Giardino in terrazza, semplici idee

· 30 Aprile 2019
Vi forniamo semplici idee per creare il proprio giardino in terrazza; vi faranno divertire ottenendo notevoli risultati.

Se fuori casa abbiamo un po’ di spazio, non dovremmo esitare a fare un giardino in terrazza. Avere delle piante attorno alla casa offre numerosi benefici.

Questi benefici vanno oltre la decorazione o l’abbellimento che possiamo ottenere. Ecco perché in questo articolo vi mostreremo come realizzare voi stessi un giardino in terrazzi in pochi e semplici passaggi.

Vantaggi di avere un giardino in terrazza

  • È un modo di prendersi cura dell’ambiente.
  • Si possono ottenere splendidi fiori che decorano l’ambiente domestico.
  • Ci può fornire cibo o erbe aromatiche.
  • Possiamo dare libero sfogo alla nostra fantasia creando aree più illuminate e altre con ombre.
  • Saremo fisicamente e mentalmente più attivi prendendoci cura del nostro giardino.
  • Gli spazi verdi ci offrono un po’ di pace e tranquillità. Ci aiutano dunque a ridurre i livelli di stress.
  • Diventa un’estensione della casa e quindi aggiungiamo ambienti.
  • È possibile coprire difetti strutturali della proprietà, come pareti scolorite, terminazioni scadenti e tutto ciò che una pianta può mascherare.

Cose da tenere a mente prima di realizzare il proprio giardino in terrazza

Realizzare un giardino è buon modo per approfittare degli spazi esterni. Prima, però, consideriamo alcuni dettagli:

1. Tenere in considerazione i fattori climatici

Curare i fattori climatici

Bisogna prendersi cura delle piante pensando agli effetti che il sole e il vento potrebbero creare. Possiamo proteggerle in diversi modi:

  • Mettiamo un reticolo dove possano crescere le piante rampicanti. Alcune danno bei fiori.
  • Possiamo posizionare delle piante alte in vaso. In questo modo, possono agire come una barriera naturale contro il sole e il vento.
  • Facciamo crescere cespugli di erica accanto a una o più pareti.

Vi consigliamo di leggere anche: Piante profumate per il giardino, quali scegliere?

2. Scegliere le piante adatte

È importante informarsi sulle cure di cui avranno bisogno le piante che sceglieremo. Per questo dobbiamo sapere:

  • Se possono stare tutto il giorno al sole.
  • La quantità d’acqua di cui hanno bisogno.
  • Ogni quanto devono essere annaffiate.
  • Le cure speciali di cui potrebbero aver bisogno.

Idee per costruire un giardino sulla terrazza

Ecco alcune semplici idee per creare una zona verde con pochi elementi. Renderemo la nostra terrazza meravigliosa e ne godremo come mai prima d’ora.

1. Mettere vasi piccoli

Molti vasi piccoli

Per iniziare con questo progetto è conveniente mettere diversi vasi non molto grandi e distribuirli. In questo modo, sarà più facile prendersi cura delle piante.

È anche possibile avere una maggiore varietà di piante e fiori e per di più potremo spostarli più facilmente.

2. Creiamo un pergolato

Con qualche struttura metallica in disuso e una pianta rampicante, si può creare il proprio pergolato. La nostra terrazza sembrerà un giardino da sogno.

3. Usare legno e pietra per abbellire il giardino in terrazza

Utilizzare legno e pietra per abbellire il nostro giardino in terrazza

Si possono utilizzare pietre di diverse dimensioni, da collocare in diversi punti, per abbellire il tutto. È possibile costruire sentieri o solchi delimitati con esse.

La combinazione con il legno scuro dà ottimi risultati, soprattutto in contrasto con il verde della vegetazione. Il legno può essere usato anche per le pareti della terrazza.

4. Decoriamo le pareti

Se vogliamo dare un tocco diverso al nostro giardino, non possiamo trascurare le pareti. È possibile trasformare completamente l’immagine del giardino se si presta attenzione a questi dettagli.

Un’opzione alla moda è quella di mettere delle canne come recinzione. Possono stare molto bene, inoltre servono per dividere e dare privacy se non si dispone di pareti divisorie.

È anche possibile realizzare un giardino verticale con vasi. Li possiamo posizionare come vogliamo e combinarli con piante appese e rampicanti.

Un’altra opzione è quella di posizionare delle tavole di legno e utilizzarle come ripiani dove metteremo i vasi.

5. Cambiare il pavimento

Con qualche semplice cambiamento è possibile trasformare l’estetica del luogo.

Un’opzione è quella di posare un prato erboso artificiale e cambiare il colore della terrazza. Questo accorgimento può anche aiutare ad abbassare la temperatura in estate.

Proviamo a creare dei sentieri con delle piccole pietre e delimitarli con pietre più grandi.  In un angolo si può realizzare un mini giardino. In alcune zone del pavimento potremmo mettere del legno.

6. Riutilizzare mobili vecchi

Riutilizzare mobili vecchi

Se ci piace il vintage, non c’è niente di meglio che utilizzare dei mobili vecchi da decorare. Possiamo anche adattare degli oggetti antichi. Poi li si potrà verniciare e riempire con vasi di fiori coloratissimi.

Leggete anche: Mobili vintage riciclati per arredare casa

7. Aggiungere delle fontane

Possono essere molto belle in un angolo con una decorazione con pietre e legno. È sempre una buona idea metterle vicino a una presa di corrente per nascondere i fili.

Il suono dell’acqua che cade ci aiuterà a rilassarci e ci darà una sensazione di tranquillità. Così, non vedremo l’ora di tornare a casa e uscire sulla nostra terrazza per sentire pace e tranquillità.

8. Mettere delle luci da giardino sulla terrazza

Questa idea può dare un tocco speciale alle nostre serate estive. In commercio sono presenti le più svariate tipologie di luci.

Posizioniamo delle funi da un’estremità all’altra di un muro per disporre l’illuminazione a nostro piacimento. Sarà fantastico.

Se avete una terrazza o un balcone, provate a seguire questi suggerimenti. Otterrete un’atmosfera che vi riempirà di vita e vi connetterà alla natura.