Mantenere la calma nei momenti difficili

Rabbia, frustrazione, disperazione... Mantenere la calma nei momenti difficili può trasformarsi in un'impresa. Per questo, diamo qualche consiglio per gestire meglio le emozioni.
Mantenere la calma nei momenti difficili

Ultimo aggiornamento: 06 giugno, 2021

I problemi nascono dal nulla. Non è necessario cercarli, vengono da soli. È difficile da accettare e non c’entra nulla con la sfortuna. Perdete spesso il controllo e trovate difficili gestire i problemi? Se la risposta è sì, dovete imparare a mantenere la calma anche nei momenti difficili.

Come disse Platone, “per un uomo conquistare se stessi è la prima e più nobile di tutte le vittorie”. Come non essere d’accordo?

Tutti noi dobbiamo imparare a non farci sopraffare dalle emozioni quando gli eventi si complicano. È possibile gestirle per mantenere la calma. Vediamo come si fa.

Mantenere la calma nei momenti difficili: l’importanza dell’autocontrollo

Prima di parlare dei consigli per mantenere la calma nei momenti difficili, desideriamo soffermarci sull’importanza dell’autocontrollo. Secondo l’Istituto Europeo di Psicologia Positiva (IEPP), l’autocontrollo è fondamentale per evitare che siano le emozioni a prendere il controllo nelle situazioni  difficili.

Disperarsi, urlare, crollare emotivamente, provare rabbia mista a tristezza. Nei momenti difficili è possibile essere travolti da tutte queste emozioni. Ma sapete una cosa? Va bene così!

Non è sbagliato provarle e non bisogna reprimerle. Quello che invece bisognerebbe fare è gestirle nel modo migliore per evitare che siano esse a controllarci. Non sarebbe sano e non ci farebbe star bene.

Ma gestire le emozioni non vuol dire non esprimerle o reprimerle. Niente affatto. Le emozioni devono emergere; questo è un aspetto che va subito chiarito.

L’emozione repressa è come una bomba a orologeria. Prima o poi finirà per uscire allo scoperto, nel modo peggiore. Ebbene, come mantenere la calma nei momenti difficili? Nelle prossime righe troverete alcuni consigli.

Uomo arrabbiato.
Le emozioni di ira e rabbia sono logiche e prevedibili, ma non dobbiamo lasciare che prendano il controllo.

Consigli per mantenere la calma nei momenti difficili

Adesso che conoscete l’importanza dell’autocontrollo, è il momento di parlarvi di alcuni consigli da mettere in pratica per mantenere la calmi anche nelle situazioni più complicate. Non svolgeteli tutti in una volta, sarebbe troppo stressante. Piuttosto, procedete per gradi.

1. Respirazione consapevole

Potrebbe sembrare banale e chissà quante volte avete sentito questo consiglio. Ma credeteci, funziona. Respirare in modo consapevole calma le emozioni nel momento in cui iniziano a emergere.

Così non le reprimeremo, ma le depotenzieremo in modo tale da non farle agire incontrollatamente. Inspirate a fondo ed espirate. Se riuscite a trovare un luogo in cui poter stare soli, ancora meglio.

2. Allontanarsi e disconnettersi

Quando si è immersi in una situazione difficile, risulta complicato vedere le cose in modo obiettivo. Per questa ragione, una volta fatto un bel respiro, allontanatevi fisicamente e prendete le distanze.

Provate a lavarvi la faccia, fare una passeggiata, giocare con qualcosa, fare sport, telefonare a un amico o ascoltare della musica. Fate qualcosa di diverso. Fidatevi, aiuterà a mantenere la calma e ad affrontare meglio il problema.

3. Trascrivere le proprie emozioni

Oltre ai consigli precedenti, prendetevi il vostro tempo per scrivere ciò che provate. Scrivere è decisamente terapeutico e vi aiuterà a mettere ordine nelle emozioni.

Inoltre, rileggere ciò che avete scritto è anche un modo per analizzare le sensazioni da una prospettiva più obiettiva. È un modo davvero efficace per gestire le emozioni, e potete farlo ogni giorno.

4. Affrontare la situazione

Adesso siete pronti per affrontare la situazione. Potrete farlo con calma, fuori dal controllo delle emozioni e con le idee più chiare.

Troverete molte più soluzioni di quelle che eravate in grado di vedere prima. A prescindere dai problemi, esistono sempre delle alternative.

Siate flessibili rispetto alle circostanze e mettete in pratica delle piccole azioni che vi aiutino ad avvicinarvi alla soluzione del problema. Poco per volta ci riuscirete.

Esercizi di respirazione.
La respirazione profonda è una tecnica, tanto semplice quanto efficace, per prendere le distanze dalla situazione e comprenderla al meglio.

Mantenere la calma nei momenti difficili è essenziale

Cosa ne pensate dei nostri consigli per mantenere la calma? Ne avete mai messo in pratica qualcuno? Non è importante se qualcuno non funziona con voi.

L’importante è che troviate quello più adatto e che lo usiate quando ne sentite il bisogno. Siamo certi che vi sarà d’aiuto per affrontare i problemi in modo più equilibrato.

Ma soprattutto, non esitate a chiedere un aiuto professionale se ne sentite il bisogno. Lo psicologo può aiutarvi a gestire le emozioni secondo le vostre necessità.

Può consigliarvi gli esercizi più utili al vostro caso e analizzare in profondità i motivi per i quali le emozioni prendono il controllo.

Potrebbe interessarti ...
Migliorare la salute emotiva: come riuscirci?
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
Migliorare la salute emotiva: come riuscirci?

Migliorare la salute emotiva ci servirà a gestire meglio le nostre reazioni in contesti di stress. Spesso si trascura l'equilibrio emotivo necessar...



  • González, José Alberto Martínez. “Estrategias de afrontamiento ante el estrés y rendimiento académico en estudiantes universitarios.” Cuadernos de educación y desarrollo 18 (2010).
  • Acosta, José. “Gestión del estrés.” Barcelona: Ed. Bresca (2008).
  • Folch, Julia, and Manuela Mielgo. “Cómo gestionar el estrés.” Buenos Aires: Ediciones Deusto (2009).
  • Fernández, Elena, and Francis Bacon. “Invitación a la escritura terapéutica: Ideas para generar bienestar.” International Journal of Collaborative Practice 4.1 (2013): 27-47.