I 5 migliori repellenti casalinghi

· 5 Marzo 2019
Il vantaggio di questi repellenti fatti in casa è che oltre a tenere lontani gli insetti, lasciano un gradevole aroma sul corpo e in casa

Avete bisogno di repellenti per tenere lontani gli insetti? In commercio si trovano diversi prodotti chimici a questo scopo, ma è bene tenere conto che esistono anche molti rimedi naturali efficaci.

Forse siamo talmente abituati ad usare insetticidi chimici da ignorare che alcuni ingredienti presenti in questi prodotti sono pericolosi per l’ambiente e per la salute.

È per questo che molte persone optano per i repellenti casalinghi ed ecologici.

I prodotti naturali non sono potenti quanto quelli commerciali, ma un uso regolare garantisce un’efficace protezione dagli insetti senza il rischio di effetti collaterali.

Continuate a leggere per scoprire quali sono i migliori 5 repellenti casalinghi.

5 repellenti casalinghi ed efficaci

1. Repellente al basilico

Basilico

Il basilico è una pianta dalle ottime proprietà repellenti. Tiene lontani gli insetti e previene le reazioni allergiche alle loro punture.

Provate a preparare il vostro repellente casalingo con il basilico:

Ingredienti

  • 2 cucchiai di basilico essiccato
  • 250 ml di acqua

Preparazione

  • In primo luogo, aggiungete il basilico a una tazza di acqua bollente.
  • Lasciate riposare l’infuso fino a che non si sarà completamente raffreddato e filtratelo.
  • Trasferite il prodotto in un flacone dotato di nebulizzatore.

Modo d’uso

  • Spruzzate il repellente.
  • Usatelo 2 o 3 volte al giorno.

Vi consigliamo di leggere anche: Le punture di insetti più comuni e come trattarle

2. Repellente a base di eucalipto

L’aroma delle foglie di eucalipto è fastidioso per gli insetti, per questo si tengono lontani. Questo repellente ecologico lascia una sensazione di freschezza sulla pelle e nell’ambiente.

Per preparare il repellente all’eucalipto, seguite questi passaggi:

Ingredienti

  • 2 cucchiai di foglie di eucalipto
  • 250 ml di acqua

Preparazione

  • Mettete le foglie di eucalipto in una casseruola, aggiungete l’acqua e scaldate a fuoco basso fino ad ebollizione.
  • Lasciate riposare l’infuso a temperatura ambiente.
  • Filtrate il prodotto e trasferitelo in un flacone dotato di nebulizzatore.

Modo d’uso

  • Spruzzate il liquido sul corpo.
  • Usatelo 2 o 3 volte al giorno, secondo necessità.

3. Repellente a base di camomilla

Camomilla

Una formula delicata per prevenire le punture di insetto è l’infuso di camomilla. Protegge la pelle dalle allergie e tiene lontani formiche e insetti.

Non dovrete più preoccuparvi degli insetti grazie a questo meraviglioso repellente naturale.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di fiori di camomilla essiccati
  • 250 ml di acqua

Preparazione

  • Fate bollire l’acqua e aggiungetevi i fiori di camomilla.
  • Lasciate riposare l’infuso fino a farlo raffreddare.
  • Trasferite il prodotto in un flacone dotato di nebulizzatore.

Modo d’uso

  • Spruzzate il repellente sulla pelle o dove ci sono insetti.
  • Usatelo 3 volte al giorno per un risultato ottimale.

4. Repellente a base di chiodi di garofano

Chiodi di garofano

Gli oli naturali dei chiodi di garofano contengono principi attivi che allontanano diverse specie di insetti.

L’aroma di questo repellente naturale è utile per neutralizzare i cattivi odori in casa.

Vi invitiamo a provare questo splendido rimedio casalingo.

Ingredienti

  • 5 chiodi di garofano
  • 250 ml di acqua

Preparazione

  • Versate l’acqua in una casseruola e aggiungete i chiodi di garofano.
  • Fate bollire l’acqua.
  • Coprite l’infuso in modo che non si disperda il vapore.

Modo d’uso

  • Disponete la casseruola, senza coperchio, nella stanza in cui ci sono insetti.
  • Quando l’infuso si sarà raffreddato, trasferitelo in un flacone dotato di nebulizzatore e spruzzate il prodotto nell’aria.

Leggete anche: Eliminare i parassiti con semi di lino e chiodi di garofano

5. Repellente alla lavanda

Olio essenziale di lavanda

Grazie alle sue proprietà aromatiche e rilassanti, la lavanda è una delle soluzioni migliori contro gli insetti che colonizzano certi spazi della casa.

Gli insetti non amano l’aroma della lavanda, per cui si tengono lontani. Usate questo repellente anche per eliminare i cattivi odori in casa.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di fiori di lavanda essiccati
  • 250 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di olio essenziale di lavanda

Preparazione

  • Versate l’acqua in un pentolino, aggiungete la lavanda e portate ad ebollizione.
  • Lasciate cuocere per 8 minuti.
  • Togliete dal fuoco e poi lasciate che si raffreddi completamente.
  • Filtrate l’infuso con un colino in un flacone dotato di nebulizzatore e aggiungetevi l’olio essenziale.

Modo d’uso

  • Spruzzate il repellente in modo da tenere lontani gli insetti.
  • Se necessario, spruzzatelo sulle parti del corpo esposte all’aria.
  • Ripetete l’applicazione fino a 3 volte al giorno se siete all’aria aperta.

Avete notato che gli insetticidi commerciali vi causano reazioni allergiche? Volete usare prodotti che rispettino l’ambiente?

Allora provate questi meravigliosi repellenti per insetti in alternativa ai costosi prodotti chimici che si trovano in commercio.