Come gestire la perdita di una persona cara

24 novembre 2016
Anche se non ci credete, ci sono molti modi per gestire la perdita di una persona cara e superare il trauma e il dolore senza bisogno di ricorrere ai farmaci

Sfortunatamente, il dolore e la perdita sono una parte inevitabile della vita. Perciò, avere delle strategie per sopravvivere ai periodi di tristezza è fondamentale per il vostro benessere.

Ci sono davvero tante opzioni e, se cercate bene, di sicuro troverete quella che più si adatta alla vostra personalità e che vi aiuta a gestire quello che state vivendo. È possibile però che, pur ricorrendo a tutte queste tecniche, troviate comunque difficile affrontare la perdita e i problemi.

Per questo, è importante capire come metterle in pratica correttamente per sopportare il dolore nel migliore dei modi. Non aspettatevi che la sofferenza sparisca in pochi minuti o giorni.

Si tratta di un processo che richiede tempo e che passerà a poco a poco.

Come si manifestano il dolore e la perdita?

ragazza-depressa

Queste sono due parole che risuonano nella vostra mente quando qualcuno di importante se ne va o perdete una persona cara. Il vuoto che vi invade dopo una tragedia può avere effetti secondari diversi a seconda delle persone.

Gli effetti più comuni sono:

  • Depressione
  • Isolamento sociale
  • Turbamento
  • Disturbi del sonno
  • Mancanza di concentrazione
  • Scarso rendimento a scuola o sul lavoro
  • Perdita di interesse in attività che prima erano piacevoli

Ogni persona ha il suo modo di gestire una perdita e i problemi in generale.

Dovete ricordare che il metodo che scegliete per affrontare un momento particolarmente importante può avere un impatto a lungo termine sulla vostra salute e sulla vostra felicità.

Questi sono alcuni modi per aiutarvi a sopportare il dolore e la perdita.

Vi consigliamo di leggere anche: 5 cose che ancora non sai sulla mia depressione

Avvicinatevi agli altri

Gestire una perdita e i problemi può essere più semplice se, invece di immergervi completamente nel vostro io e nascondere i vostri sentimenti, aprite il vostro cuore agli altri.

Questo può darvi una visione esterna della situazione e farvi capire che avete una rete di appoggio. Di sicuro molte persone vicine a voi hanno vissuto una situazione simile e capiscono come vi sentite.

Possono avere una visione valida e utile da condividere con voi.

Impedite ai prodotti chimici di alterare la vostra mente

andare-a-correre

Assumere pastiglie per dormire quando dovete gestire una perdita o altri problemi è una soluzione che solitamente crea più danni che altro.

Bere birra fino a dimenticare qualsiasi cosa o assumere droghe per allontanarsi dalla realtà sono solo modi per autodistruggersi, che non aiutano assolutamente a superare un brutto momento.

Dovete cercare il modo più sano di canalizzare quello che state provando. Al contrario, sarà molto difficile controllare i vostri sentimenti se e quando si ripresenterà una nuova situazione dolorosa.

Provate i rimedi casalinghi

Esistono molti rimedi a base di erbe che possono aiutarvi a trovare la tranquillità anche se la vostra mente è in confusione. Sono sicuramente un’opzione migliore degli antidepressivi.

Tra le alternative a vostra disposizione potete scegliere:

  • l’infuso di camomilla
  • la radice di valeriana
  • la passiflora
  • la lavanda

Potete utilizzarli in vari modi, dall’aromaterapia alle tisane, oppure spruzzare gli oli essenziali sul vostro cuscino.

Praticate la meditazione

Vivere una tragedia e dover affrontare una perdita può spingervi a chiudervi in voi stessi e non sempre questa è la soluzione più produttiva e sana. Ecco perché la meditazione può aiutarvi.

Non si tratta di dimenticare il resto del mondo. Si tratta di identificare il vero significato che è dentro di voi.

La meditazione può essere difficile quando la mente è invasa dal dolore e dalla pena. Anche se difficile, bisogna solo lavorarci un po’ di più.

Cercate un corso di espressione creativa

Essere frustrati o confusi per quello che è successo può scatenare altre emozioni. Avere un canale creativo dove riporre questa energia è un’opzione salutare, che vi aiuterà a proteggere i vostri rapporti.

Inoltre, riuscirete a prevenire l’accumulo di sentimenti negativi prima che esplodano. Lasciate che la vostra creatività si esprima in modi che voi nemmeno immaginavate.

Viaggiate

Alcune persone pensano che viaggiare sia più un “andarsene di corsa” che un modo per affrontare la perdita e i problemi. Un cambiamento di scena può aiutarvi a entrare nella giusta fase di guarigione, per riportare la vostra vita sulla giusta direzione.

I viaggi hanno la capacità unica di dare ispirazione e di ricordarvi che ci sono ancora cose belle nella vita per cui vale la pena rialzarsi ogni volta che si cade. Ed è una cosa fondamentale per chi sta vivendo un momento doloroso.

Vi invitiamo a leggere anche: Ho deciso di viaggiare leggero, senza trasportare pesi altrui

Onorate la persona che avete perso

candele

Quando una persona cara se ne va, non significa che anche il suo ricordo debba sparire. È importante trovare il proprio modo speciale per onorare la persona che è venuta a mancare.

Potrebbe essere qualsiasi cosa:

  • Una piccola cerimonia
  • Un altare a casa in onore della persona cara
  • Un rituale quotidiano che combaci con la vostra vita

Questo vi permetterò di mantenere un legame con quella persona e diventerà anche un mezzo per dirle addio a poco a poco.

In questo modo, potrete andare oltre il dolore e la sofferenza per la perdita, per passare al capitolo successivo della vostra vita senza smettere di mantenere vivo il ricordo di quella persona.

Guarda anche