pelle.

La ferritina è una delle proteine che intervengono nel metabolismo del ferro, con il compito di immagazzinarlo all’interno di alcune cellule, cioè di creare riserve da cui attingere. Alti valori di ferritina nel sangue può essere un segnale di disfunzione.

Gran parte della ferritina si trova nel fegato, ma una certa quantità è presente nel flusso sanguigno. In questo senso, il calcolo della ferritina del sangue permette di stimare la concentrazione di ferro nell’organismo.

Il ferro, a sua volta, è un elemento essenziale affinché l’emoglobina dei globuli rossi possa legarsi all’ossigeno ed essere trasportata alle cellule. In questo articolo vi spieghiamo le conseguenze di alti livelli di ferritina e come abbassarli.

Cosa significa avere la ferritina alta?

Come abbiamo detto, la ferritina è una proteina che ci permette di immagazzinare ferro all’interno delle cellule. Quando misuriamo la sua concentrazione nel sangue, possiamo sapere se le riserve di ferro sono alte, basse o nei parametri normali.

Per livelli normali di ferritina nel sangue si intende:

  • tra i 12 e i 300 nanogrammi/ml per gli uomini.
  • tra i 12 e i 150 nanogrammi/ml per le donne.

Questa differenza è legata a una notevole perdita di ferro durante le mestruazioni nelle donne.

Capsula integratore di ferro

Quando la ferritina è alta, anche i valori del ferro sono alti. Questa situazione è dovuta a molteplici cause, per esempio un disturbo del fegato. Altri motivi possono essere:

  • Consumo di alcol eccessivo o frequente.
  • Processi infiammatori che possono essere legati a diverse patologie, tra cui il cancro.
  • Dieta ricca di ferro.
  • Anemia. Si tratta di una reazione: in seguito alla carenza di ferro, il corpo tenta di porvi rimedio aumentando la quantità di ferritina in circolo e, in questo modo, di ferro disponibile.
  • Trasfusioni di sangue.
  • Sindrome di attivazione macrofagica. Malattia in cui cellule del sistema immunitario, i macrofagi – uno dei tipi di cellule in cui si concentra la ferritina –  sono più attivi del normale.

Non bisogna dimenticare, inoltre, che la ferritina alta può dipendere da fattori genetici. L’emocromatosi, ad esempio, è una patologia ereditaria caratterizzata da un accumulo eccessivo di ferro.

Potrebbe interessarvi anche: Evitare la carenza di ferro: consigli sul regime alimentare

Sintomi

Inizialmente asintomatica, con il passare del tempo una condizione di ferritina alta può manifestarsi con una serie di sintomi. Frequenti, ad esempio, sono la stanchezza o debolezza

Altrettanto comune è la presenza di dolori addominali o articolari, pigmentazione della cute o alterazioni cardiache.

Ragazza addormentata sui libri per carenza di ferro

Trattamento della ferritina alta

Per abbassare i valori della ferritina, esistono diversi approcci. Innanzitutto occorre ridurre il consumo di alimenti ricchi di ferro, come gli spinaci, il fegato o la carne rossa.

A questo si può affiancare una cura a base di chelanti, sostanze che si legano ai metalli presenti nel sangue, come il ferro, e che ne facilitano l’eliminazione.

Infine, si può ricorrere alla flebotomia, tecnica che consiste in un prelievo di sangue da ripetere più volte allo scopo di riportare i livelli di ferritina entro i parametri normali. Sono necessari, inoltre, diversi esami del sangue per monitorare i valori.

È importante sottolineare la necessità di recarsi dal medico periodicamente e di sottoporsi ad analisi del sangue regolari. Attraverso un check up di routine, è possibile conoscere molti parametri importanti per la nostra salute.

  • ¿Cómo interpretar los aumentos de la ferritina sérica? – Artículos – IntraMed. (n.d.). Retrieved April 23, 2020, from https://www.intramed.net/contenidover.asp?contenidoid=87426
  • Koperdanova, M., & Cullis, J. O. (2015). Interpreting raised serum ferritin levels. BMJ (Online), 351. https://doi.org/10.1136/bmj.h3692
  • Qué significa tener la ferritina alta y cómo bajarla. (n.d.). Retrieved April 23, 2020, from https://blog.saludonnet.com/que-significa-tener-la-ferritina-alta-y-como-bajarla/
  • Ferritina Alta, ¿Cómo bajarla? – Hospital Fuensanta Madrid. (n.d.). Retrieved April 23, 2020, from https://hospitalfuensanta.com/especialidades/analisis-clinicos/ferritina-alta-como-bajarla/