Mescolare aceto e candeggina, perché è controindicato?

Molte persone pensano che mescolare l'aceto con la candeggina potenzi l'effetto pulente dei due prodotti. Ma è sicuro?
Mescolare aceto e candeggina, perché è controindicato?

Ultimo aggiornamento: 02 gennaio, 2021

Diversi prodotti per la pulizia della casa non dovrebbero essere mescolati per motivi di sicurezza. Sebbene molti pensino che ciò ne aumenti l’effetto pulente, in realtà può essere pericoloso. Nello specifico, perché si sconsiglia di mescolare l’aceto e la candeggina?

Secondo Kate Biberdorf, docente di chimica presso l’Università del Texas ad Austin, si tratta di uno degli abbinamenti domestici più pericolosi. La miscela rilascia un gas tossico dannoso per la salute.

Perché si mescolano aceto e candeggina?

Ci sono diversi motivi per cui le persone scelgono di mescolare l’aceto con la candeggina, anche se questa miscela rilascia un gas tossico. Innanzitutto, l’aceto abbassa il pH della candeggina aumentando la sua azione disinfettante.

D’altra parte, la maggior parte delle persone ignora la reazione che si verifica e, naturalmente, gli effetti nocivi sulla salute. Pensano, quindi, di ottenere un prodotto detergente e disinfettante più efficace che usano senza la dovuta cautela.

Quale reazione si verifica quando si mescola l’aceto con la candeggina?

Per capire la reazione di questa miscela, bisogna prima chiarire alcuni concetti. Come sottolinea la dottoressa Biberdorf, le molecole presenti nell’aceto e nella candeggina sono costituite da atomi.

Al centro di ogni atomo c’è un nucleo e, all’interno di esso, due tipi di particelle: neutroni e protoni. Un terzo tipo, gli elettroni, orbitano attorno al nucleo.

Scala del PH

Scala del ph.

Un altro aspetto essenziale da capire è la differenza tra un acido e una base. Le sostanze vengono misurate sulla scala del pH:

  • Acidi: quelle il cui pH è inferiore a 7.
  • Neutri: quelle il cui pH è pari a 7.
  • Basi: quelle il cui pH è maggiore di 7.

Quando si miscelano una base e un acido, si verifica una reazione chimica in cui la base prende il protone dall’acido e, di conseguenza si forma un nuovo composto chimico.

Quindi cosa succede quando si mescolano l’aceto e la candeggina?

Come spiega la Biberdorf, uno dei componenti principali della candeggina è l’ipoclorito di sodio, considerato una base. Viceversa, l’aceto è un acido (acido acetico).

In seguito a ciò, quando una persona decide di mescolare l’aceto con la candeggina, l’ipoclorito di sodio prende un protone dall’aceto generando un acido ipocloroso. Ma non finisce qui.

L’acido ipocloroso reagisce con il resto dell’aceto e forma un gas noto come gas di cloro, che può essere particolarmente dannoso per la salute.

Effetti nocivi del gas di cloro

Il cloro gassoso allo stato puro si presenta come un gas giallo verdastro; tuttavia, il gas che scaturisce da una miscela di sostanze chimiche si disperde nell’aria e di solito è invisibile.

È tuttavia possibile percepirlo a causa del suo forte odore e degli effetti negativi che provoca sull’organismo. In primo luogo, colpisce le mucose, inclusi occhi, gola e polmoni.

Ne conseguono sintomi come lacrimazione, congestione toracica, difficoltà respiratorie e sensazione di bruciore, tra gli altri. Oltre a ciò, in caso di contatto con la pelle, possono comparire vesciche e irritazioni.

Infiammazione e arrossamento.

Cosa fare per evitare questi rischi?

Per evitare i rischi esposi, aceto e candeggina non vanno mescolati. Piuttosto, è meglio usare candeggina pura  per le pulizie domestiche.

L’uso separato di candeggina e aceto può aiutare a disinfettare tantissime superfici. Per sicurezza, dunque, è meglio usarli singolarmente e solo quando necessario. 

Allo stesso modo, esistono altre alternative naturali per pulire casa e sicure da usare: succo di limone, bicarbonato di sodio, perossido di idrogeno e sale sono alcune opzioni.

Conoscevate i rischi che si corrono se si decide di mescolare l’aceto con la candeggina? Ora che sapete che questa combinazione può essere molto dannosa, evitatela del tutto e condividete queste informazioni con i vostri cari.

Potrebbe interessarti ...
Aceto per disinfettare casa: cosa bisogna sapere?
Vivere più saniLeggilo in Vivere più sani
Aceto per disinfettare casa: cosa bisogna sapere?

Sicuramente molti di noi hanno sentito parlare dell'efficacia dell'aceto per disinfettare casa, un valido alleato per le pulizie domestiche.