Mani giovani: trattamenti e consigli di bellezza

· 23 settembre 2018
L'applicazione di creme con massaggi localizzati, così come la protezione solare sono essenziali per avere mani giovani; dobbiamo proteggerle dai segni precoci dell'età

Le mani dovrebbero essere considerate una delle parti principali del corpo in quanto a cura personale. Ne facciamo un uso costante, dunque la pelle e le articolazioni soffrono gli effetti dell’età e delle attività quotidiane. Avere mani giovani, però è possibile e facile.

I trattamenti estetici per la salute delle mani sono molto efficaci e variano in base al prezzo e al tipo di tecnica applicata.

Oggi vi presentiamo alcuni trattamenti offerti dall’industria cosmetica per avere mani giovani e sane. Vi sveleremo anche alcuni trucchi o abitudini per ritardare un po’ l’invecchiamento delle mani.

Trattamenti estetici per mani giovani

Chiedere l’assistenza di un dermatologo o di uno specialista in materia di cura delle mani è sempre una buona idea. Attraverso una serie di esami medici, è possibile determinare la terapia più adatta in ogni singolo caso, in base al tipo di pelle e allo stato di salute della persona.

Crema mani

Mesoterapia

Questo trattamento viene applicato in caso di mani secche, con linee e rughe molto definite e che richiedono idratazione. Le persone che soffrono di artrosi fanno spesso ricorso a questo tipo di trattamento.

Questa cura consiste nell’applicazione di farmaci omeopatici a base di composti chimici e complessi vitaminici in grado di rivitalizzare il tessuto cutaneo e fornire una profonda idratazione. Ciò stimola la produzione di collagene e la pelle acquista un aspetto più luminoso e  ritrova la sua elasticità.

Leggete anche: Collagene e alimenti: quali ne contengono di più?

Peeling chimici

Questa procedura si basa sull’esfoliazione delle mani attraverso l’applicazione di trattamenti medici con prodotti chimici specifici.

Ideale per le mani con macchie e rughe. Con il tempo, la pelle acquisisce un aspetto più liscio e giovanile e il risultato è evidente.

Filler

Questo trattamento è particolarmente adatto per le mani che hanno subito una notevole perdita di spessore e la cui pelle ha quindi un colorito quasi trasparente, tanto che le vene sotto la superficie sono largamente visibili.

Si esegue un’anestesia topica o locale, per poi iniettare acido polilattico o acido ialuronico. I risultati ottenuti sono incredibili, poiché la pelle recupera considerevolmente il suo spessore.

Può interessarvi anche: Acido ialuronico: la bellezza può essere prodotta

Ulteriori consigli per mani giovani

I seguenti consigli vanno accompagnati da corrette abitudini da mettere in pratica ogni giorno per mantenere la pelle delle mani bella e sana. Sono davvero semplici e richiedono solo un piccolo sforzo da parte vostra.

Massaggi prima di dormire

Mentre dormiamo, l’organismo adotta uno stato di rilassamento in cui le cellule si rigenerano e alcuni nutrienti vengono assimilati. Si consiglia pertanto di fare dei massaggi con creme contenenti oli naturali o alcune infusioni per mantenere le mani ben idratate. Massaggiate le mani con movimenti delicati e circolari.

Gel antibatterico per le mani

Proteggere le mani

La temperatura ambientale è uno dei fattori che più influisce sullo stato delle mani. Abituatevi a proteggerle dal freddo e dal caldo con creme e oli idratanti. L’uso della protezione solare prima di uscire ed esporsi alla luce solare è estremamente importante.

Usare il sapone giusto e non esagerare con la pulizia

Usare il sapone che si adatta alle condizioni della propria pelle è fondamentale. Vi suggeriamo di usare a base di ingredienti naturali, come oli floreali, aloe vera, miele, burro di karitè o avena.

Infine, anche se mantenere l’igiene è fondamentale, evitate di lavarvi le mani più del dovuto. Come i cambiamenti climatici, anche troppa acqua può indebolire la pelle delle mani e ridurne la morbidezza.

Guarda anche