Mi ammalo molto spesso: qual è il motivo?

Sono diversi i fattori che possono spiegare la facilità ad ammalarsi o semplicemente a stare male, dallo stress ad uno stile di vita poco sano.
Mi ammalo molto spesso: qual è il motivo?
Nelton Abdon Ramos Rojas

Revisionato e approvato da il dottore Nelton Abdon Ramos Rojas.

Ultimo aggiornamento: 28 ottobre, 2022

Una delle domande più frequenti, in sede di visita medica è “Dottore, perché mi ammalo così spesso?”. Alcune persone sembrano essere particolarmente soggette a influenza, raffreddore, dolori di vario tipo, disturbi digestivi, stanchezza e una serie di altri sintomi che abbassano la qualità della vita.

Sono diversi i fattori che possono spiegare la facilità ad ammalarsi o semplicemente a stare male. Le alterazioni del sistema nervoso, le caratteristiche del sistema immunitario e i cambiamenti ormonali hanno molto a che fare con questo.

Perché mi ammalo molto spesso? Possibili cause

I Centers for Disease Control and Prevention avvertono che un gran numero di malattie croniche è associato ad abitudini di vita scorrette, come fumo, (o esposizione al fumo passivo), consumo di alcol, stile di vita sedentario e cattiva alimentazione.

Per rispondere alla domanda “perché mi ammalo così spesso?” è dunque importante rivedere, in primo luogo, le abitudini. Condurre uno stile di vita poco sano può essere la causa di molte malattie. Tuttavia, non sempre è sufficiente.

1. Ansia

Quando i livelli di ansia aumentano, i sintomi vanno oltre la sfera emotiva. Disturbi digestivi, come nausea, mal di stomaco o bruciore, sono un fenomeno in aumento.

Uno studio pubblicato su Scandinavian Journal of Gastroenterology sottolinea la relazione esistente tra sintomi gastrointestinali e disturbi d’ansia e depressione.

Altri malesseri legati all’ansia sono:

Ansia e dolore al petto.
L’ansia è responsabile di una serie di sintomi, emotivi e fisici.

Quando andare dal medico?

Avvertire spesso questi sintomi è un motivo sufficiente per consultare il medico. Una volta determinato che il malessere è dovuto all’ansia, il medico di base può indirizzare a uno specialista, come lo psicologo o lo psichiatra.

Fortunatamente, sia i singoli casi di ansia che i disturbi d’ansia possono essere affrontati in molti modi. La psicoterapia, accompagnata da cambiamenti nello stile di vita, può essere sufficiente. In alcuni casi possono essere necessari farmaci.

2. Stress cronico

Lo stress è una reazione naturale del corpo di fronte a una situazione di minaccia. Tuttavia, quando si manifesta in modo cronico, il suo impatto sulla salute e sul benessere è molto negativo. Ammalarsi spesso o sentirsi regolarmente poco in forma, può essere il segno di un forte carico di stress mal gestito.

Come conferma una ricerca pubblicata su Future Science OA , lo stress compromette le funzioni del sistema immunitario, sconvolge il sistema nervoso e minaccia la salute del cuore. Se non controllato, è associato inoltre a disturbi come mal di testa e lombalgia.

Altri segni legati allo stress sono:

  • Mancanza di energia o affaticamento.
  • Problemi digestivi, come diarrea, nausea e crampi.
  • Insonnia e difficoltà a dormire.
  • Infezioni frequenti, come influenza, raffreddore e problemi urinari.

Quando andare dal medico?

Sia il medico che lo psicologo possono fornire strategie utili per mitigare gli effetti dello stress. È importante andare dal medico se i sintomi influiscono sulla qualità della vita. Il trattamento può concentrarsi sulla causa alla base dello stress e sulla malattia che ne deriva. Pertanto, potrebbe includere una terapia psicologica, farmacologica o cambiamenti nello stile di vita.

3. Sistema immunitario

I disturbi del sistema immunitario possono spiegare perché alcune persone sono costantemente malate di raffreddore, influenza e infezioni. Quando i meccanismi di difesa non rispondono in modo corretto alla presenza di agenti patogeni, ci si ammala.

Secondo una ricerca pubblicata su Journal of Immunology Research, i disturbi del sistema immunitario sono anche implicati nell’aumento del rischio di sviluppare malattie cardiache e metaboliche.

Un sistema immunitario debole può portare a:

  • Frequenti episodi di influenza e raffreddore (con febbre, congestione, difficoltà respiratorie, malessere generale, ecc.).
  • Bronchite e asma.
  • Disturbi digestivi, come stipsi o diarrea.
  • Dolori articolari.
  • Intolleranze alimentari.
  • Irritazione, prurito ed eruzioni cutanee.
problemi immunitari
Episodi frequenti di influenza, raffreddore o allergie possono essere un segno di un sistema immunitario debole.

Quando andare dal medico?

Si va ogni volta che si avvertono i segni di un sistema immunitario debole. A seconda delle manifestazioni cliniche, il medico prescriverà alcuni esami diagnostici o altri. Inoltre, questo determinerà il trattamento.

4. Anemia

L’anemia è una malattia causata dalla bassa produzione di emoglobina, una proteina contenuta nei globuli rossi la cui funzione è quella di facilitare il trasporto di ossigeno al sangue. Il consumo di alcuni farmaci, la carenza di ferro e vitamina B12, la gravidanza e alcune malattie croniche possono essere alla base dell’anemia.

Quando si sviluppa, è normale sentirsi male più spesso; i sintomi tipici sono stanchezza, difficoltà respiratorie, problemi di concentrazione e vertigini. Anche la pelle inizia a sembrare più chiara e le occhiaie sono più evidenti.

Quando andare dal medico?

Spesso si tende a sottovalutare i primi sintomi dell’anemia perché si pensa che siano un malessere temporaneo. Tuttavia, alle prime manifestazioni è importante andare dal medico per non ritardare il trattamento. A seconda della causa, il dottore può suggerire cambiamenti nella dieta, integratori o farmaci.

Potrebbe interessarvi anche: Ferro basso: quali conseguenze per la salute?

Mi ammalo molto spesso: altri motivi

A questo punto, abbiamo già diverse possibili risposte alla domanda “perché mi ammalo così spesso”. Tuttavia, vale la pena ricordare che ci sono anche altri fattori che possono spiegarlo. La disidratazione, una dieta povera di nutrienti e la mancanza di sonno possono portare ad ammalarsi.

È anche comune, infine, ammalarsi quando si lavora in un ambiente sanitario (cliniche, ospedali, ecc.), e si condivide lo stesso ambiente con persone affette da malattie infettive, soprattutto quando non ci si lava bene le mani. In questo caso, è importante seguire con scrupolo una buona igiene e adottare rigorose misure di sicurezza.

Potrebbe interessarti ...
Sistema immunitario più forte con 6 abitudini
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Sistema immunitario più forte con 6 abitudini

Rendere il sistema immunitario più forte è fondamentale per prevenire numerose malattie, soprattutto in periodi di freddo o di forte stress.




Il contenuto di questa pubblicazione è solo a scopo informativo. In nessun caso possono servire a facilitare o sostituire diagnosi, trattamenti o raccomandazioni di un professionista. Se avete dei dubbi, consultate il vostro specialista di fiducia e chiedete la sua approvazione prima di iniziare qualsiasi procedura.