Gli 8 migliori antisettici naturali per la pelle

· 9 giugno 2015

La pelle è l’organo più grande che abbiamo e anche quello più esposto a numerosi fattori che possono alterarla, infettarla o causare vari problemi. Oggigiorno, esistono molti rimedi per mantenere la pelle sana, liscia e priva di infezioni. Tuttavia, i rimedi fatti in casa sono un’eccellente alternativa per prendersi cura della pelle e per prevenire molti problemi che possono danneggiarla.

La pelle è spesso esposta a molti microorganismi che si trovano nell’ambiente che ci circonda e su tutte le superfici. Quando abbiamo piccole ferite sulla pelle e non le curiamo in modo adeguato, possono diventare la porta d’ingresso per i microorganismi, che in seguito scatenano infezioni sia interne sia esterne.

Un modo per evitare le infezioni e curare le piccole ferite della pelle è l’uso di antisettici naturali, che hanno una potente azione contro i germi e che ne evitano la proliferazione.

L’aglio

Mangiare-aglio-500x330

Questo ingrediente dalle grandi proprietà medicinali è il miglior antisettico naturale che esista. L’aglio può combattere qualsiasi tipo di infezione. Il consumo di aglio è consigliato per combattere le infezioni respiratorie, per curare le ferite e per combattere i funghi delle unghie o altri tipi di infezioni.

L’echinacea

La radice di echinacea è spesso consigliata per curare le lesioni dei piedi e per combattere le infezioni. Uno dei modi migliori per assumerla è quello di preparare un infuso, che viene lasciato riposare e poi si applica direttamente sulla zona ferita.

Il miele d’api

Miele

Il miele è diventato molto popolare come uno dei migliori antibiotici naturali al mondo. Questo potente ingrediente ha proprietà ricostituenti, antinfiammatorie e antisettiche che possono combattere le infezioni e rigenerare la pelle. Il miele viene spesso usato in vari trattamenti per la bellezza della pelle, poiché la rende morbida e liscia, ne previene le infezioni e la idrata in profondità. Per sfruttare tutti i suoi benefici, vi consigliamo di preparare un mix di miele e di limone da applicare direttamente sulla lesione cutanea con l’aiuto di una garza.

La propoli

La propoli è una resina usata dalle api per otturare le fessure presenti nell’alveare ed evitare così l’ingresso di “intrusi”. Questa sostanza è composta da vitamine, da minerali e da una grande quantità di bioflavonoidi che la rendono un potente antibiotico e antisettico naturale, in grado di curare le ferite cutanee e attenuare le ulcere dello stomaco. Oggi questo ingrediente sta diventando sempre più popolare come antisettico e come fonte di vitamine, capace di curare le infezioni cutanee e vari problemi di salute.

Il timo

timo-500x299

Il potere antisettico del timo viene sfruttato da millenni. Già gli antichi egizi avevano l’abitudine di bruciare il timo per purificare l’aria ed eliminare i microorganismi. Oggigiorno, questa pianta si usa per curare le ferite cutanee e le infezioni di organi interni come, per esempio, dei bronchi e dell’intestino. Vi consigliamo di preparare un infuso di timo e berne due tazze al giorno. In caso di uso esterno, invece, sommergete del cotone in un infuso di timo e applicate direttamente sulla ferita.

La cipolla

Così come l’aglio, anche la cipolla è un potente antisettico naturale in grado di combattere ed eliminare vari tipi di virus, batteri e funghi. Esistono vari trattamenti a uso esterno per curare e prevenire le infezioni della pelle. Per esempio, potete grigliarla, bollirla o usarla cruda e applicarla direttamente sulle ferite della pelle. All’inizio, potreste sentire una lieve sensazione di bruciore, ma vedrete che con la sua efficacia otterrete grandi risultati.

La lavanda

lavanda-relax-500x332

La lavanda viene usata per il suo profumo delizioso e per le sue proprietà rilassanti, molto utili in periodi di stress o tensione. Ciò che invece sanno in pochi è che la lavanda ha anche proprietà antisettiche e antinfiammatorie in grado di curare le infezioni cutanee e le ferite. Potete usare l’olio essenziale di lavanda o preparare un infuso con questa pianta. Applicatela come cataplasma o direttamente sulla pelle danneggiata.

La carota

Questo alimento ricco di antiossidanti può anche essere utilizzato per molti trattamenti della pelle grazie alle sue fantastiche proprietà. La carota è molto efficace per disinfettare le ferite e per prevenire le infezioni. Preparate una crema tritando una carota bollita e applicatela direttamente sulla zona interessata.

Guarda anche