7 semplici rimedi alle erbe per dire addio allo stress

24 Marzo 2021
L'applicazione topica o il consumo di alcuni rimedi alle erbe può esserci di grande aiuto per combattere sia lo stress che gli stati d'animo negativi.

Se abbiamo bisogno di dire addio allo stress, è necessario prendere coscienza di un aspetto: dobbiamo fare alcuni cambiamenti. In questo modo, riusciremo a sentirci meglio e recuperare il nostro benessere.

Lo stress quotidiano può diventare cronico, senza che quasi ce ne rendiamo conto. Può installarsi nella nostra mente per distorcere pensieri ed emozioni, iniziando perfino a compromettere gradualmente la nostra salute.

Per affrontare questi stati d’animo, disponiamo di tre strategie. La prima consiste nel chiedere aiuto professionale. Oggi disponiamo di ottime terapie che ci consentono di gestire meglio questi problemi.

La seconda strategia è quella di migliorare le nostre abitudini di vita: disporre di tempo di qualità e praticare la mindfulness possono esserci di grande aiuto.

La terza strategia consiste nel ricorrere ai rimedi naturali, come terapia complementare. Grazie all’aiuto di alcune piante medicinali potremo ridurre il nervosismo, l’ansia o l’insonnia.

Prendete nota di questi 7 rimedi alle erbe per dire addio allo stress: vi saranno molto utili nella vostra vita quotidiana.

Dire addio allo stress con le piante naturali

Ragazza stanca davanti al computer.

Lo stress è un disturbo che può presentarsi episodicamente a causa di una situazione specifica. In questo caso, l’organismo si attiva per fornire una risposta rapida in un momento di urgenza o di necessità. Tuttavia, quando la tensione si prolunga nel tempo lo stress può diventare molto dannoso per la salute.

Diventa essenziale dire addio allo stress al più presto possibile. In caso contrario, a poco a poco nel nostro organismo si presenteranno altri sintomi e disturbi. Tra questi: nervosismo, ansia, depressione, insonnia, disturbi dell’appetito, cambiamenti di peso, infezioni frequenti, ecc.

Per poter tornare a vivere con gioia e tranquillità, dobbiamo porre fine a questo problema. È fondamentale che adottiamo un atteggiamento critico nei confronti del nostro stile di vita, delle relazioni personali, del lavoro, degli orari e degli impegni. Non possiamo trascurare la famiglia e le necessità fondamentali, ma neppure la nostra felicità.

Vi può interessare: 7 sintomi dello stress da non sottovalutare

Che cosa dice la scienza dei rimedi alle erbe?

Le terapie complementari a base di piante e rimedi alle erbe sono ormai sempre più diffusi. Sappiamo bene, però, che non possono mai diventare la prima strategia terapeutica per trattare sia lo stress che qualunque altra condizione fisica o psicologica.

Di conseguenza, rappresentano risorse secondarie che, in alcune circostanze, possono esserci utili. Così, uno studio condotto dall’Università di Salerno conferma l’utilità di molti tipi di piante. Infatti, quelle che ricevono l’attenzione maggiore e che più sono oggetto di ricerca sono quelle che possono aiutarci a ridurre il dolore.

Quindi, a solo titolo di esempio, è utile ricordare che sono molte le persone che si servono di questi approcci complementari per ridurre l’ansia e lo stress, così come cefalee e altri tipi di disturbi.

Rimedi per rilassarsi e dire addio allo stress

Nelle righe che seguono vedremo quali rimedi alle erbe possono risultarci utili per dire addio allo stress.

1. Lavanda

Infuso di lavanda per dire addio allo stress.

 

L’aroma della lavanda evoca ambienti puliti e rilassanti, grazie alle sue caratteristiche e alle proprietà antisettiche e calmanti di cui gode. Si tratta, infatti, di una delle piante più diffuse e gradevoli per dire addio allo stress.

Alcuni studi, come quello condotto nell’Università di Meikai, in Giappone, ci dimostrano l’efficacia di questa panta nel ridurre i livelli di cortisolo (l’ormone dello stress) nel sangue.

  • Vi consigliamo di versare alcune gocce di olio essenziale alla lavanda sul cuscino o un fazzoletto.
  • In questo modo riusciremo a equilibrare il sistema nervoso durante la notte e, quindi, a combattere l’insonnia e riposare meglio.

Vi consigliamo di leggere anche: Rimedi rilassanti alla lavanda per combattere lo stress

2. Ginseng siberiano

Il ginseng siberiano (Eleutherococcus senticosus) è un buon rimedio alle erbe per calmare i nervi. Inoltre ci fornisce calore ed è quindi ottimo anche nei periodi di freddo o per le persone freddolose.

  • Vi consigliamo di assumerlo solamente per 15 giorni, sempre al mattino.
  • È preferibile fare delle pause fra un ciclo e l’altro. In questo modo, se torneremo ad averne bisogno, sarà sempre efficace.

3. Camomilla

Infuso di camomilla.

 

Tutti noi teniamo a portata di mano un infuso di camomilla, che, in effetti, rappresenta un antico rimedio che conosciamo da decenni. Una tazza di questo infuso prima di andare a letto ci aiuta a tranquillizzarci e a riposare meglio.

Alcuni studi, come quello condotto nella Scuola di medicina dell’Università della Pennsylvania, per esempio, ci dimostrano la sua efficacia nel ridurre gli effetti associati allo stress, all’ansia e alla depressione.

  • Esiste anche l’olio essenziale di camomilla, che possiamo applicare sulla pelle. Si tratta della scelta più adeguata per chi soffre di  disturbi digestivi causati dallo stress.
  • In questo caso, è possibile anche praticarsi un massaggio al ventre utilizzando un olio vegetale (cocco, mandorle, oliva), diluito in olio essenziale di camomilla.

4. Cannella

La cannella, in particolare la varietà di Ceylon, è una spezia medicinale dotata di numerose proprietà curative. Può essere molto utile quando lo stress ci provoca debolezza, tristezza, apatia, stanchezza o cali di libido.

La cannella è uno stimolante che attiva il sistema nervoso senza eccitarlo o rendere difficoltoso il riposo. Possiamo assumerla sotto forma di infuso oppure aggiungendola a ogni tipo di ricette, sia dolci che salate.

5. Maggiorana

La maggiorana è un rimedio meno conosciuto, ma al quale possiamo ricorrere se siamo alla ricerca di una pianta che eserciti un effetto equilibrante sull’organismo. Possiamo assumerla sotto forma di infuso oppure usarla a crudo, come condimento.

  • Consigliamo di utilizzare l’olio essenziale di maggiorana per praticarci un massaggio delicato sulle tempie in qualunque momento della giornata in cui ne abbiamo bisogno.
  • Può rappresentare un rimedio istantaneo, da portare sempre con noi.

6. Ginkgo biloba

Infuso di ginkgo biloba per dire addio allo stress.

 

Il ginkgo biloba ci aiuta a dire addio allo stress grazie alla sua notevole efficacia nel migliorare la circolazione cerebrale. In questo senso, migliora l’attenzione, la memoria, la concentrazione e il rendimento psicologico in generale.

  • Possiamo assumere questo rimedio sotto forma di infuso o come integratore per un periodo da 1 a 3 mesi.
  • Dopo il primo ciclo dovremo fare una pausa prima di riprendere il trattamento in caso di bisogno.

7. Iperico

L’iperico è uno dei migliori rimedi alle erbe per ridurre l’impatto dello stress quando questo disturbo ci provoca anche sconforto e depressione lieve e moderata. In questo modo possiamo prevenire il peggioramento di questo problema.

  • Possiamo assumere l’iperico o erba di San Giovanni sotto forma di infuso o integratore.
  • Esiste anche un olio vegetale nel quale questa pianta viene macerata e che possiamo applicare in caso di contusioni, bruciature e cicatrici.

Per concludere, è importante sottolineare un aspetto. È sempre bene consultare un medico, per sapere se sia conveniente o meno assumere uno di questi rimedi. Alcuni di essi, infatti, possono interagire con qualche medicinale, nel caso in cui siamo già sottoposti a un qualche trattamento.

Quindi, non esitiamo e parliamo prima di tutto con un bravo professionista. Lo stress è una condizione che tutti noi possiamo tenere sotto controllo, se disponiamo anche di un sostegno adeguato e di buoni consigli da seguire.