Maschera di avena e lievito di birra per pelle e capelli

· 14 gennaio 2018
Oltre ad avere molteplici benefici per tutti i tipi di pelle, la maschera di avena e lievito di birra è indicata anche per nutrire i capelli 

Alcuni fattori esterni come il clima o l’inquinamento, sommati a fattori interni come l’invecchiamento, le cattive abitudini e l’alimentazione, si ripercuotono in modo notevole sui nostri capelli e sulla nostra pelle.

Tuttavia, possiamo prevenirne in modo naturale il deterioramento e migliorarne l’aspetto.

In questo articolo, scopriremo insieme una semplice maschera di avena e lievito di birra che vi aiuterà ad apportare idratazione, brillantezza e giovinezza ai vostri capelli e al vostro volto. 

Quali sono i benefici delle maschere?

Nonostante si usino tonici e lozioni idratanti, la pelle ha spesso bisogno di una dose extra di nutrienti, dato che si espone ogni giorno a fattori che la danneggiano e la fanno invecchiare in modo precoce.

Le maschere ci concedono diversi minuti di relax, durante i quali possiamo riposarci e lasciare che i pori della nostra pelle assorbano i nutrienti degli ingredienti applicati.

L’ideale è preparare in casa queste maschere, piuttosto che comprarle, affinché siano più naturali e prive di additivi, e anche perché sono specifiche per il nostro tipo di pelle.

Nonostante alcune delle maschere siano per cuti specifiche, altre vanno bene per tutte, come quella che vi presentiamo a seguire.

Leggete anche: 5 maschere naturali per una pelle giovane e tonica

Ingredienti naturali

Il vantaggio di usare ingredienti naturali è che evitiamo altre componenti che potrebbero essere dannose per la salute, come ad esempio i parabeni, le paraffine e altri derivati del petrolio, ecc.

L’avena

Avena

L’avena è un cereale eccellente per la salute, oltre che a livello topico, grazie al suo contenuto di mucillagine.

Questo componente è una fibra solubile dalle proprietà emollienti, ovvero che idratano e proteggono la pelle e i capelli evitando che si secchino.

Questa caratteristica è particolarmente indicata per le pelli sensibili o con acne.

L’avena contiene molti nutrienti che rivitalizzano pelle e capelli, fra i quali si distinguono le vitamine del gruppo B, la vitamina E e i minerali come lo zinco, il ferro, il magnesio o il calcio.

La texture dell’avena triturata permette anche di effettuare una delicata esfoliazione cutanea per eliminare le cellule morte che si accumulano sullo strato superficiale della cute e le danno un aspetto più invecchiato e spento.

Il lievito di birra

Il lievito di birra è un eccellente integratore nutrizionale per la salute e la bellezza, che ci alimenta dentro e fuori.

È ricco di vitamine del gruppo B e di minerali (ferro, cromo, potassio, fosforo, magnesio, zolfo, calcio, zinco, selenio).

  • Questo integratore è ideale per eliminare le impurità della pelle e prevenire l’acne, grazie al suo contenuto di zolfo, che è un potente detergente.
  • Il selenio agisce come un grande antiossidante per prevenire l’invecchiamento cellulare.

Consumando oppure effettuando delle applicazioni a base di lievito di birra, otterremo più lucentezza e idratazione e, nel caso dei capelli, aiuteremo a prevenirne la caduta e a rafforzarli dalla radice

Consultate questo articolo: Lievito di birra per combattere la caduta dei capelli

Maschera di avena e lievito di birra

Lievito di birra

La maschera di avena e lievito di birro è indicata per qualsiasi tipo di pelle: grassa, secca, mista, matura, sensibile o con acne.

Grazie a questi due ingredienti, che sono molto equilibranti, depurativi ed emollienti, riusciremo a regolare il sebo della pelle, senza seccare o lasciare macchie sul viso.

È indicata anche per qualsiasi tipo di capello, dato che regola la produzione di sebo ottenendo idratazione, lucentezza e morbidezza sin dalla prima applicazione.

Ingredienti

Per preparare questa maschera di avena e lievito di birra, abbiamo bisogno delle seguenti dosi:

  • 2 cucchiai di avena triturata (20 g)
  • Un cucchiaio di lievito di birra in polvere (10 g)
  • Acqua (quanto serve)

Se lo desideriamo, possiamo aggiungere anche tre gocce di un olio essenziale a nostra scelta (lavanda, arancia, menta, limone, rosa, cannella, ecc.), per migliorare la distensione e le qualità della maschera.

Cosa dobbiamo fare?

  • Mescoleremo l’avena triturata e il lievito di birra e poi aggiungeremo l’acqua a poco a poco, fino a ottenere un impasto omogeneo.
  • La maschera non deve essere troppo densa, poiché ciò renderebbe difficile l’applicazione. Non deve neanche essere troppo liquida, perché gocciolerebbe.

Applicazione

Quando applichiamo la maschera di avena e lievito di birra, dobbiamo farlo senza fretta, dato che se ci rilassiamo e la lasciamo in posa contribuiremo a migliorarne l’assorbimento.

Guarda anche