Come preparare una crema antibiotica all’aglio

· 19 Aprile 2014
Per trarre tutti i benefici dall'aglio, bisogna consumarlo crudo, poiché cotto perde il 90% delle sue proprietà. L'allicina, ovvero il principio attivo responsabile degli effetti medicinali dell'aglio, si libera quando viene tritato o schiacciato.

L’aglio è molto utilizzato in tutto il mondo, ma non tutti sono a conoscenza delle sue proprietà medicinali. In questo articolo vorremmo illustrarvi come preparare una crema antibiotica all’aglio.

Per molti secoli la medicina naturale ha impiegato l’aglio nel trattamento di diversi disturbi poiché questo bulbo possiede proprietà in grado di combattere infezioni, funghi, batteri e di aiutare anche a pulire e purificare il sangue.

Le magnifiche proprietà dell’aglio si ottengono una volta schiacciato il bulbo, visto che con questa procedura si libera una sostanza chiamata allicina che è alla base di molti farmaci prodotti dalle case farmaceutiche.

In questo articolo vi insegneremo a preparare una meravigliosa crema antibiotica all’aglio per la cura e il trattamento di molti disturbi.

Crema antibiotica all’aglio per tutta la famiglia

L'aglio ha numerose proprietà medicinali

Di seguito potete trovare i numerosi usi che si possono fare dell’aglio come medicinale di originale naturale:

  • Per quasi tutte le lesioni, si può schiacciare l’aglio direttamente sulla ferita. Questo procedimento allevierà il dolore ed eviterà la formazione di un’infezione poiché l’allicina entra in circolo nel flusso sanguigno.
  • Se ingerito, inoltre, l’aglio aiuta a generare flora batterica benefica e contrasta l’effetto negativo di pastiglie e pillole nello stomaco.
  • Nel caso di infezioni causate da funghi, come il piede d’atleta per esempio, è utile applicare sui piedi la pasta d’aglio, come fosse una crema, e coprirli poi con un paio di calzini. Si consiglia di utilizzare questi indumenti esclusivamente per il trattamento del disturbo in questione e di gettarli un volta terminata la cura.
  • Allo stesso modo, la pasta d’aglio è utile contro le eruzioni cutanee, ad esempio nel caso di acne o di herpes, sia orale sia genitale.
  • Potete verificare un altro dei benefici dell’aglio semplicemente sfregandolo sul petto per alleviare raffreddori o polmonite. Se, invece, lo sfregate sulle cavità nasali potete alleviare sinusiti e riniti.
  • Infine, l’aglio è un potente analgesico ed antibiotico se utilizzato per le orecchie, una volta sfregatolo su un tampone.

Leggete anche: 7 alimenti per alleviare il raffreddore

Come preparare in casa la crema antibiotica all’aglio

Per realizzare questa meravigliosa crema antibiotica con l’aglio multiuso dovete solo ricordare la regola del “tre x tre”.

Sono necessari tre ingredienti, cioè olio di cocco vergine, olio extravergine di oliva e aglio fresco. Per preparare l’unguento avrete bisogno di tre cucchiai colmi di ciascuno di questi ingredienti.

Gli ingredienti della crema antibiotica all'aglio sono olio di cocco, olio d'oliva e aglio

Procedimento da seguire

  • Scaldate l’olio di cocco a fuoco basso, aggiungete l’olio di oliva e mescolate in maniera uniforme.
  • Quando il miscuglio sarà caldo ed omogeneo, aggiungetevi l’aglio tritato, fatelo soffriggere e poi togliete la pentola dal fuoco.
  • Mettete il preparato in un frullatore, oppure pestatelo in un mortaio o in un macinacaffè.
  • Filtrate il tutto e versatelo in un vasetto.

Vi potrebbe interessare anche: Calmare il dolore con zenzero e olio d’oliva

Ecco fatto! Ora avete il vostro unguento antibiotico ed analgesico personale.

Conservatelo in frigorifero e non dimenticate che l’unguento mantiene intatte le sue proprietà solo per due settimane.

Alcuni chiarimenti

Appena preparato, l’unguento avrà un colore bianco e una consistenza simili a quelli del latte. Tuttavia, poco a poco diventerà sempre più morbido e denso.

Dopo alcune ore in frigorifero, scoprirete che avrà aumentato la sua consistenza diventando una sorta di crema e in questo modo sarà facile da spalmare.

Se siete arrivati a leggere l’articolo fino a questo punto, significa che questo rimedio naturale vi ha conquistato! Non ci resta, quindi, che darvi un ultimo consiglio.

Nonostante la presenza dell’olio di cocco, l’odore dell’aglio sarà quello prevalente, perciò cercate di utilizzare la crema antibiotica all’aglio solo in casa perché l’odore impregnerà i vostri indumenti.

Per questo, come abbiamo anticipato, è utile scegliere dei vestiti da utilizzare esclusivamente durante il trattamento ed avere l’accortezza di non mescolarli con altri nel momento in cui dovrete lavarli.

In conclusione, vi sarete resi conto che è estremamente semplice preparare questa crema antibiotica all’aglio casalinga. Non perdete tempo e preparatelo subito visto che è un rimedio naturale che apporterà innumerevoli benefici a tutta la famiglia.

Immagine per gentile concessione di Laureipsum.

  • Bayan, L., Koulivand, P. H., & Gorji, A. (2014). Garlic: a review of potential therapeutic effects. Avicenna Journal of Phytomedicine.
  • Ankri, S., & Mirelman, D. (1999). Antimicrobial properties of allicin from garlic. Microbes and Infection. https://doi.org/10.1016/S1286-4579(99)80003-3
  • Gebreyohannes, G., & Gebreyohannes, M. (2013). Medicinal values of garlic: A review. International Journal. https://doi.org/10.5897/IJMMS2013.0960
  • Tattelman, E. (2005). Health effects of garlic. American Family Physician. https://doi.org/10.1080/01449290310001624338
Guarda anche