I benefici della graviola sul sistema immunitario e il fegato

· 19 dicembre 2015
Un etto di graviola ci fornisce un terzo della dose giornaliera consigliata di vitamina C e ci aiuta a neutralizzare l'azione dei radicali liberi. 

La graviola (annona muricata), conosciuta anche con il nome di guanábana, è il frutto tropicale che proviene dall’omonimo albero.

Ha un gradevole sapore agrodolce che ha reso questo frutto, in alcuni paesi, ingrediente base di dolci, dessert, frullati e succhi di frutta salutari.

Pare che anticamente fosse coltivata presso le culture indigene della Mesoamerica, che le utilizzavano interamente, dalle foglie ai semi, per prevenire e curare diverse malattie.

Al giorno d’oggi è disponibile in molti paesi del mondo ed è considerato uno dei frutti più sani, grazie alla sua ricchezza di sostanze nutritive.

Oggi vogliamo parlarvi di questo frutto poco conosciuto e degli effetti positivi che ha sulla nostra salute.

Proprietà nutrizionali della graviola

La graviola è una fonte di vitamina C, essenziale per rafforzare il sistema immunitario e prevenire le malattie.

Contiene anche una grande quantità di vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B5, B6), ferro, magnesio e potassio.

Fornisce, anche se in minori quantità, aminoacidi, acetogenine (nelle foglie), alcaloidi, glicosidi e galattomannano.

Tutte queste sostanze rendono la graviola un potente anti-cancro naturale; di fatto, è stato verificato che l’estratto ottenuto dalle sue foglie possiede un’azione citotossica sulle cellule tumorali, cioè è in grado di sopprimerle.

Agisce, inoltre, come digestivo naturale, aiuta a regolare la flora intestinale e a proteggere il fegato.

Effetto della graviola sul sistema immunitario

graviola-per-il-sistema-immunitario-500x325

Le sostanze contenute nella graviola aumentano la risposta immunitaria del nostro corpo, riducendo il rischio di incorrere in malattie virali o infezioni.

Quest’azione è attribuita al suo elevato contenuto di vitamina C che, tra le altre cose, agisce come potente antiossidante in grado di inibire i radicali liberi che accelerano il processo di invecchiamento.

Un etto di graviola può fornire fino a 20 dei 60 mg di vitamina C necessari ad una persona ogni giorno.

Leggete anche: Cosa debilita e distrugge il sistema immunitario?

Protegge il fegato

Il consumo regolare di questo frutto è un modo sano per sostenere le funzioni del fegato e della cistifellea.

La sua ricchezza di antiossidanti favorisce la pulizia del corpo e stimola la digestione dei grassi.

Fa bene alle ossa e previene l’osteoporosi

previene-l'osteoporosi-500x385

Questo frutto delizioso è un’importantefonte di fosforo e calcio, sali minerali essenziali per la buona salute di ossa e denti.

È consigliato alle donne in menopausa essendo un buon modo per proteggere le ossa dalla perdita di densità, a seguito della diminuzione degli estrogeni.

Frutto antitumorale

In diverse occasioni è stato dimostrato che la graviola contiene composti antiossidanti e sostanze che agiscono positivamente ai fini della prevenzione e trattamento di diverse forme tumorali.

Sembra che l’estratto ottenuto dalle sue foglie sia in grado di rallentare lo sviluppo delle cellule maligne in 12 tipi di tumori, tra cui quelli del:

  • Colon
  • Seno
  • Prostata
  • Polmoni
  • Pancreas

Allo stato attuale si ritiene che le proprietà della graviola possano essere migliaia di volte più efficaci rispetto al trattamento chemioterapico tradizionale. In aggiunta, non sono stati individuati effetti collaterali o danni alle cellule sane.

Aumenta l’energia

Aumenta-l'energia-500x333

Per non ricorrere agli energizzanti presenti in commercio, troppo ricchi di sostanze stimolanti, vale la pena considerare la graviola come una fonte di energia più sana.

Questo lo si deve al fruttosio che contiene, il dolcificante naturalmente presente in questo frutto, che riattiva il corpo a livello fisico e mentale.

Non perdete: Problemi alle ossa e stanchezza? Questa bibita vi darà forza ed energia

Protegge il sistema nervoso

Grazie al suo alto contenuto di vitamine del complesso B, la graviola fa bene alla circolazione del sangue e ai nervi.

La vitamina B2 migliora la funzionalità del sistema nervoso e riduce il rischio di malattie cardiache.

Conoscevate questo frutto così sano?

Ora che vi abbiamo descritto i suoi principali benefici, vi invitiamo a provare la graviola nelle sue diverse ricette.

Guarda anche