Mal di stomaco? Cosa mangiare per sentirsi meglio

26 agosto 2017
Per alleviare il mal di stomaco, è sempre meglio ricorrere a rimedi naturali in quanto alcune medicine possono provocare effetti indesiderati o aggravare la situazione

Il mal di stomaco è un comunissimo sintomo di problemi digestivi o di cattive abitudini alimentari. Raramente è causato da problemi cronici o da alterazioni del sistema nervoso provocate da ansia e stress.

È caratterizzato da una sensazione di tensione e infiammazione nella zona addominale, quasi sempre accompagnata da flatulenza, acidità ed altri sintomi propri dell’indigestione.

Dato che può essere provocato da alcune intolleranze alimentari, il mal di stomaco spesso si presenta insieme a stitichezza o diarrea.

Il consumo di cibi poco sani, o in quantità smisurata, ne aumenta la frequenza e l’intensità. Tuttavia, esistono anche alimenti che, grazie alle loro proprietà, ne riducono i sintomi associati.

In quest’articolo vogliamo elencarvi nel dettaglio i cibi migliori da assumere per combattere questo problema.

Banane

Le banane contengono fibre naturali e composti antinfiammatori che contribuiscono a ridurre il mal di stomaco associato a difficoltà digestive.

Riducono l’acidità nel tratto gastrointestinale promuovendo la crescita dei batteri sani nell’intestino. 

  • Contengono elevati livelli di potassio, sostanza utile per regolare gli elettroliti del corpo alterati dal vomito o dalla diarrea.
  • Sono ricche di zuccheri naturali che aumentano i livelli di energia e la sensazione di sazietà.

Leggete anche: 6 strani sintomi che indicano un problema all’intestino

Riso

Il riso è ricco di amido e fibre naturali che proteggono il rivestimento dello stomaco dall’eccessiva produzione di succhi gastrici.

Questo facilita i processi digestivi e presenta un interessante effetto calmante sul mal di stomaco e l’infiammazione addominale. 

Inoltre, viene digerito in fretta, non stimola il reflusso e non provoca squilibri nel pH del lume gastrico.

Purè di mele

Un delizioso purè di mele è una soluzione veloce per alleviare il mal di stomaco provocato da gastrite, indigestione e diarrea.

Infatti, è ricco di fibre dietetiche, antiossidanti e nutrienti essenziali che promuovono la digestione e favoriscono una corretta eliminazione degli scarti dal corpo.

La sua elevata concentrazione di pectina riduce l’infiammazione dell’intestino e promuove la motilità di quest’ultimo combattendo, così, la stitichezza.

Infine, apporta anche enormi quantità di minerali essenziali che aiutano a regolare gli squilibri degli elettroliti quando si è disidratati a causa di vomito e diarrea.

Vellutata di verdure

Una vellutata di verdure è un’eccellente opzione alimentare se si soffre di problemi digestivi che provocano dolori e disidratano il corpo.

I liquidi e i sali, contenuti nei vegetali, garantiscono una corretta idratazione dell’organismo e riducono al minimo l’irritazione allo stomaco. 

Dato che non contiene molti grassi, una vellutata di verdure è molto facile da digerire e non provoca effetti indesiderati.

Tè alle erbe

Un tè alle erbe decaffeinato, come quello alla menta o alla camomilla, riduce l’infiammazione allo stomaco e promuove l’eliminazione degli scarti presenti nell’intestino.

A basso contenuto calorico e ricco di antiossidanti, è utile per regolare gli acidi dello stomaco evitando che risalgano, sotto forma di reflusso, dall’esofago fino alla bocca.

Questo tè ha proprietà antispasmodiche e analgesiche che riducono il mal di stomaco causato dall’indigestione o dallo stress.

Acqua di cocco

L’acqua di cocco biologica è un’ottima soluzione per alleviare il mal di stomaco e i fastidi provocati da una cattiva digestione. Quest’alimento possiede nutrienti essenziali come la vitamina C e il potassio, necessari per combattere gli effetti della disidratazione.

Apporta poche calorie ed è ricca di fibre naturali che migliorano i movimenti dell’intestino evitando infiammazione e stitichezza.

È un buon rimedio contro la diarrea in quanto i suoi elettroliti naturali evitano gli squilibri dei sali minerali.

Zenzero

Noto in tutto il mondo per le sue proprietà digestive e antinfiammatorie, lo zenzero è un’eccellente soluzione contro questo disturbo.

Il suo composto attivo, il gingerolo, non solo gli conferisce un naturale tocco piccante, ma anche la capacità di proteggere lo stomaco dai disturbi che lo colpiscono di più.

Aggiungerlo a frullati, zuppe e altre ricette è un buon modo per sfruttare al meglio le sue qualità e migliorare la salute dello stomaco.

Leggete anche: Acqua di zenzero per alleviare emicranie, disturbi digestivi e dolore

Yogurt naturale

Lo yogurt naturale, ricco di probiotici, combatte e previene il mal di stomaco.

  • Promuove la crescita dei batteri sani nell’intestino e regola il pH dello stesso.
  • Rafforza il sistema immunitario e combatte batteri e parassiti dannosi causa di gravi malattie.

Se avete di mal di stomaco, tenete in considerazione tutti gli alimenti che vi abbiamo elencato e assumeteli per ridurne i sintomi. 

Se il dolore persiste, consultate il medico per ricevere una diagnosi e un trattamento adeguato.

Guarda anche