Fili dolci all’uovo: una divertente ricetta tradizionale

· 6 Marzo 2019
Se siete alla ricerca di un modo divertente per rompere gli schemi in cucina, la ricetta dei fili dolci all'uovo fa per voi. Inoltre, è l'ideale per decorare gli antipasti o qualunque piatto preferiate, visto che il suo sapore dolce contrasta con le ricette salate.

L’uovo è uno degli ingredienti più popolari negli ambienti culinari, soprattutto in quello della pasticceria. Possiamo trovarlo in diverse presentazioni, dai bolliti ai frullati, passando per le preparazioni “in camicia”, fino alle fritture. Ma avete mai sentito parlare della ricetta dei fili dolci all’uovo?

I fili dolci all’uovo sono un piatto decorativo, elaborato sotto forma di fili sottili di colore giallo (quindi useremo solo i tuorli d’uovo e lo zucchero).

Questa ricetta è di origine portoghese e solitamente viene integrata a diversi piatti e a buffet a base di carni, tartine, salumi e pesce.

Il contrasto tra il dolce dei fili dolci all’uovo e il sapore salato dei piatti decorati è ciò che ha reso questa ricetta così famosa. Chi avrebbe mai detto che le uova potessero essere preparate sotto forma di fili?

Benefici dell’uovo

Proteine dell'uovo
L’uovo contiene proteine e vitamine essenziali che lo rendono un alimento davvero salutare.

L’uovo è un alimento decisamente consigliato dagli esperti in salute e nutrizione, proprio per il suo elevato contenuto di proteine e di nutrienti essenziali. Inoltre, è ricco di:

  • Vitamine A, B2, B5, B12, D ed E
  • Grassi sani
  • Minerali quali selenio, zinco, fosforo, calcio e ferro
  • Un adeguato apporto calorico

Oltretutto, contiene un elevata quantità di colina, un nutriente essenziale per migliorare le funzioni cerebrali.

Inoltre, contribuisce alla prevenzione di malattie cardiovascolari, aiuta a perdere peso, a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo LDL nel sangue (se consumato con moderazione), migliora la vista e riduce i trigliceridi.

Parliamo, quindi, di un alimento perfetto per qualunque tipo di preparazione. Per questi e per molti altri motivi, scoprite come preparare questa divertente ricetta per i fili dolci all’uovo e date un tocco di originalità ai vostri piatti. Rimarranno tutti a bocca aperta!

Ricetta per i fili dolci d’uovo

Ricordiamo che questa ricetta, sebbene sia a base di uovo (ingrediente sano), contiene anche zucchero in dosi abbondanti. Per renderla un po’ più leggera, potreste utilizzare dolcificanti naturali al posto dello zucchero.

Il segreto di questa ricetta sta nello sciroppo, frutto della combinazione di zucchero e acqua, oltre che nell’uso di uno strumento apposito per realizzare i “fili”, come fossero spaghetti (se non ne avete uno, potete utilizzare in alternativa uno schiacciapatate o una siringa da pasticcere).

Ingredienti

  • 5 tuorli d’uovo
  • 1 tazza di zucchero (200 g)
  • Una tazza di acqua (250 ml)
  • 1 siringa da pasticcere o uno schiacciapatate
  • 1/2 tazza di acqua molto fredda (125 ml)
  • Carta da cucina

Potrebbe interessarvi: Maschere per il viso all’uovo per purificare la pelle

Preparazione

Separare tuorli e albumi
Il primo passaggio consiste nel separare il tuorlo dall’albume.

Questo è un piatto da servire come antipasto e può essere proposto in qualunque periodo dell’anno. Vediamo punto per punto come preparare l’uovo gelato:

  1. La prima cosa da fare è prendere le uova e separare i tuorli dagli albumi.
  2. Quindi, mettete acqua e zucchero a bollire in una pentola di medie dimensioni. Dovete mescolare un po’ fino a formare un fluido molto denso, ovvero uno sciroppo.
  3. Fate attenzione con il passaggio precedente: se lasciate cuocere troppo lo sciroppo, rischiate di bruciarlo. Per cui, fatelo riscaldare a fiamma più bassa possibile.
  4. Prendete i tuorli d’uovo con una siringa e lasciate cadere i filamenti di tuorlo nello sciroppo.
  5. Il passaggio precedente va eseguito poco per volta, perché i fili non si appiccichino.
  6. Quindi, aspettate che si induriscano e, con l’aiuto di una spatola, tirateli fuori dalla pentola e metteteli in una ciotola o in un contenitore pieno di acqua molto fredda.
  7. Questo serve a bloccare la cottura e a far sì che i fili non si annodino tra loro.
  8. A questo punto, cucinate il resto delle fili dolci d’uovo e ripetete la stessa procedura.
  9. Per il passaggio finale, utilizzate della carta da cucina che assorba l’acqua in eccesso e lo sciroppo dei fili.
  10. Servite su un piatto di pesce o di carne et voilà! Gustatevi una ricetta deliziosa di fili dolci all’uovo fatti in casa.
  • https://it.wikipedia.org/wiki/Sciroppo
  • https://it.wikipedia.org/wiki/Uovo_(alimento)
  • https://it.wikipedia.org/wiki/Stevia_rebaudiana#Informazioni_sull'uso_della_stevia_come_dolcificante