I libri da colorare: dei potenti alleati per combattere lo stress

20 maggio 2016
Quando ci concentriamo sui libri da colorare, ci dimentichiamo dei nostri problemi. Inoltre, possono persino rivelarsi tanto efficaci quanto la meditazione per stabilire un legame con il nostro io interiore

I libri da colorare possono essere molto utili per ridurre lo stress, perché ci permettono di “staccare il cervello”, di farlo rilassare e di concentrarci sul qui e l’ora.

In altre parole, colorare ci aiuta a evadere e a scappare dalle frette e dalle preoccupazioni quotidiane, il che ci dà l’opportunità di rimettere ordine tra i nostri pensieri, i nostri sentimenti e le nostre emozioni.

Infatti, proprio come affermano gli specialisti di questa tecnica, quando ci concentriamo sul colorare, e grazie al bisogno di coordinare l’occhio e la mano, facciamo lavorare certe zone del cervello che inibiscono il sistema limbico (il sistema che si occupa delle nostre emozioni), il che riesce a liberare la nostra mente da preoccupazioni, paure e ansie.

colorare i mandala

Colorare non è solo un gioco da bambini

Di solito, ed è normale, i colori e i disegni vengono associati agli svaghi infantili. Nonostante ciò, come dimostrano anche diversi studi, non dovremmo mai smettere di cimentarci nel colorare, poiché ci aiuta a entrare in contatto con il nostro io interiore.

Infatti, quando coloriamo, mettiamo in ordine il nostro stato interiore, i nostri pensieri e i nostri sentimenti grazie a un tipo di attività che ci avvolge, ci cattura e ci gratifica.

È interessante analizzare come questa attività agisce sul nostro cervello, perché così capiremo meglio i suoi incredibili benefici per rilassare il nostro corpo e la nostra mente.

Leggete anche: Libri da colorare: arte terapeutica per adulti

Colorare ci aiuta a “staccare” il cervello

Notate bene che parliamo di “staccare” tra virgolette, perché lo intendiamo in senso figurato.

Grazie al disegno, riusciamo a concentrarci sul connettere la nostra parte logica con quella più creativa e, in questo modo, dedichiamo meno sforzi e meno tempo ai pensieri e alle emozioni che sono fonte di conflitti.

Poiché dobbiamo cercare i colori che ci interessano, attivare la nostra motricità fine e restare concentrati, il nostro sistema limbico (l’amigdala e altre strutture) riduce lo sforzo che fa, equilibrando maggiormente i nostri sentimenti.

disegni da colorare

Coltiviamo la nostra creatività

La creatività viene liberata quando la nostra mente si disfa di qualsiasi tipo di pensiero che la sovraccarica. Per questo motivo, colorare è un modo di fare spazio alla nostra creatività e al nostro stile, migliorando sempre di più la forma delle nostre creazioni.

Per permettere alla nostra capacità di creare, di correre a briglie sciolte, esistono dei libri da colorare con temi diversi e molto variopinti: i mandala, gli animali, i boschi, i disegni astratti, ecc.

Se fate qualche ricerca, di sicuro troverete moltissime opzioni tra cui scegliere quella che si adatta meglio a voi.

Il piacere di fare qualcosa solo perché ci piace

Vi siete mai fermati a riflettere su quante cose fate ogni giorni, ogni mese o ogni anno per il puro piacere di farle? Fare qualcosa solo per piacere è una filosofia che, ormai, è stata messa da parte e che nascondiamo dietro la nostra inflessibilità.

È complicato, per il semplice fatto che la nostra vita è talmente organizzata, che non ci diamo il permesso di improvvisare. Tuttavia, forse è arrivato il momento di aggiungere al copione questo tipo di attività che ci arricchiscono tanto.

ballerina pensa di colorare mandala

Trovare un luogo di incontro con noi stessi e con gli altri

Grazie alla pittura e ai colori, riusciamo a trovare e ad avere un ruolo in un luogo e in un momento di intimità con noi stessi. Questa attività serve per capire le proprie paure e per stabilire un legame con altre persone che le condividono. Infatti, sono tantissimi i gruppi e le pagine web o forum dedicati a questa attività.

I libri da colorare più famosi

Oggigiorno, abbiamo a disposizione una grande varietà di libri che ci offrono la possibilità di colorare delle bellissime illustrazioni. Nonostante ciò, ce ne sono alcuni che sono in testa alla classifica, perché sono i più conosciuti o perché sono i primi ad essere comparsi sul mercato.

Vediamone alcuni:

Leggete anche questo articolo: La magia dei mandala per combattere lo stress

  • Mandala e altri disegni buddisti da colorare: questo libro offre moltissime immagini di mandala e composizioni con motivi buddisti, per aiutarci a nutrire la mente di colori. È fatto di molte schede ricche di creatività e bellissimi dettagli.
  • Il giardino segreto e La foresta incantata: entrambi questi libri nascono dalla penna dell’autrice britannica Johanna Basford, i cui libri sono diventati dei best-seller internazionali tradotti in moltissime lingue. Le sue creazioni si ispirano alle visite dell’autrice alla casa dei nonni.
libri da colorare

  • Art Therapy Colouring Book: l’autore di questo libro è Richard Merrit ed è un’altra delle pubblicazioni più conosciute, per la sua bellezza e per la minuziosità delle illustrazioni.
  • L’album della mindfulness: quest’opera, di Emma Farrarons, ci invita a meditare e a prendere piena coscienza del nostro io interiore e dell’ambiente che ci circonda attraverso le sue pagine da colorare.

Esplorare le diverse tecniche di pittura, colorare con pazienza tutti i dettagli e creare numerose sfumature che diano vita ai nostri disegni, riuscirà a placare i nostri pensieri e le nostre emozioni. Ci aiuta a lavorare sulla pazienza e sul tempo da dedicare a noi stessi.

Proprio come abbiamo spiegato, i libri da colorare sono tanto efficaci quanto la meditazione per liberarci dallo stress, perché “mettono a tacere” le nostre preoccupazioni. Ora che conoscete i benefici di questa attività, non vi resta che prendere una decisione e mettervi a lavoro sui vostri primi bozzetti.

Guarda anche