6 passaggi per eliminare l’acne

20 novembre 2017
Oltre alle cure esterne, per dire addio all'acne dobbiamo controllare la nostra alimentazione e idratarci correttamente, così da eliminare le tossine che possono causarne la comparsa

Eliminare l’acne è il sogno di chi desidera avere una pelle perfetta. La maggior parte delle persone ne soffre durante l’adolescenza e poi non presenta più questo problema.

Ciò nonostante, in molti cercano opzioni per eliminarla anche in altri momenti della loro vita a causa di problemi ormonali o di alcune cattive abitudini.

Per fortuna, dire addio all’acne non è impossibile. Tuttavia, è necessario un certo sforzo e decisivi cambiamenti nelle proprie abitudini.   

A seguire vi proponiamo alcuni passaggi che vi saranno di grande aiuto per raggiungere il vostro obbiettivo.

Cos’è l’acne e perché compare?

Cominciamo dalle basi: comprendere cos’è l’acne. L’acne è un problema cutaneo caratterizzato dalla formazione di brufoli, punti neri, arrossamento e infiammazione cutanea.

L’acne compare perché le ghiandole sebacee lavorano in eccesso. Questo provoca un accumulo di grasso, cellule morte e batteri, conseguente infiammazione dei pori e comparsa dell’acne.

Leggete anche: Pelle luminosa senza punti neri? Provate queste maschere!

Passaggi per eliminare l’acne

Non riuscirete ad avere una pelle splendida se non dedicate del tempo a voi stessi. Seguite questi consigli per eliminare l’acne e porre rimedio velocemente a questo problema.

1. Idratatevi

Mani e bicchiere di acqua

È necessario bere 2 litri di acqua al giorno. Contribuisce a eliminare le tossine dal sangue e dalla superficie cellulare.

Grazie al potere dissolvente dell’acqua, le tossine possono essere eliminate tramite l’urina e il sudore.

Si stima che il 72% della pelle sia composta da acqua. Dovete preservare questa proporzione se volete eliminare l’acne, evitarla in futuro e mantenere la pelle in salute.

2. Controllate le vostre abitudini alimentari

La dieta influisce sulla salute della pelle. Mentre alcuni alimenti nutrono la pelle e la rendono più bella, dovete evitare quelli a base di zuccheri, farine, oli raffinati o grassi saturi. 

Sappiamo che i cereali zuccherati, la pasta, i dolci, il cioccolato, i biscotti e i prodotti simili sono sempre presenti nella nostra dieta, poiché semplici da assumere ed economici.

Il problema è che il consumo di questi prodotti provoca:

  • La comparsa indesiderata di acne;
  • Aumento dei livelli dell’insulina;
  • Alterazione nella produzione di androgeni;
  • Eccesso di grasso nella pelle.

3. Trucco

Ragazza applica trucco con pennello

Sappiamo che l’idea di uscire di casa senza trucco potrebbe sembrarvi impossibile. Quasi tutte le donne lo utilizzano, almeno in maniera occasionale.

Anche se il trucco è ideale per risaltare i lineamenti del viso e dargli un aspetto elegante, moderno, delicato e sofisticato, bisogna tener conto delle seguenti considerazioni:

  • Scegliere prodotti di buona qualità;
  • Optare per prodotti indicati al nostro tipo di pelle;
  • Struccarsi per bene tutte le sere;
  • Cercare, una volta alla settimana, di non utilizzare il trucco per far respirare il viso.

4. Realizzare una corretta igiene facciale

Per eliminare l’acne e mantenere la pelle morbida e priva di impurità, non c’è niente di meglio che seguire una buona igiene.

Per eliminare l’acne in maniera efficace, è importante lavare il viso con acqua tiepida e sapone neutro.  

Potete anche optare per uno struccante leggero e indicato per il vostro tipo di pelle. Successivamente, rimuovete i residui con un asciugamano morbido per eliminare l’eccesso di grasso dalla pelle ed evitare l’irritazione.

Si consiglia, inoltre, di esfoliare la pelle almeno una volta alla settimana. Sebbene esistano varie opzioni in commercio, vi consigliamo di prepararne uno a base di papaya, acqua di rose o yogurt.

5. Dormire a sufficienza

Donna che dorme

Dormire 8 ore a notte rilassa il corpo e facilita la disintossicazione della pelle. Se non dormiamo abbastanza, la pelle avrà difficoltà a rigenerarsi e accumulerà grassi e tossine.

Un buon riposo vi aiuterà a:

  • Eliminare l’acne;
  • Evitare la comparsa delle occhiaie;
  • Migliorare il rendimento e la concentrazione.

Se non potete dormire 8 ore consecutive, cercate di riposare dopo mangiato. Questa pausa deve durare dai 20 ai 40 minuti.

Leggete anche: Come ottenere un riposo migliore

6. Controllare i medicinali che si assumono

Alcuni casi di acne non sono dovuti alla mancanza di riposo né alla cattiva alimentazione, bensì sono l’effetto collaterale di alcuni medicinali. Quelli che più frequentemente causano acne sono le pillole anticoncezionali.

Prima di smettere di assumere questi medicinali, consultate il vostro medico. A volte l’acne compare solo durante le prime settimane, quando il corpo si sta abituando.

Se con il passare delle settimane l’acne non si riduce, cercate un’alternativa che non causi questo problema.  

Non dimenticate di seguire la routine per eliminare l’acne

Ragazza con brufoli sul viso

Molte persone si danno per vinte nella lotta contro l’acne. Anche se alla fine è una scelta personale, dovete sapere che non conviverete tutta la vita con questo problema.

Combatterlo è semplice e, anche se i risultati possono tardare a presentarsi, con il tempo noterete la differenza.

Guarda anche