7 problemi causati da un sistema immunitario debole

22 febbraio 2017
Avere un sistema immunitario forte e sano è imprescindibile per affrontare i diversi virus e patogeni che ci minacciano giornalmente e che possono mettere a rischio la nostra salute. 

Il sistema immunitario ha il compito di proteggere l’organismo da alcune sostanze dannose chiamate antigeni. Essi comprendono virus, batteri, tossine e ogni tipo di sostanza estranea che può compromettere la nostra salute.

È composto dal tessuto linfoide, che fa parte del midollo osseo, dai linfonodi, da parte dell’apparato digerente e dalle tonsille.

Inoltre, è stato dimostrato che alcune proteine e cellule del sangue sono relazionate alle sue funzioni nel corpo.

Una volta che individua uno degli antigeni, il nostro sistema immunitario incrementa la produzione di alcune proteine chiamate anticorpi e, in tal modo, distrugge i patogeni per evitare che si sviluppino malattie.

Il problema è che la continua esposizione allo stress, alla cattiva alimentazione e ad alcune malattie può alterarne il funzionamento fino al punto di impedire che svolga i suoi principali compiti.

Di conseguenza aumenta il rischio di soffrire di varie patologie e si scatenano alcune reazioni negative che danneggiano la qualità di vita.

Per questo motivo, è importante individuare i segnali associati al suo indebolimento e, ovviamente, adottare le misure necessarie per contrastarlo.

Li conoscete?

1. Infezioni ricorrenti

vie-urinarie

Dato che il sistema immunitario si incarica di proteggere l’organismo dall’attacco di virus, batteri e funghi, il suo deterioramento conduce allo sviluppo di infezioni ricorrenti.

I disturbi delle vie urinarie, l’infiammazione e i problemi all’apparato digerente sono segnali che indicano che il sistema immunitario non sta rispondendo in modo adeguato agli agenti esterni.

Visitate questo articolo: Trattare ed evitare l’herpes labiale in modo naturale

2. Allergie

Le reazioni allergiche sono più ricorrenti in alcune persone piuttosto che in altre. Nonostante si tratti di una risposta del sistema immunitario di fronte agli agenti esterni come polline o polvere, il loro sviluppo continuo può costituire un segnale del suo indebolimento.

Le alterazioni della pelle, la congestione delle vie respiratorie e gli starnuti sono ragioni sufficienti per cominciare ad adottare abitudini che lo rafforzino.

3. Le ferite impiegano più tempo a risanarsi

ferita

Il tempo di guarigione delle ferite varia in base alla loro causa e alla loro gravità.

Tuttavia, a livello generale, tali tempi sono piuttosto ragionevoli, soprattutto se si tratta di lesioni superficiali.

Essendo il sistema immunitario una parte fondamentale nel portare a termine il processo di guarigione e cicatrizzazione, il suo indebolimento può provocare ritardi che possono persino far aumentare il rischio di infezioni o complicanze.

Se notiamo che una ferita impiega troppo tempo a guarire, dobbiamo porci delle domande sullo stato del nostro sistema immunitario.

4. Influenza e raffreddore

L’influenza, il raffreddore e altri disturbi che danneggiano le vie respiratorie sono il risultato della riduzione nella produzione di anticorpi da parte dei meccanismi di difesa del corpo.

L’insufficienza dei globuli bianchi, la riduzione dell’ossigeno e i disturbi circolatori influiscono nel complicare questo tipo di problematiche.

5. Stanchezza e debolezza

fatica-costante

La sensazione di stanchezza può essere causata da molteplici fattori a cui siamo esposti di continuo.

Tuttavia, quando si produce in modo ricorrente e senza alcuna causa apparente, è molto probabile che abbia a che fare con l’indebolimento del sistema immunitario.

In questi casi è comune sentirla sin dalle prime ore del mattino, anche quando si è ben riposati.

Di solito è accompagnata da debolezza fisica e mentale che può compromettere il normale svolgimento delle attività quotidiane.

Possono anche prodursi cambiamenti di temperatura, nausee, giramenti di testa e altri sintomi che non devono essere sottovalutati.

6. Dolori muscolari

Gli alti livelli di stress, l’attività fisica in eccesso e i deficit nutrizionali hanno molto a che vedere con la diminuzione delle funzioni di questo sistema del corpo.

Dato che anche essi influiscono in modo indiretto sulla salute muscolare, possono scatenarsi dolori, tensione articolare e forti mal di testa. 

Non dimenticate di leggere: 3 rimedi efficaci per curare i dolori muscolari

7. Poca risposta ai trattamenti

donna-con-raffreddore

Parte delle infezioni e delle malattie del sistema immunitario vengono trattate tramite antibiotici che distruggono virus e batteri che le causano.

Il problema è che, se esso è molto indebolito, gli effetti dei farmaci diminuiscono sensibilmente ed è più difficile riprendersi.

È, dunque, necessario rafforzarne gli effetti mediante l’adozione di un’alimentazione sana e dall’alto valore nutrizionale.

I problemi qui citati non devono essere ignorati per nessuna ragione, perché richiedono un trattamento adeguato ed efficace. Ignorarli o attendere prima di intervenire può generare situazioni gravi e difficili da risolvere.

Guarda anche